Il Blu-ray di A Single Man

Edizione tecnicamente ottima per il sorprendente esordio cinematografico dello stilista Tom Ford. Video e audio eccellenti, extra deludenti

Difficile immaginare un esordio alla regia più riuscito di A Single Man di Tom Ford. Il noto stilista texano fa suo il bellissimo romanzo omonimo di Christopher Isherwood per raccontare con un'eleganza e una sofisticatezza formale sorprendenti un inno alla vita attraverso la morte, in un film che strugge e riempe gli occhi. L'uscita in DVD e Blu-ray del film è un'occasione da non perdere per uno dei film migliori dell'anno scorso e l'ottimo Blu-ray distribuito da Cecchi Gori, in particolar modo restituisce perfettamente la ricercata fotografia del film, tutta costruita su continue mutazioni cromatiche, correlate con lo stato d'animo del protagonista.

E' il video infatti il comparto vincente del disco con un quadro pregevole e soprattutto un croma davvero sopraffino, vivido e perfettamente bilanciato. Gli accenti più rossi della fotografia restituiscono una sensazione di calore quasi tattile, come gli accenti freddi, mai sporcati da artefatti invasivi. Lieve e piacevole la presenza di grana, molto belli i primi piani, con un dettaglio ottimale.

totale 7
video 9
audio 8
extra 4
Su standard elevati anche anche l'audio dotato di una pulizia cristallina e di una rotondità e una morbidezza molto piacevoli. Calibratissima la splendida colonna sonora, vigorosi gli effetti multicanale, sporadici quanto suggestivi nel sottolineare il crescendo della storia. Delude invece il comparto extra composto semplicemente dal trailer e da brevi interviste al regista e agli interpreti

Il Blu-ray di A Single Man
Privacy Policy