Il Blu-ray de L'alba del pianeta delle scimmie

Lo spettacolare film che rivela le origini della saga arriva in alta definizione con un'edizione davvero eccellente sul piano tecnico, con video e audio ai massimi livelli. Buono il pacchetto degli extra. All'interno del nostro articolo, anche il link a uno speciale trailer interattivo: buona visione!

La saga del Pianeta delle scimmie ha visto negli anni succedersi numerosi film. Serviva però capire come si è arrivati a quella situazione, con un film che svelasse le origini della saga: ecco dunque L'alba del pianeta delle scimmie, spettacolare pellicola firmata da Rupert Wyatt che racconta l'inizio dell'emozionante lotta fra umani e primati. James Franco veste I panni del protagonista Will Rodman, scienziato che anche per curare il padre, sviluppa una cura per l'Alzheimer tramite dei test sugli scimpanzè. Quando gli studi vengono interrotti, lo scienziato si troverà ad accudire il cucciolo di scimpanzè Cesare, che rivelerà presto un'incredibile intelligenza.
Nel cast di un film sempre appassionante e decisamente spettacolare per gli effetti speciali che propone, anche Freida Pinto, John Lithgow, Brian Cox e Tom Felton.

L'alba del pianeta delle scimmie in blu-ray: Andy Serkis nel trailer interattivo 'La nascita di un conflitto'
Ma per tornare a immergerci nell'azione del film di Rupert Wyatt, ecco in esclusiva per i lettori di Movieplayer.it uno speciale trailer interattivo: La nascita di un conflitto.
Troverete in questo video alcuni estratti dagli extra del blu-ray, tra i quali un'intervista a Joe Letteri, supervisore degli effetti speciali degli Weta Studios, e una imperdibile clip dedicata allo straordinarion lavoro di Andy Serkis, che ha dato vita allo scimpanzè Caesar in performance capture.

Per L'alba del pianeta delle scimmie, la Fox ha sfornato un'ottima edizione in blu-ray (la confezione è combo e contiene anche il DVD e la copia digitale). Il video in alta definizione è quasi perfetto e risulta davvero splendido per nitidezza e dettaglio. Il croma è rigoglioso e vibrante, con colori saturi e neri profondi, esaltati da un ottimo contrasto. Un velo di rumorosità maggiore si avverte nelle scene meno luminose, ma tutti gli effetti speciali si integrano senza problemi nel quadro, caratterizzato da una leggera e piacevole grana, senza ritocchi artificiali. Gli incarnati umani sono naturali e porosi al punto giusto, mentre le scimmie sono definite fin nei minimi particolari, tanto che si possono ammirare i singoli peli. Qualche scena risulta più morbida, forse proprio a causa del necessario inserimento di alcuni inserti digitali, ma il quadro ne risente poco e come detto il livello complessivo è davvero ottimo.

Ottime notizie anche dal reparto audio. Nonostante il DTS-HD originale come spesso avviene sia un pizzico superiore, la traccia italiana in DTS risulta comunque molto aggressiva e coinvolgente. Come si potrà intuire, il film è ricco di spunti dal punto di vista sonoro, e infatti dinamica e pressione sonora non deludono, le scene più movimentate sono molto ricche di particolari con urla e grida delle scimmie sempre ben riprodotte. L'asse anteriore è ampio, mentre i rear sono molto attivi e precisi nella direzionalità degli effetti, per una scena sonora che risulta sempre ricca di profondità. Notevole anche l'apporto del sub, ma in mezzo a tutti questi effetti speciali e alla bella colonna sonora di Patrick Doyle, i dialoghi rimangono sempre puliti ed equilibrati.

totale 8
video 9
audio 9
extra 7
Di buon livello il reparto dedicato ai contenuti speciali. Ci sono innanzitutto due commenti audio, il primo del regista Rupert Wyatt, il secondo degli sceneggiatori Rick Jaffa e Amanda Silver. Dopo una dozzina di minuti di scene eliminate in vari gradi lavorazione, troviamo alcune featurette sul film: si parla della mitologia delle scimmie e della rivisitazione avvenuta rispetto alla serie originale (7 minuti), della grande bravura di Andy Serkis e del suo ruolo fondamentale nella motion-capture (8'), delle innovazioni tecniche necessarie per riprodurre le scimmie digitali dopo la recitazione degli artisti umani (quasi 10'), della colonna sonora di Patrick Doyle (8') e del set del Golden Gate Bridge (8'). Interessante poi il tour scientifico in tre parti sulle grandi scimmie (23 minuti totali), con dei mini documentari su scimpanzè, oranghi e gorilla. A completare il tutto una breve scena vista in tre differenti tempi di lavorazione, una galleria di arte concettuale e i trailer.

Il Blu-ray de L'alba del pianeta delle scimmie
Privacy Policy