Il Blu-ray de Il mondo di Arthur Newman

Il film con Colin Firth ed Emily Blunt arriva in alta definizione con video discreto, audio ottimo ed extra interessanti.

Cancellare la propria identità e ricominciare da capo
Crearsi una nuova vita, sparire, assumere una nuova identità per ricominciare da capo: è l'idea che viene a Wallace Avery (interpretato da Colin Firth) ne Il mondo di Arthur Newman, road movie diretto da Dante Ariola. Il protagonista, divorziato, in rotta permanente con il figlio ma insoddisfatto anche della sua nuova relazione sentimentale, prova a cercare una svolta radicale cancellando la sua esistenza attuale per rifarsene un'altra e lavorare in quel mondo che ha sempre sognato, ovvero il golf. Ma nella sua fuga si imbatte in una ragazza problematica (interpretata da Emily Blunt) e cleptomane, che nonostante i suoi guai ci mette poco per smascherarlo. E i piani di Wallace finiranno per dover essere rivisti. Nel cast anche Anne Heche, Kristin Lehman, Sterling Beaumon e David Andrews.

totale 7
video 7
audio 8
extra 7
Video discreto ma penalizzato dalla fotografia morbida
Il mondo di Arthur Newman arriva in homevideo anche in alta definizione con un blu-ray targato Videa Cde. Il video, girato in digitale, non è certo di quelli che colpiscono l'occhio, ma soprattutto per scelte fotografiche decisamente morbide. Sta di fatto è che il quadro è sempre molto soft, con un dettaglio presente ma mai incisivo, come se ci fosse una leggera patina dovuta al look dato al film. Anche il croma di conseguenza è molto tenue e sottomesso, con colori sbiaditi e tonalità pallide e autunnali, quasi a voler trasmettere lo stato d'animo del protagonista. Insomma non è un video che esalta l'alta definizione, ma il riversamento in realtà non ha grosse colpe partendo da questo girato e da certe scelte stilistiche, e quindi tutto sommato può ritenersi soddisfacente.

Un mix riuscito per un audio frizzante
Decisamente più convincente l'audio, nonostante il film anche sotto questo aspetto sia molto tranquillo e senza grandi picchi sonori. Però la traccia italiana, anch'essa in DTS HD 5.1 come l'originale inglese, oltre che molto precisa nei dialoghi e attenta ai piccoli particolari di ambienza, è puntualissima a sottolineare i pochi momenti sonoramente importanti con efficaci entrate dell'asse posteriore e una spazialità accentuata, soprattutto nella resa delle musiche. Insomma un mix riuscito, che fa entrare nelle atmosfere del film e lo rende più coinvolgente.

Tante interviste e un b-roll
Discreto il reparto dei contenuti speciali. C'è una ricca sezione di interviste, dove oltre al regista Dante Ariola e agli attori principali Colin Firth, Emily Blunt e Anne Heche, esprimono il loro parere anche sceneggiatore, produttori, scenografi e costumisti: la durata totale è di circa 30 minuti. A questo si aggiungono 8 minuti di b-roll con momenti di riprese sul set.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray de Il mondo di Arthur Newman
Privacy Policy