Pacific Rim

2013, Azione

I 15 film più attesi dell'estate americana 2013

Scopriamo in una lunga carrellata quali sono le pellicole che più solleticano la fantasia del pubblico nella rovente estate a stelle e strisce.

L'estate italiana per tradizione segna la principale flessione negli incassi della stagione cinematografica. Alla sala buia, generalmente, si preferiscono sdraio e ombrellone e le case di distribuzione, che ben conoscono i vizietti del pubblico nostrano, per limitare le perdite, spesso posizionano nei mesi estivi pellicole di nicchia o film di scarso appeal, anche se negli ultimi anni si sta faticosamente tentando di invertire la tendenza. Diversa la situazione negli Stati Uniti dove giugno, luglio e agosto segnano il periodo più caldo, non solo atmosfericamente, della stagione. Quest'anno giugno ha regalato al pubblico i due blockbuster più attesi dal grande pubblico: il chiacchieratissimo L'uomo d'acciaio, Superman versione 2.0 nato dalla sinergia tra l'energico Zack Snyder e il cervellotico Christopher Nolan, e il disaster movie World War Z che mescola azione, dramma, zombie in 3D, splendide location internazionali e una star come Brad Pitt nei panni dell'eroe di turno. Nel primo weekend il film ha sbancato il box office segnando il miglior esordio di sempre per Brad Pitt e facendo dimenticare all'istante il calvario subito in fase di produzione. Ma questo è solo l'inizio. Quali sono le pellicole più attese che infiammeranno l'estate a stelle e strisce? Scopriamolo insieme.

Percy Jackson e gli dei dell'olimpo: Il mare dei mostri: Logan Lerman e Alexandra Daddario in una scena del film
15. Percy Jackson e gli dei dell'olimpo: Il mare dei mostri
Il primo capitolo delle avventure del semidio adolescente nato dalla penna di Rick Riordan in patria non ha fatto faville. Costato 95 milioni di dollari, Percy Jackson e gli dei dell'olimpo: Il ladro di fulmini ha incassato solo 88 milioni, ma il resto del mondo ha apprezzato facendolo comunque arrivare a 226 milioni totali, perciò la Fox ha deciso di fare il bis. Considerando che in America la fetta di pubblico più appetitosa è rappresentata dagli adolescenti, la scelta non stupisce. Per aumentare l'hype del fantasy, la produzione ha deciso di sfrondare il secondo capitolo della presenza di star affascinanti, ma non più giovanissime, come Pierce Brosnan e Uma Thurman concentrando tutta l'attenzione sui giovani protagonisti Logan Lerman, forte del successo dell'acclamato Noi siamo infinito, e Alexandra Daddario. A partire dal 9 agosto (in Italia dal 12 settembre) rivedremo Percy alle prese con la sua duplice natura costretto, stavolta a recuperare nientemeno che il Vello d'Oro. Mitologia greca for dummies.

14. Shadowhunters - città di ossa
Ancora una trasposizione letteraria rivolta, però, a un pubblico lievemente più adulto; ancora due protagonisti giovani, belli e dotati di poteri straordinari. In più tante avventure, mostri, incantesimi e un pericolo imminente da sventare. A partire dal 23 agosto (29 agosto in Italia) Lily Collins, che ormai imperversa un po' ovunque, intratterrà il pubblico nei panni di Clary Frey, giovane cittadina della Grande Mela che si scopre discendente di una stirpe angelica impegnata in una lotta atavica contro i demoni. Il pubblico orfano di Twilight sarà felice di ritrovare aitanti creature delle notte con un look decisamente dark e le fattezze di Jamie Campbell Bower e Jonathan Rhys Meyers. Il pubblico femminile è avvisato.

Channing Tatum ferito in una scena di White House Down
13. White House Down
La release del nuovo action movie di Roland Emmerich è stata rinviata al 28 giugno (da noi non uscirà fino al 12 ottobre) per non scontrarsi con la pellicola gemella Attacco al potere - Olympus Has Fallen. Hollywood non perde il vizio di produrre doppioni, ma Emmerich, vaccinato alle critiche rivoltegli per i suoi blockbuster fracassoni in cui l'azione ha la meglio sull'approfondimento psicologico, sa come far divertire il pubblico estivo in cerca di spensieratezza. Se si aggiunge che la Casa Bianca è uno dei simboli per eccellenza della democrazia americana e che Emmerich, pur essendo europeo, ha dimostrato di aver fatto propri gli stilemi dell'action grezzo e machista anni '80, oggi in pieno revival, non ci stupisce l'attesa per il film. Si aggiungano la presenza del muscoloso Channing Tatum nei panni del patriottico aspirante agente segreto che diventa eroe per caso salvando il Presidente dai terroristi, una sceneggiatura - pagata a peso d'oro - firmata da James Vanderbilt e il gioco è fatto.

12. Paranoia
Tra tanti action e fantasy, una delle sorprese più gradite dell'estate americana potrebbe arrivare dal nuovo lavoro di Robert Luketic, solido autore che stavolta confeziona un thriller finanziario condito di suspence e colpi di scena. Una pellicola adulta che raduna un cast eccezionale capace, sulla carta, di catalizzare l'attenzione di varie fasce d'età. Liam Hemsworth, ex teen idol, si misura con il suo primo vero ruolo drammatico da protagonista, affiancato da due star del calibro di Harrison Ford e Gary Oldman. Con un simile team in azione anche lo spionaggio industriale diventa materia spettacolare. Dal 16 agosto il film sarà nelle sale americane.

11. Turbo
Una lumachina che sogna di diventare velocissima e vincere Indianapolis è un concept irresistibile di per sé. Se poi ci aggiungiamo l'impronta frizzante della DreamWorks Animations non è difficile immaginare perché Turbo sia una delle pellicole più attese delle settimane estive. Il film arriverà nei cinema USA il 19 luglio e dopo un mese esatto (19 agosto) lo vedremo in Italia. Conoscendo lo stile DreamWorks, si profila un cartoon accuratissimo dal punto di vista visivo, meno introspettivo rispetto ai lavori di casa Pixar, ma più vivace, sfacciatamente comico e doppiato da un team di star da urlo (almeno in versione originale).

jOBS: Get Inspired - Ashton Kutcher nella prima immagine ufficiale del film
10. jOBS: Get Inspired
Grande la curiosità per il primo dei biopic dedicati al guru della Apple scomparso nel 2011. Il pubblico avrà finalmente la possibilità di vedere Ashton Kutcher nei panni del giovane Steve Jobs intento a dar vita a una delle aziende più floride e innovative del mondo. Kutcher è stato scelto proprio per la somiglianza con il compianto imprenditore che rivoluzionò il mondo dell'informatica e la produzione ha avuto il permesso di utilizzare location storiche come il vero garage di Palo Alto in cui la Apple vide la luce. Presentato al Sundance lo scorso inverno, jOBS sarebbe dovuto arrivare in sala ad aprile, ma la distribuzione ha deciso di ritardare l'uscita al 16 agosto (3 ottobre in Italia) in seguito alle critiche non proprio entusiasmanti. Bene o male, l'importante è che se ne parli e in rete del film su Steve Jobs si parla da un pezzo tanto da renderlo uno dei lungometraggi più attesi dell'estate.

9. Red 2
Gli agenti segreti in pensione di Red 2 rappresentano una garanzia di incassi. Il primo capitolo, un po' a sorpresa, ha raggranellato 199 milioni di dollari e ora il pubblico attende il ritorno dei divi agée Bruce Willis, Helen Mirren e John Malkovich per seguirne le nuove imprese. Non sempre le pellicole infarcite di star sono garanzia di incassi, ma in questo caso la formula ha funzionato e gli eroi in pensione (ma solo apparentemente) si preparano a fare il bis. Red 2 sarà nei cinema il 19 luglio, mentre in Italia lo vedremo a partire dal 19 agosto. Stavolta il team di agenti dovrà recarsi a Parigi, Londra e Mosca per recuperare un ordigno nucleare scomparso tra omicidi a sangue freddo, paranoie, scaramucce e tanto spettacolo.

I Puffi 2: Pestifera e Frullo con Puffetta davanti ad una torta di compleanno
8. I Puffi 2
I Puffi hanno incantato generazioni di bambini (e non solo). Le creaturine nate dalla matita del belga Peyo sono entrate saldamente nell'immaginario collettivo mondiale. Il loro sbarco al cinema in versione 3D ha fruttato alla Sony quasi 564 milioni di dollari. Inevitabile che il nuovo capitolo veda una schiera di appassionati in attesa del 31 luglio, giorno in cui le sale degli Stati Uniti festeggeranno il ritorno degli ometti blu, mentre in Italia li vedremo solo a partire dal 26 settembre. In questa nuova avventura Gargamella rapirà Puffetta (doppiata per la seconda volta dalla formosa popstar Katy Perry) e la porterà con sé a Parigi per costringerla ad aiutarlo a trasformare due puffi-surrogato (gli odiosi Monelli) in veri ometti blu. Come se non bastasse, il film ha attirato l'interesse dei fan di Britney Spears la quale ha partecipato alla colonna sonora con la canzone Oh La La.

7. Cattivissimo me 2
Ancora un cartoon che, dopo aver sbancato il botteghino, fa il bis. Illumination Entertainment torna a divertire il pubblico con una nuova avventura incentrata sul 'cattivissimo' Gru, stavolta alle prese con un nuovo supervillain assai peggiore di lui. Rivedremo in azione anche i Minions, inconfondibili creaturine gialle che cantano, giocano a golf e... vengono rapite dagli alieni (tutto questo nel trailer del film il cui plot è ancora piuttosto vago). Cattivissimo me 2 uscirà nelle sale americane il 3 luglio, mentre in Italia ci toccherà attendere fino al 17 ottobre per un autunno 'cattivissimo'.

Kick-Ass 2: Jim Carrey in una scena del film nei panni del Colonnello Stars and Stripes
6. Kick-Ass 2
Nel 2010 Kick-Ass di Matthew Vaughn ha segnato una piccola rivoluzione nell'universo dei film tratti dai fumetti. La storia partiva da un assunto non nuovo al mondo dei comics: che accadrebbe se una persona comune, priva di poteri o qualità eccezionali, indossasse una divisa da supereroe? La molla scattava nella mente di Dave (Aaron Johnson), nerd deboluccio e sfigato che decideva di raddrizzare i torti a modo suo indossando un costume verde e gettandosi alla ricerca dei criminali con l'aiuto provvidenziale della piccola, ma combattiva Hit Girl. Per la gioia degli estimatori, Kick-Ass e Hit Girl faranno ritorno per una nuova violenta avventura che arriverà a ferragosto nei cinema italiani e americani. Il film parte già con una coda polemica dovuta alle dichiarazioni di Jim Carrey, star del lungometraggio, che ha scelto di non partecipare alla promozione per dissociarsi dall'eccesso di violenza gratuita. Polemiche, queste, che hanno occupato le pagine dei giornali portando nuova pubblicità a Kick-Ass 2.

5. La fine del mondo
Arrivando nella 'zona calda' della classifica, tra i film più attesi dell'estate americana, troviamo l'unica pellicola non americana. L'inglese Edgar Wright è ormai un autore di culto con all'attivo esilaranti parodie di generi come lo zombie movie e il poliziesco. Il suo immaginario debordante ed esplosivo stavolta si mette al servizio di un action atipico che riunisce le 'sue' star britanniche, l'isterico duo composto da Simon Pegg e Nick Frost, Martin Freeman, Eddie Marsan e Paddy Considine, in un concept folle. Cinque amici si ritrovano dopo vent'anni per compiere un'impresa fallita in passato: il giro dei pub della loro cittadina natale nello Hertfordshire, giro da concludere in bellezza al mitico The World's End. Ben presto i cinque capiranno che qualcosa, nel loro paese, è cambiato. British humour all'ennesima potenza, eventi eccezionali, follie, effetti speciali ed esplosioni per la fine di una trilogia il cui trait d'union è la presenza del Cornetto Algida. Semplicemente irresistibile.

The Lone Ranger: Johnny Depp nei panni dell'indiano Tonto in una scena del film
4. The Lone Ranger
Johnny Depp + Gore Verbinski + Walt Disney Pictures = incassi stratosferici. Si ripeterà ancora una volta la magica alchimia che ha reso la saga dei Pirati dei Caraibi uno dei franchise più lucrosi al mondo? A giudicare dall'interesse concentrato intorno al western, che arriverà al cinema il 3 luglio, è altamente probabile. Un cast da urlo impiegato in un'avventura western mozzafiato riporta in vita il mito del Ranger Solitario, figura iconica della cultura pop americana. Johnny Depp omaggia i suoi antenati nativi americani con uno dei suoi travestimenti indossando i panni dell'indiano Tonto. Volto ricoperto di cerone bianco striato di nero, collane e braccialetti, un corvo impagliato perennemente appollaiato sulla sua testa, omaggio alle credenze comanche sugli spiriti guida. Dopo il pirata rocker Jack Sparrow, anche questa interpretazione non passerà certo inosservata. D'altronde, come ha dichiarato lo stesso Depp: "Non scherzerei mai con qualcuno che ha un uccello morto sulla testa". Gli crediamo sulla parola.

3. Elysium
Dopo l'exploit a sorpresa di District 9, Neill Blomkamp si sottopone all'esame dell'opera seconda. Se il suo primo lavoro è comparso dal nulla dando una sferzata di novità al genere sci-fi, stavolta le aspettative sull'autore sudafricano sono molto alte. Con un budget di 90 milioni di dollari e due star come Matt Damon e Jodie Foster, la pressione su Blomkamp è elevatissima. Si confermerà autore originale e raffinato o cadrà nella trappola dell'equazione 'budget elevato - ridotta liberà creativa'? Lo scopriremo a partire dal 9 agosto (il Italia il 29 agosto), ma il plot futuristico che contrappone poveri e ricchi ha il sapore della fantascienza politica di Orwell e Bradbury e le prime foto circolate, che mostrano un Matt Damon rasato, ipertatuato e tecnologico, incuriosiscono non poco.

Pacific Rim: Rinko Kikuci nella sua tuta in una scena del film
2. Pacific Rim
Da quando Guillermo del Toro ha annunciato che, per il suo ritorno dietro la macchina da presa, avrebbe confezionato uno spettacolare kaiju eiga, storico sottogenere nipponico del monster movie, i nerd di tutto il mondo sono impazziti. Ogni anticipazione diffusa in rete, ogni immagine delle creature robotiche che popolano il film, ogni trailer è stato accolto da enorme interesse e reazioni entusiastiche perciò è facile comprendere come la pellicola, in uscita l'11 luglio in Italia, un giorno prima che negli USA, siano una delle opere più attese dell'anno. Del Toro è un autore di culto, un regista eclettico con una passione per il cinema di genere che stavolta ci promette uno scontro epico tra robot alieni e umani per la conquista del Pianeta Terra. Set giganteschi, una massiccia dose di CG ed effetti visivi di altissimo profilo realizzati dalla ILM. Il conto alla rovescia è scattato. L'apocalisse è alle porte.

1. Wolverine: l'immortale
In vetta alla nostra classifica dei film più attesi della stagione estiva USA non possiamo che posizionare la nuova avventura di Wolverine. Logan/Wolverine è uno dei personaggi più belli e drammatici di casa Marvel e Hugh Jackman ha ormai legato la propria prorompente fisicità al tormentato mutante. Anche se il primo solo dedicato all'eroe ungulato, uscito nel 2009, ha ricevuto un'accoglienza tiepida, l'arrivo di James Mangold dietro la macchina da presa, il suggestivo plot, che porterà il nostro eroe fin nel lontano Giappone, e la vicinanza con l'atteso X-Men: Giorni di un futuro passato ha riportato alle stelle l'interesse per quello che si preannuncia come un blockbuster bollente. Tutti al cinema a partire dal 25 luglio (il 26 se per caso vi trovate negli Stati Uniti) alla scoperta dell'oscuro passato dell'eroe più amato dei comics Marvel.

I 15 film più attesi dell'estate americana 2013
Privacy Policy