Il Blu-ray de Il dittatore

Il ritorno dell'irriverente Sacha Baron Cohen, stavolta nei panni di un tiranno, è caratterizzato da un'edizione in alta definizione di buon livello tecnico. Solo sufficienti i contenuti speciali.

L'effervescente e scorretto Sacha Baron Cohen ritorna più divertente che mai, stavolta nei panni di un dittatore nordafricano, Aladeen. Diretto da Larry Charles, Il dittatore è in effetti un film tutto basato sulla verve provocatoria e dissacrante dell'attore britannico, che stavolta interpreta il tiranno dello stato di Wadiya costretto a recarsi negli Stati Uniti per un discorso all'Onu. Solo che il suo vice Tamir (interpretato da Ben Kingsley), in segreto cerca di farlo fuori e lo sostituisce con un sosia che annuncia un inatteso processo di democratizzazione del paese. Ritrovatosi solo negli Usa, senza esser riconosciuto, stringe un'amicizia con un'attivista politica. Nel cast anche Anna Faris, Megan Fox e John C. Reilly.

totale 7
video 8
audio 7
extra 6
Il Blu-ray de Il dittatore proposto da Universal è di buona fattura tecnica. Le riprese digitali ovviamente favoriscono la resa dell'alta definizione anche se tolgono un po' di naturalezza alle immagini. Il quadro è comunque nitido e ben definito, e risplende in maniera lussureggiante soprattutto nei particolari nei palazzi di Wadya e nelle sue decorazioni, nei dettagli in mezzo alla folla ma anche nelle panoramiche di New York. Soprattutto in questi momenti il croma è davvero carico e esuberante, con colori a tratti abbaglianti per la loro vivacità e neri profondi e compatti. Bisogna però sottolineare alcune flessioni sporadiche: a tratti gli incarnati sembrano un po' morbidi e pastosi, anche se i peli della barba si contano tutti, mentre alcune scene più scure mancano di profondità. Piccoli difetti in un contesto ottimo.

Per quanto riguarda l'audio, pur risultando inferiore all'originale in DTS-HD, la traccia italiana in dolby digital fa in pieno il suo dovere, anche se il film non propone poi tantissimo sotto l'aspetto sonoro. Ci sono però alcune scene movimentate che rivelano la bontà del reparto: quella dell'incendio, quella del volo tra i grattacieli o ancora quelle con la folla che ascolta il dittatore, mettono in moto l'asse posteriore con buoni effetti direzionali e una soddisfacente incisività. Discreto anche l'apporto del sub, mentre i dialoghi sono perfetti e la colonna sonora vanta una buona apertura laterale.

Solo sufficiente il reparto extra. Troviamo quasi 34 minuti di scene tagliate od estese (visualizzabili anche separatamente), alcune molto divertenti; per il resto solo un videoclip spiritoso di una canzone di Aladeen e la versione estesa della divertente intervista di Larry King al dittatore (3').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray de Il dittatore
Privacy Policy