Il Blu-ray di Capitan Harlock

Ottima edizione per la trasposizione cinematografica del mitico cartoon anni Settanta. Sufficienti i contenuti speciali.

Un mito anni Settanta sul grande schermo
Un personaggio mitico dei cartoon di fine anni Settanta, nato dalla matita di Leiji Matsumoto, ha vissuto qualche mese fa la sua trasposizione cinematografica realizzata in computer grafica. Capitan Harlock, diretto da Shinji Aramaki e presentato nelle sale anche in 3D, fa rivivere quelle indimenticabili atmosfere anche se in verità mette un po' in disparte il protagonista principale e le caratteristiche di solitudine e romanticismo, per far spazio ad altre vicende, in una cornice visiva comunque suggestiva e imponente. Nel 2977 Captain Harlock e la sua truppa a bordo dell'Arcadia sono rimasti l'unica risorsa per i 500 miliardi di esseri umani esiliati della Terra e decisi a farvi ritorno. Ma la corrotta Coalizione Gaia che vuole estendere il suo dominio all'intero universo e ha braccato per anni gli umani, è decisa a eliminare a tutti i costi il pirata.

totale 8
video 8
audio 9
extra 6
Video ottimo con qualche raro calo
Capitan Harlock è uscito in homevideo in varie edizioni targate Key Films-Lucky Red e distribuite da Warner. Qui prendiamo in considerazione il blu-ray 2D, che si rivela un ottimo prodotto dal punto di vista tecnico. Il video infatti è un bel vedere, nonostante le quasi costanti atmosfere cupe e e buie del film, che sono gestite abbastanza bene, a parte qualche momento in cui un nero sempre molto profondo diventa davvero troppo opprimente e tende a inghiottire i dettagli. Ma per il resto il dettaglio è sempre piuttosto elevato e quando il croma può sfoderare colori più brillanti e vivaci il quadro si fa più nitido e tende a respirare di più. Per il resto grana assente e quadro nitido, tipico di una produzione digitale. Insomma un ottimo video, che presenta qualche flessione nelle già citate scene molto scure.

Audio muscolare: anche l'italiano è in lossless
Anche il fronte audio non delude, visto che la traccia italiana presenta anch'essa un DTS HD Master Audio proprio come quella originale. I momenti concitati e movimentati non mancano e in queste occasioni il reparto si fa valere con puntuali interventi dell'asse posteriore e un sub che sfodera spesso i muscoli. Spazialità e direzionalità si abbinano sempre con efficacia a quanto accade sullo schermo, esaltando i tanti effetti speciali del film. In questo contesto i dialoghi emergono sempre chiari e cristallini e anche la colonna sonora si fa strada con un certo vigore.

Extra sufficienti. E c'è la mitica sigla originale
Sufficiente il reparto dedicato agli extra. Quelli che erano ragazzini negli anni Ottanta apprezzeranno la presenta della canzone originale, ovvero la mitica sigla del cartone animato dell'epoca con un montaggio specifico (3 minuti). A seguire un making of di 9 minuti che in realtà riassume un po' la storia e le motivazioni che hanno portato a realizzare questa versione cinematografica firmata da Shinji Aramaki (9'). Oltre al trailer, poi, troviamo una featurette sui vari personaggi del film, sugli attori utilizzati e sugli effetti speciali e la motion capture che li hanno trasformati in personaggi digitali (11').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Capitan Harlock
Privacy Policy