Il Blu-ray di Before Midnight

Video eccellente e buon audio per il terzo capitolo della storia di Jesse e Celine. Peccato per gli extra molto poveri.

Il Blu-ray di Before Midnight

Jesse e Celine, terzo capitolo di una storia d'amore
Riecco Jesse e Celine, giunti al terzo capitolo della loro storia d'amore. In Before Midnight infatti, sempre diretto da Richard Linklater, ritroviamo i due nove anni dopo il loro rendez-vous parigino (Before Sunset - prima del tramonto), e diciotto anni dopo il primo incontro a Vienna (Prima dell'alba). Jesse e Celine, interpretati come sempre da Ethan Hawke e Julie Delpy, sono insieme con le loro due bimbe durante una vacanza in Grecia e lui ha appena salutato il figlio avuto dall'ex moglie. Proprio da questo saluto, si innescheranno una serie di discussioni che dureranno tutta la giornata, tra pacificazioni, momenti d'amore, litigi e incomprensioni. Tutto il peso della routine degli ultimi anni emergerà e i due finiranno per rinfacciarselo duramente. Ma anche forse per trovare, in fondo, l'ennesimo bisogno di stare assieme. Nel cast anche Seamus Davey-Fitzpatrick, Jennifer Prior e Charlotte Prior.

totale 7
video 9
audio 7
extra 4
Video ottimo per nitidezza e dettaglio
Before Midnight arriva in homevideo anche in alta definizione con un blu-ray targato Koch Media di buon livello tecnico, ma purtroppo povero di extra. Il video brilla per nitidezza e dettaglio, con un quadro che risalta per la sua natura digitale (è stato girato con l'Arri Alexa) e per una cura dei particolari notevoli, con volti porosi, ambientazioni ben definite e paesaggi scolpiti. Il tutto amplificato da una fotografia luminosa e molti esterni, che esaltano la bellezza delle immagini e l'alta definizione. Qualche problemino in più giunge nelle scene appena un po' più scure, dove sorge un lieve rumore digitale e una minima pastosità delle immagini, fenomeni comunque brevi e di poco conto. Ottimo il croma, con colori vivaci e brillanti che esaltano i fenomenali paesaggi greci.

Contenuto pubblicitario

Audio tranquillo basato sui dialoghi, scarni gli extra
L'audio in un film come questo, basato quasi esclusivamente su dialoghi fitti e continui, non ha certo molte occasioni di mettersi in mostra. In ogni caso il DTS HD 5.1 italiano, a parte un doppiaggio che risuona un po' troppo staccato dalla scena, fa il suo dovere e regge abbastanza il passo con la controparte inglese. Quando serve un po' di ambienza i diffusori contribuiscono alla costruzione della scena, come del resto è calda e armonica la riproduzione della colonna sonora, ma è il centrale che fa sempre la parte del leone e a parte la pulizia e il buon timbro, i parlati originali hanno ovviamente la meglio.
Peccato per un reparto extra molto scarno e che contiene solamente il trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy