Il Blu-ray de I fantastici viaggi di Gulliver 2D e 3D

Jack Black in versione gigante arriva in alta definizione con un buon video, anche se la versione 3D è meno convincente. Ottimo l'audio, ricca presenza di extra.

Spogliato del suo spirito caustico ma anche semplificato per diventare soprattutto una favola dai buoni sentimenti, il romanzo di Jonathan Swift è stato portato sul grande schermo da I fantastici viaggi di Gulliver in 3D, film di Rob Letterman quasi tutto basato sull'enorme talento di Jack Black.
Il brillante attore veste i panni di Lemuel Gulliver, addetto alla posta di un quotidiano che si trasforma con un inganno e per amore in un reporter incaricato di scrivere un reportage sul triangolo delle Bermude. Si ritrova invece nel mondo di Lilliput, dove lui, gigante tra tanti esseri piccolissimi, si troverà per la prima volta nella vita a essere una personalità importante, anche attraverso delle bugie. Il film diverte, anche se non decolla soprattutto per la sua carica meno dirompente, come detto, rispetto al romanzo. Ma certo la vivacità di Jack Black è contagiosa e alcune trovate sono davvero azzeccate. Nel cast anche Jason Segel, Emily Blunt e Amanda Peet.

Ora I fantastici viaggi di Gulliver approda in homevideo con varie edizioni targate Fox: il DVD, il Blu-ray 2D e quello 3D. Nell'alta definizione 2D il blu-ray propone un buonissimo video, che riesce a rendere al meglio i costumi e gli ambienti del film con un croma molto acceso. I numerosi effetti visivi utilizzati scorrono via lisci e non si notano imperfezioni sotto questo aspetto. Per il resto siamo di fronte a un quadro nitido, abbastanza ben particoleggiato anche se non sempre tagliente, probabilmente per il bisogno di fondere i vari elementi del girato con gli effetti. Nelle scene meno luminose va registrata anche una certa rumorosità, ma molto leggera e mai penalizzante.

Riguardo al blu-ray 3D, invece, il video convince un po' meno e rivela che I fantastici viaggi di Gulliver in 3D è stato adattato alla tridimensionalità solo dopo la lavorazione, cosa che si era notata anche al cinema. Per questo il 3D stenta un po' a emergere: qualche scena riuscita c'è, qualche buon effetto di profondità anche, ma di certo, rimanendo la bontà di base del video, non si sfruttano in pieno tutte le potenzialità del 3D.

totale 7
video 7
audio 8
extra 7
L'audio DTS italiano è vivace e frizzante, anche se non all'altezza dell'originale DTS-HD. Le vicende movimentate del film valorizzano il reparto, che presenta significativi supporti dell'asse posteriore e ottime entrate dei bassi, con un sub che si dimostra aggressivo al punto giusto nelle occasioni richieste, come quella della tempesta in mare. Da apprezzare il mix equilibrato, attento all'ambienza ma pronto a sprigionare potenza e dinamica nelle scene più movimentate. Combattimenti, rumori ambientali e passi del gigante sono tutti riprodotti con un buon dettaglio e pefetta suddivisione dei canali.

Buono, anche se non travolgente, il reparto extra, composto di tante brevi featurette per un totale di circa un'ora e mezzo di materiale.
Ci sono innanzitutto otto scene eliminate o estese per un totale di 15 minuti, si prosegue con una featurette con Jack Black a parlare di fenomeni insoliti nelle vesti di Lemuel Gulliver (5 minuti), una piccola gag di un minuto e mezzo e un interessante contributo sugli effetti visivi durante le riprese (8 minuti). Si prosegue con altre featurette con cast e realizzatori (6 minuti), sul tempo libero e gli scherzi degli attori sul set (4'), un giochino, un dietro le quinte sul ballo di guerra (quasi 6') e poi due contributi di Fox Channel, uno con Jack Black (6 minuti e mezzo) e l'altro con Jason Segel (5'). Si chiude con una lunga intervista a Rob Letterman sulla scuola di cinematografia (22 minuti), la prima mondiale (6') e il trailer.

Il Blu-ray de I fantastici viaggi di Gulliver 2D...
Privacy Policy