Il Blu-ray de Il sipario strappato

La spy story di Hitchcock arriva in alta definizione con un video discreto e contenuti speciali interessanti.

Il Blu-ray de Il sipario strappato

Spy story d'oltrecortina girata da Alfred Hitchcock nel 1966, con protagonisti due grandi nomi come Paul Newman e Julie Andrews, Il sipario strappato è l'ennesima uscita singola in alta definizione dopo la sua comparsa nel cofanetto Alfred Hitchcock - The Masterpiece Collection.
Paul Newman interpreta lo scienziato americano Michael Armstrong, che assieme alla sua assistente e compagna Sarah Sherman (Julie Andrews) si trova ad un convegno a Copenhagen. Lui dopo un comportamento sospetto nel tentativo di non lasciare piste, parte per la Germania Est, ma Sarah riesce a seguirlo per scoprire che l'uomo sembra aver intenzione di passare dalla parte del nemico e incontrare un importante scienziato tedesco. Nel cast anche Lila Kedrova, Hansjörg Felmy, Tamara Toumanova e Wolfgang Kieling.

totale 7
video 7
audio 6
extra 7
Per quanto riguarda il blu-ray de Il sipario strappato, il video si presenta decisamente morbido, ma naturale e privo di filtri evidenti, con una grana un po' altalenante e qualche sfocatura, ma anche un dettaglio discreto che se non spicca in modo eclatante è per evidenti motivi legati al girato dell'epoca. Il croma sembra un po' in sordina e presenta colori tenui ma tutto sommato naturali, e anche qui contano comunque molto le scelte fotografiche. Qualche scena più ostica ed eccessivamente rumorosa e alcuni graffietti non inficiano un quadro che in gran parte è pulito e piacevole, dove i contorni sono sempre netti e definiti, pur nella citata morbidezza generale.

Contenuto pubblicitario

Come spesso in questi film, non bisogna attendersi più di tanto dall'audio, comunque il DTS 2.0 italiano è una traccia che si presenta pulita e con dialoghi sempre chiari e comprensibili, senza difetti evidenti. Certo la scena è piuttosto chiusa e anche le musiche trovano poco respito, ma l'ascolto fila via liscio in maniera soddsfacente. Sicuramente preferibile il DTS HD 2.0 inglese, che oltre a suonare in modo più armonico presenta una dinamica e una naturalezza maggiori.

Buoni i contenuti speciali. troviamo innanzitutto un documentario di 32 minuti su vari aspetti del film, sulla sua ispirazione e su come è stato accolto da pubblico e critica, nonché i temi legati a un cast importante con due star del calibro di Paul Newman e Julie Andrews. Segue una serie di scene musicate da Bernard Herrmann prima di essere sostituito da John Addison (14'), una serie di fotografie di produzione tra immagini, manifesti e pubblicità dell'epoca e infine il trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy