Il Blu-ray di Conan il barbaro

Arriva in alta definizione il film di John Milius che vede Schwarzenegger in uno dei suoi ruoli più famosi. Soddisfacente la resa tecnica, ottimi gli extra.

Ideato dallo scrittore Robert E. Howard e adattato più volte per il piccolo schermo, il personaggio di Conan il barbaro deve però la sua fama al film che John Milius girò nel 1982, facendo interpretare la parte del protagonista a un Arnold Schwarzenegger in un ruolo che diverrà un'icona.

Dopo la distruzione del suo villaggio e l'uccisione dei genitori dal malvagio Thulsa Doom, da bambino Conan viene fatto schiavo. Con gli anni, però, diventato un uomo forte e muscoloso, Conan sarà un grande lottatore nelle arene diventando sempre più esperto nell'arte della spada, oltre che sempre più deciso a vendicare l'assassinio dei suoi genitori.
Ottime e maestose le coreografie, frizzante la regia di John Milius, che infila tanta violenza ed erotismo in un'opera sfarzosa che oltre all'indiscusso protagonista Arnold Schwarzenegger vede nel cast anche James Earl Jones, Max von Sydow e Sandahl Bergman.

totale 7
video 7
audio 6
extra 8
Adesso è scoccata l'ora del blu-ray anche per Conan il barbaro, con un'edizione Fox di buon livello. Per quanto riguarda il video in alta definizione, siamo di fronte a un quadro un po' altalenante, che a istantanee davvero ben dettagliate alterna alcune scene meno incisive e piuttosto rumorose, soprattutto quelle più scure. Segno anche che il master utilizzato è quello vecchio. In ogni caso il salto di qualità rispetto al DVD è evidente, la grana che in alcuni frangenti è molto presente fa parte della pellicola, inoltre il croma piuttosto vigoroso mostra una bella stabilità e c'è anche una buona profondità di campo. Alcuni aloni sui bordi, in verità, rivelano in alcune scene un utilizzo di edge enhancement, ma nulla di davvero fastidioso. Considerando che ci sono alcuni momenti di ottima definizione, va detto quindi che per essere un film di quasi trent'anni fa il video soddisfa ampiamente le attese.

Un po' sottotono invece l'audio italiano, un DTS 5.1 palesemente inferiore al DTS-HD originale che rivela dinamica e spazialità di maggior spessore, oltre che dialoghi più puliti. La traccia nella nostra lingua si rivela comunque più che sufficiente, con parlati forse non cristallini ma sempre chiari e comprensibili, e una buona resa dei bassi. Scarso invece l'apporto dell'asse posteriore, perché la ricostruzione della scena avviene quasi esclusivamente dal centrale e dai diffusori anteriori.

Ottimo il reparto extra, completamente sottotitolato a parte il commento audio di John Milius e di Arnold Schwarzenegger. Per il resto troviamo una featurette su l'arte della lama e i costruttori di spade (10 minuti), interviste d'epoca a cast e troupe (15'), un lungo e dettagliato dietro le quinte di 50 minuti sulla creazione del film e i suoi segreti attraverso i racconti di chi vi ha partecipato, nonché un contributo sull'ascesa di Conan come leggenda del fantasy (20' circa). Completano il tutto alcune brevi scene tagliate, un filmato split screen con una scena con e senza gli effetti speciali, e il trailer. In totale, quasi due ore di materiale.

Il Blu-ray di Conan il barbaro
Privacy Policy