Il Blu-ray di Bling Ring

Audio ottimo e video pienamente sufficente per l'approdo in HD del film di Sofia Coppola. Extra deboli.

A rubare nelle case dei vip
Un ritratto gelido di una gioventù vuota e superficiale, dedita solamente a feste, social network, lusso e passione per le star e i loro vestiti alla moda. Che per soddisfare queste passioni è disposta a tutto, anche a introdursi nelle ville dei vip per svaligiarle. è questo il tema di Bling Ring, film di Sofia Coppola che torna a esplorare il difficile mondo dei giovani. Nel film, ispirato a una storia vera, un gruppo di ragazzi di Los Angeles, appartenenti a famiglie benestanti, decidono di rubare nelle ville delle celebrity, da Paris Hilton a Megan Fox, a Lindsay Lohan. I motivi non sono precisi: noia, voglia di indumenti e oggetti costosi, soldi, magari rendere più movimentate le loro vite scavando nella privacy dei vip. Fatto sta che il gruppo non si ferma e ovviamente alla fine viene smascherato. In un cast capeggiato da un Emma Watson quantomai distante dall'Hermione di Harry Potter, anche Israel Broussard, Taissa Farmiga, Katie Chang, Georgia Rock, Leslie Mann e Claire Julien.

totale 6
video 6
audio 8
extra 5
Video pienamente sufficiente, ma con qualche ombra di troppo
Bling Ring è arrivato in homevideo anche in alta definizione, con un blu-ray targato Lucky Red e distribuito da CG Home Video. Il video, pur pienamente sufficiente, non è certo tra i più esaltanti, ma in gran parte per le particolarissime scelte fotografiche abbinate all'uso della Red Epic, più che per difetti dovuti al riversamento. L'eccessiva luminosità e le scene immerse in aloni biancastri, presenti soprattutto nella prima parte, abbinate a un'evidente morbidezza del dettaglio, vanno imputate quasi esclusivamente al look voluto per il film. Il quadro è davvero molto soft e non spicca mai per nitidezza anche se la pulizia è sempre cristallina. Il dettaglio fa fatica a emergere in questo contesto, anche se in mezzo a queste scene decisamente morbide spicca ogni tanto qualche momento cromaticamente più vivo, soprattutto nei vestiti e negli oggetti delle case dei vip. La tenuta nelle scene più scure è comunque buona, ma un altro particolare un po' fastidioso e strano è la comparsa in qualche scena di un forte rumore digitale solo in alcune zone del quadro, o meglio solo su alcuni oggetti che tendono a un fastidioso sfarfallìo. Insomma tra scelte fotografiche e qualche perplessità, il video non va oltre la sufficienza.

Tanta musica per un audio corposo e potente
Di tutt'altro tenore il discorso sull'audio, soprattutto perché anche la traccia italiana può beneficiare di un DTS HD 5.1 proprio come quella inglese. E in un film dove la colonna sonora è estremamente importante e a tratti invasiva, la traccia lossless può davvero scatenarsi con una corposità e una potenza eccellenti. Oltre alla spettacolare resa delle musiche, anche i rumori di ambienza sono perfettamente riprodotti con notevole partecipazione dell'asse posteriore, sempre presente e ricco di brio, e un sub particolarmente esuberante che colpisce allo stomaco nella resa dei bassi. Il risultato è una grande spazialità della scena sonora che porta a un'esperienza decisamente coinvolgente. Buoni i dialoghi, anche se proprio sotto questo aspetto la traccia originale resta preferibile.

Extra con conferenza stampa romana
Un po' sottotono invece il reparto dedicato agli extra, che di rilevante propone solamente la presenza della conferenza stampa che Sofia Coppola ha tenuto a Roma per la presentazione del film (circa 12 minuti la durata). Per il resto troviamo solo il trailer e un breve filmato promozionale.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Bling Ring
Privacy Policy