Il blu-ray di Codice Genesi

Edizione tecnicamente ottima per il post-apocalittico dei fratelli Hughes. Video e audio su livelli di eccellenza

Aspettative tecnicamente ben riposte per il Blu-ray di Codice Genesi, che trova nell'edizione in alta definizione il contesto idoneo per mettere in mostra l'elaborato scenario visivo dei registi Albert Hughes e Allen Hughes, assenti dai grandi schermi dai tempi di La vera storia di jack lo squartatore.

Sono soprattutto gli scenari post-apocalittici e l'estetica da graphic novel a risaltare nell'eccelente video del film. Dettaglio tagliente e profondità notevole sono i punti di forza di un quadro quasi inattaccabile. La fotografia molto lavorata può generare un senso di artificiosità ma è una scelta estetica decisamente chiara. Perfette anche le sequenze più scure; suggestivi i campi lunghi.

Eccellente anche l'audio dotato di tracce HD sia in originale che nel riuscito doppiaggio italiano. Nitidi e calibrati i dialoghi, particolarmente sottolineata la dinamica, con un'accentazione poderosa delle scene d'azione. L'effetto è talmente spinto che a volte è necessario intervenire con il volume, ma la soddisfazione è coerente con il tipo di pellicola. Perfetto il panning laterale, di rara precisione.

totale 8
video 9
audio 8
extra 7
Discreto anche il comparto extra con tutti i contributi in HD. Le feauturette Il viaggio di Eli e Ricominciare da zero rappresentano i contributi più ricchi per quantità e qualità degli interventi. Presente anche un corto animato dal titolo Billy, una scena tagliata, uno speciale sulla colonna sonora e un manuale di sopravvivenza. Presente la connettività Bd-Live.

Il blu-ray di Codice Genesi
Privacy Policy