Il Blu-ray di Doppio gioco - la verità si nasconde nell'ombra

Buon video e ottimo audio per il teso thriller di James Marsh ambientato nel mondo del terrorismo Ira.

Terrorismo Ira e la spia nascosta in famiglia
Terrorismo dell'Ira e dinamiche familiari al centro del teso thriller Doppio gioco - la verità si nasconde nell'ombra (in originale Shadow Dancer), presentato nel 2012 al Sundance e ai Festival di Berlino e Torino. Il film, diretto da James Marsh, punta l'attenzione su Collette McVeigh (interpretata dalla deliziosa Andrea Riseborough): dopo un episodio del passato, in cui il fratellino viene ucciso per strada, la ritroviamo anni dopo madre single che vive a Belfast con madre e figli, tutti militanti dell'Ira: un'attività in cui viene spesso coinvolta. Ma quando viene arrestata a Londra, un agente dell'MI5 (interpretato da Clive Owen) le offre la possibilità di evitare una lunga prigionia se spierà le mosse dei fratelli e farà da informatrice. Lei accetta soprattutto per suo figlio, ma quando un attentato ideato da suo fratello va a monte, nell'ambiente dell'Ira si inizia a sospettare che ci sia una talpa. Inevitabile che Collette si trovi in grande pericolo, anche se l'agente è deciso a difenderla. Nel cast anche Aidan Gillen, Domhnall Gleeson, Michael McElhatton e Gillian Anderson, la Dana Scully di X-Files.

totale 7
video 7
audio 8
extra 5
Video fedele al look tenue e sbiadito
Doppio gioco - la verità si nasconde nell'ombra arriva in homevideo anche in alta definizione, grazie al blu-ray targato Koch Media. Il video rispecchia i toni tenui del film con una fotografia piuttosto sbiadita e colori desaturati, per cui dal punto di vista cromatico il riversamento è decisamente fedele al girato. Con questo look il dettaglio non è di certo di quelli incisivi, anzi il quadro è sempre piuttosto piatto e morbido sia su incarnati che ambienti, ma la visione resta sempre piacevole e naturale e non mostra particolari cedimenti nemmeno nelle scene più scure. Insomma un video da non lasciare a bocca aperta, ma sostanzialmente corretto, privi di particolari difetti o sbavature, che se non impressiona è solo per le scelte stilistiche del film.

Audio ricco di tensione, deboli gli extra
Sul fronte audio anche la traccia italiana può vantare un DTS HD 5.1 di ampio respiro. Il film non presenta particolari scene di azione, ma va apprezzata la cura per l'ambienza, con efficace ricostruzione della scena sonora in luoghi come i pub o la metropolitana: anche l'asse posteriore è presente con qualche effetto ben dislocato quando la scena lo richiede, appoggiando anche l'ampia apertura laterale nella riproduzione della colonna sonora. A convincere è soprattutto la resa sonora del costante stato di tensione, composta non solo dalla musica, ma anche da piccoli suoni o effetti. In questo contesto i dialoghi restano puliti mentre il sub si fa sentire nel finale per un episodio che non citiamo per non rovinare il finale.
Un po' debole invece il reparto dei contenuti speciali, dove oltre al trailer troviamo solamente uno speciale composto da interviste a regista e cast di nemmeno dieci minuti.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Doppio gioco - la verità si...
Privacy Policy