I trailer della settimana: Regression e The Age of Adaline

Ed ancora il buddy movie al femminile Hot Pursuit, il cavalleresco Last Knights e l'ironico A Perfect Day

I trailer della settimana: Regression e The Age...
Don't Mess with Texas: un selfie sul set per Reese Witherspoon e Sofia Vergara

Chiedete un genere e noi ve lo diamo. Questo potrebbe essere il motto dell'appuntamento settimanale con i trailer. Almeno per questa volta in cui, non riuscendo proprio a trovare il famoso filo rosso, si è scelto di fare un collage tra atmosfere e linguaggi diversi. Dunque, preparatevi a veder soddisfatto ogni gusto, anche il più imprevedibile. Ad esempio, per chi ama i classici buddy movie fa bella mostra di se Hot Pursuit che, come tradizione insegna, abbina un poliziotto reticente ad un prigioniero/testimone da proteggere e accompagnare in qualche luogo chiaramente pericoloso.

Bene, a questo punto, nella scena togliete prevedibili interpreti maschili e inserite, al loro posto, due donne del calibro di Reese Witherspoon e la briosa Sofía Vergara. Il thriller e l'horror invece sono serviti e firmati niente meno che da Alejandro Amenábar con Ethan Hawke e Emma Watson, con tanto di rituale satanico sullo sfondo. L'ultimo cavaliere Clive Owen sguaina la sua spada per vendicare il condottiero decaduto Morgan Freeman in Last Knights, Blake Lively prova il brivido dell'immortalità nel più romantico The Age of Adaline è un gruppo di operatori umanitari da ridere formati da Benicio Del Toro, Tim Robbins, Olga Kurylenko e Mélanie Thierry provano a trovare A Perfect Day.

Hot Pursuit

A volte il Girl Power si manifesta in modo è in luoghi inaspettati. Nel cinema, ad esempio, riesce ad inserirsi nel genere e a stravolgere, per quanto sia possibile. È così, dunque che il solito rapporto tra testimone sotto protezione, o prigioniero, e relativo poliziotto perde la classica connotazione maschile e si tinge di rosa. È il caso di Hot Pursuit, diretto da Anne Fletcher e interpretato dalla coppia formata dalla candidata all'Oscar per Wild Reese Witherspoon e dalla procace Sofia Vergara. La bionda Reese interpreta una poliziotta un po' rigida che deve accompagnare e proteggere una esuberante vedova di un boss della droga in un viaggio avventuroso verso il Texas. Sulle loro tracce ci sono poliziotti corrotti e killer a pagamento senza troppi scrupoli. Siamo convinti, guardando le prime immagini, che questo buddy movie su tacchi alti non farà rimpiangere i vecchi classici.

Contenuto pubblicitario

Regression

Alejandro Amenabar è tornato al genere dopo le sue sperimentazioni nel l'epica con Agora e nel drammatico con Mare dentro. E questa è sicuramente una notizia. Ad affiancarlo nel progetto di Regression, poi, c'è la "strana" coppia formata da Ethan Hawke e Emma Watson che, forse nostalgica delle atmosfere dark e magiche di Harry Potter, si avventura in un thriller con dei tocchi di horror. La vicenda è ambientata nel Minnesota nel 1990. Qui una ragazza accusa il padre di essersi macchiato di azioni terribili come un rituale satanico. Ma quando viene mandato un detective a raccogliere questa scioccante confessione, l'uomo sembra non ricordare nulla anche se ammette la sua colpevolezza senza problemi. Per sciogliere il mistero,viene chiamato anche uno psicologo, ma i misteri intorno alla ragazza si fanno sempre più fitti. Possibile che il suo non sia un ricordo reale o stia mentendo? E perché il padre sembra non avere traccia nella sua mente di questi eventi? Per ora le risposte a queste domande le saprà il pubblico americano alla fine di agosto, mentre noi dovremo attendere ancora una data da destinarsi.

Last Knights

Inutile dire che cavalieri e condottieri vanno sempre di gran moda. Sarà per quel fascino ruvido e senza apparente paura che anima negli uomini un briciolo di emulazione e accende anche nelle donne più moderne la sindrome da damigella in pericolo. Ironia a parte, quello di Kazuaki Kiriya sembra avere tutti i presupposti per entrare nel genere seriamente, non fosse altro che per la presenza di Clive Owen e Morgan Freeman, due colonne che affiancano un gruppo di nuovi attori. In questa avventura epica Owen interpeta un guerriero decaduto che insorge contro un sovrano corrotto e sadico per vendicare il suo condottiero disonorato, ovviamente il premio Oscar Freeman. E per arricchire il tutto, la sceneggiatura ha previsto un giusto numero di duelli mossi da principi indiscutibili come l'onore, il rispetto e la vendetta. E se questo non è un action epico, ditemi voi quale altro film potrebbe esserlo. Last Knights uscirà nelle sale italiane il 3 aprile 2015.

The Age of Adaline

Se siete delle Gossip Girl di professione e dei fan della neo mamma Blake Lively non potete perdervi il trailer di The Age of Adaline, film diretto da Lee Toland Krieger. Al centro della storia un problema di età o, almeno, l'impossibilità da parte della protagonista ad invecchiare rimanendo cristallizzata nei suoi eterni trent'anni. Il sogno proibito di molte, direte voi, ma anche l'immortalità ha i suoi lati negativi. Così, dopo essere sopravvissuta ad un incidente stradale, Adeline è condannata a vivere all'infinito, vedendo i suoi figli invecchiare, come tutte le persone care che la circondano. Il mondo intorno cambia, mentre lei è costretta ad una immobilità Innaturale. E per sopravvivere al dolore di continue e inevitabili perdite non rimane che negarsi qualsiasi coinvolgimento emotivo, almeno fino a quando il carismatico Ellis Jones non entra nella sua vita. Anche in questo caso il film sarà nelle sale americane il 24 aprile, mentre non si ha ancora notizia di una distribuzione italiana.

A Perfect Day

E per concludere è la volta del teaser trailer di A Perfect Day, commedia a sfondo sociale scritta e diretta da Fernando León de Aranoa, che ha il merito di riunire un cast invidiabile. Parliamo di Benicio Del Toro, Tim Robbins, Olga Kurylenko e Mélanie Thierry. Il film è tratto dal romanzo di Paula Farias, e si addentra nella quotidianità di quattro operatori umanitari che si trovano a lavorare in una zona di conflitto, rimanendo coinvolti, quasi senza accorgersene, in una corsa contro il tempo per salvaguardare la fornitura idrica di una comunità. La trama sembra avere dei toni e dei risvolti drammatici, ma in realtà il trailer esibisce un'atmosfera decisamente comica. Ma, forse, è meglio ascoltare le parole del regista per comprender meglio. "Veloce, diretto, duro, una corsa contro il tempo, questo film non ha tempo da perdere. Come le macchine nel fango, come i camion in Vite Vendute, come gli operatori umanitari sul campo. I commenti più spiritosi e la commedia nel suo lato più selvaggio, grintoso e anche disperato, spesso accadono proprio nel bel mezzo della tragedia. Perché non c'è posto al mondo in cui siano più necessari".

Privacy Policy