Il Blu-ray di Elektra

Un audio spettacolare caratterizza l'edizione in alta definizione del film sulla super eroina della Marvel. Ma anche il video è di ottimo livello.

Nella sequenza di supereroi Marvel approdati sul grande schermo, dopo Catwoman tocca nuovamente a una donna essere protagonista assoluta di un film: è Elektra, nata come spin-off di Daredevil e già in quell'occasione interpretata da Jennifer Garner. Il film diretto da Rob Bowman è apprezzabile soprattutto per le spettacolari scene d'azione e per uno stile visivo indubbiamente accattivante. Risulta meno efficace invece nel complesso dell'intreccio, pur incuriosendo per un certo misticismo che affiora tra duri combattimenti e momenti onirici.

Adesso la spettacolarità di Elektra si può ammirare anche in alta definizione grazie a un blu-ray di ottima fattura. A partire da un video di notevole qualità, sempre tagliente e ben dettagliato. Il quadro è molto pulito e diventa leggermente più morbido soltanto nei flashback, ma è ovvio che si tratta di una scelta voluta. Negli altri frangenti, come detto, la definizione è molto convincente, come del resto il croma. Unico rilievo da fare, il fatto che nelle scene più scure alcuni dettagli affogano un po' nel nero, ma si tratta di un difetto davvero lieve, come leggerissimo è il velo di rumore video che appare in alcuni frangenti.

Assolutamente spettacolare il reparto audio, grazie anche a un film che si presta parecchio a valorizzare il reparto: anche la traccia italiana è di ottimo livello, ben definita e particolareggiata nelle sfumature, e molto precisa nella suddivisione dei canali. Ogni effetto e ogni singolo elemento ambientale è ben posizionato, e il risultato è una scena decisamente coinvolgente per lo spettatore. Quasi inutile sottolineare che in un contesto come questo, anche il sub interviene con puntualità, efficacia e grande decisione.

totale 8
video 8
audio 9
extra 7
Un discorso a parte lo merita il reparto extra, che è davvero ricchissimo e meriterebbe il massimo dei voti, se non fosse che gran parte dei contributi risultino purtroppo privi di sottotitoli. Come ad esempio il lunghissimo making of, che è diviso in due parti e dura oltre due ore: è bello e approfondito, ma poco comprensibile per la maggior parte degli utenti. Per fortuna la prima corposa parte (52 minuti) dello speciale dedicato alla mitologia del personaggio è regolarmente sottotitolata, al contrario dei 17 minuti riguardanti la mitologia greca. Ci sono poi 5 minuti di scene tagliate con commento opzionale del regista regolarmente sottotitolate e 13 minuti di scene alternative o estese che non lo sono. Completano il tutto alcune riprese multiangolo di una scena e i trailer.

Il Blu-ray di Elektra
Privacy Policy