Il Blu-ray di Come un tuono

L'intenso dramma con Ryan Gosling e Bradley Cooper arriva in alta definizione con un buon video e un ottimo audio. Pochi gli extra.

Il Blu-ray di Come un tuono

Dramma poliziesco dai toni intensi, Come un tuono è un film che però, più dell'azione, guarda soprattutto alle dinamiche familiari e alle travagliate vicende personali dei protagonisti. Puntando in modo particolare sulle ripercussioni sui figli di certe scelte e di certe azioni. Il regista Derek Cianfrance si avvale di un ottimo cast, nel quale primeggiano ovviamente Ryan Gosling, Bradley Cooper e Eva Mendes.
La vicenda parte da Luke, pilota di motociclette che si esibisce in uno spettacolo ambulante, che all'improvviso scopre di essere padre di un bimbo di un anno avuto dall'avventura con una ragazza, che non gli ha mai detto niente e che ora ha un nuovo compagno. Ma Luke le invade la vita e nel tentativo di riuscire a provvedere anche al bimbo, lascia il lavoro nei luna park e commette una serie di rapine in banca aiutato anche dalle sue straordinarie capacità di pilota. Ma quando incrocia durante una rapina un ambizioso ufficiale di polizia, Avery, il suo cammino si fermerà. Dopo quindici anni i figli di Luke e Avery si ritrovano nello stesso liceo: inevitabilmente le colpe dei padri ricadranno sui figli.
Nel cast anche Dane DeHaan, Robert Clohessy, Ray Liotta, Rose Byrne e Bruce Greenwood.

totale 7
video 7
audio 8
extra 6
Come un tuono arriva in alta definizione con un blu-ray targato Lucky Red e distribuito da CG Homevideo. Desta subito perplessità il fatto di comprimete un film di 140 minuti in un BD25, ma alla prova dei fatti per fortuna i difetti dovuti alla compressione sono davvero limitati. Il video infatti è in gran parte ottimo e restituisce in maniera adeguata le atmosfere cupe del film. Il quadro è pulitissimo, il croma propone colori accesi e caldi, quasi febbrili nei momenti meno luminosi, mentre il dettaglio è quasi sempre elevato, pur prevalendo una certa morbidezza nelle immagini. La grana è ben presente, soprattutto in alcuni frangenti, ma appare quasi tutta naturale. La compressione citata si fa sentire soprattutto nelle scene buie, dove appare anche qualche leggero fenomeno di blocking: in questi frangenti i neri un pelo oppressivi comportano una certa piattezza delle immagini, ma qui contano anche le scelte stilistiche e fotografiche.

Contenuto pubblicitario

Di ottimo livello l'audio. Anche la traccia italiana è in DTS HD proprio come quella inglese, alla quale ha poco da invidiare. La validità del reparto la si può notare fin dai primi istanti, quando si viene circondati dai rumori del luna-park e poi dagli acrobatici motociclisti. Il resto del film non offre molti spunti di spettacolarità sul piano sonoro, ma quando la scena lo richiede, soprattutto nelle spericolate corse in motocicletta, l'asse posteriore è puntuale nell'appoggiare con incisività la scena e il sub può sfoderare i suoi muscoli. Efficace e armonica la resa delle musiche, chiari e puliti i dialoghi.
Non convince invece il reparto extra, che si guadagna solo una risicatissima sufficienza e propone il trailer, un breve dietro le quinte di circa 4 minuti e quattro scene tagliate, per un totale di una decina di minuti.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy