Il Blu-ray di Bed Time

Un ottimo audio è la parte migliore dell'edizione in alta definizione dell'inquietante film di Balaguerò. Video tra alti e bassi, extra praticamente assenti.

Il regista spagnolo Jaume Balaguerò conferma di saper destreggiare bene la tensione, anche se in Bed Time il senso di inquietudine è trasmesso da un apparentemente tranquillo portiere di un condominio, ossessionato dalla sua infelicità e dalla volontà di rendere infelici anche gli altri. Logico dunque che se nel palazzo abita una bella ragazza sempre sorridente e gioiosa, Cèsar (questo il nome del portiere interpretato da Luis Tosar) la prenda particolarmente di mira per renderle la vita un inferno. Sfruttando il fatto di poter accedere a tutti gli appartamenti, Cèsar escogiterà metodi davvero subdoli e scorretti non solo per farle tremendi dispetti, ma anche per trascorrere le notti con la ragazza senza che lei se ne accorga. Nel cast anche Marta Etura, Alberto San Juan e Iris Almeida.

totale 6
video 6
audio 8
extra 4
Bed Time arriva in alta definizione con un Blu-ray della Key Films di livello tecnico soddisfacente, anche se praticamente privo di extra. Il video è discreto: l'inizio è abbastanza problematico e la scena sul tetto propone un nero poco profondo e soprattutto molto pastoso che rende il quadro confuso e privo di dettagli. Poi la qualità migliora, anche se le scene più scure risultano sempre impastate e non rendono certo giustizia agli incarnati del protagonista, che assumono talvolta un aspetto sul marrognolo. Il video cambia decisamente marcia invece nelle scene luminose e diurne, il quadro respira e rivela finalmente un buon dettaglio, soprattutto sui primi piani, anche se l'impostazione resta sempre piuttosto morbida. Per il resto, a parte i problemi citati prima, il quadro è pulito e solido, con un croma naturale.

Decisamente migliore il reparto audio, che anche nella traccia italiana vanta un DTS HD di egregia fattura, come si può comprendere già dalle primissime scene con la perfetta dislocazione lungo i diffusori delle voci dalla radio. Ma tutta l'atmosfera di inquietudine del film è trasmessa molto bene con un utilizzo sapiente dell'asse posteriore e un buon impatto del sub. Sia la colonna sonora che gli effetti dei momenti più concitati sono riprodotti con efficacia, e la sensazione di tensione voluta da Balaguerò è ben riprodotta. In questo contesto i dialoghi restano sempre chiari e puliti.
Peccato per un reparto extra praticamente inesistente, visto che è presente solamente il trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Bed Time
Privacy Policy