I trailer della settimana: Spotlight e Sangue del mio sangue

Arrivano i trailer della prossima Mostra di Venezia Beasts of No Nation, di Cary Fukunaga, Sangue del mio Sangue diretto da Marco Bellocchio, Belle & Sebastien - L'avventura continua e Partisan con Vincent Cassel

I trailer della settimana: Spotlight e Sangue del...
Beasts of No Nation: la prima immagine di Idris Elba circondato da comparse

Da pochi giorni è stato svelato il programma della 72esima edizione del Festival di Venezia e gli effetti si sono fatti sentire anche sulla selezione dei trailer. Il primo film a conquistare l'attenzione, soprattutto per un cast di prim'ordine e per il tema scottante è Spotlight. Il film, diretto dal Thomas McCarthy e interpretato da Rachel McAdams, Mark Ruffalo, Michael Keaton, Stanley Tucci e Liev Schreiber, ricostruisce il lavoro di un team di reporter del Boston Globe che hanno portato alla luce abusi da parte della Chiesa Cattolica locale ai danni di minori. Con consequente attività di insabbiamento. Sicuramente si sentirà molto parlare di questa pellicola nei prossimi mesi. Per ora rivediamo il trailer di Spotlight.

Il secondo film con relativo trailer è Beasts of No Nation di Cary Fukunaga. Dopo Jane Eyre e il successo di True Detective, il regista si presenta in Concorso con un dramma violento ispirato dal romanzo dello scrittore africano Uzodinma Iweaka, in cui viene raccontata la storia di un bambino soldato dell'Africa Occidentale sotto il giogo di un ruvido leader interpretato da Idris Elba. Il film è stato prodotto da Netflix. Al link che segue il trailer di Beasts of No Nation.

Tra gli altri trailer della settimana anche Sangue del mio sangue, ultima fatica di Marco Bellocchio, il secondo capitolo della favola Belle & Sebastien - L'avventura continua, per finire con Partisan, interpretato da Vincent Cassel e Jeremy Chabriel.

Contenuto pubblicitario

Sangue del mio sangue

La Mostra di Venezia non è rappresentato solo da pellicole internazionali. Anzi, quest'anno come non mai, parla italiano grazie anche alla firma di un grande autore come Marco Bellocchio. Dopo Bella addormentata, il regista torna al Lido con Sangue del mio Sangue, nei cinema dal 9 settembre. Con questa pellicola Bellocchio riunisce intorno a se la sua famiglia cinematografica di cui fanno parte Roberto Herlitzka, il figlio Pier Giorgio Bellocchio, Lidiya Liberman, Alba Rohrwacher e Filippo Timi. Stando alle parole del regista "Il film nasce dalla scoperta casuale delle antiche prigioni di Bobbio e mi ha ispirato la storia di Benedetta, una monaca murata viva nella prigione convento di Santa Chiara, a Bobbio. Mi parve che questa storia dissepolta da un passato così remoto meritasse un ritorno al presente dell'Italia di oggi e più precisamente in un'Italia di paese, Bobbio, che la modernità, la globalizzazione hanno ormai cancellato."

Belle & Sebastien - L'avventura continua

Dopo essere stati presentati al Festival di Roma, Belle & Sebastien stanno per fare il loro ritorno sul grande schermo con Belle & Sebastien - L'avventura continua. Il film arriverà in sala a Natale 2015 e nel cast vede il ritorno di Félix Bossuet, Tchéky Karyo. A caratterizzare questo secondo capitolo è una maggiore dose di azione oltre a molte emozioni. Questa volta il giovane Sebastien, insieme al suo amico a quattro zampe, si lancerà alla ricerca dell'amica Angelina, dopo essere stata data per morta in seguito ad un incidente aereo. Per portare a termine questa avventura, il ragazzo avrà bisogno dell'aiuto di un aviatore, Pierre Marceau, che poi si rivelerà essere anche il padre del ragazzo.

Partisan

Segnatevi la data del 27 agosto perché quel giorno uscirà nelle sale il film d'esordio di Ariel Kleiman con Vincent Cassel e Jeremy Chabriel. Il primo interpreta Gregori, leader carismatico di un gruppo di donne e bambini maltrattati. Si tratta di un protettore e mentore particolare, visto che tra le attività quotidiane che insegna ai bambini c'è anche l'omicidio. Il secondo, invece, è Alexander, figlio adottivo prediletto di Gregori che, ad un certo punto, metterà in discussione la sua autorità. Ma attenzione. Alexander è un ragazzo sveglio, curioso e vitale ma, come tutti i suoi compagni di avventura, anche un assassino addestrato per non fallire. Il film è distribuito da Wonder Pictures.

Venezia 2015, da Black Mass a The Danish Girl, il festival si fa "varietà"
Venezia 2015: quattro italiani in concorso
Privacy Policy