Halt and Catch Fire: Commento al sesto episodio, Landfall

Doppio successo per Cameron in un episodio che mette in luce l'aspetto più umano di Joe e l'abilità di Lee Pace nell'interpretarlo.

Il plot

Halt and Catch Fire

2014 - .... – Drammatico
4.1 4.1

L'avventura testuale di Cameron, Adventure, ancora è argomento caldo tra i programmatori della Cardiff Electric e Yo Yo si prende la briga di fare qualche modifica al codice della collega che, quando prova in prima persona il risultato ha un'illuminazione: il loro sistema operativo deve avere una personalità, il loro computer un'anima, per avvicinarsi ad una fetta di pubblico più ampia e diversificata rispetto agli abituali utenti di computer.

Da qui al convincere i suoi compagni in quest'avventura il passo non è così immediato: Joe potrebbe anche essere d'accordo, ma la vede come un'evoluzione successiva alla conquista del mercato; Gordon è invece terrorizzato all'idea di dover rifare gran parte del lavoro per venire incontro alle nuove idee di Cameron. Non è l'unica anima che Cameron ricerca in Landfall: stanca del rapporto superficiale con Joe, cerca di scalfire lo scudo che l'uomo si è costruito attorno ed alla fine otterrà una duplice vittoria.

Halt and Catch Fire: Lee Pace nell'episodio Landfall, prima stagione

Cosa ci è piaciuto

Il solito, brillante approfondimento dei personaggi. La nascita dei moderni PC serve solo da ambientazione per Halt and Catch Fire, che sembra sempre più interessata a raccontare i suoi protagonisti. Il focus principale di questo episodio è su Cameron e Joe, la prima come motore della narrazione per quanto riguarda la sottotrama relativa al sistema operativo, che coinvolge tutte le pedine della storia; il secondo per l'evoluzione che mostra il personaggio di Lee Pace nel corso dei quaranta minuti di Landfall e per l'abilità del suo interprete nel metterla in scena. Un drastico cambiamento dalla freddezza manipolativa delle prime sequenze al calore del finale, passando per i momenti a casa Clark in compagnia di Donna e delle due bambine della coppia.

Cosa non ci è piaciuto

Halt and Catch Fire: Scoot McNairy in una scena dell'episodio Landfall

C'è spesso un punto debole anche negli episodi più riusciti: in questo caso è il subplot relativo a Gordon alla ricerca della bambola per la figlia. Debole, ma ugualmente funzionale alla storia ed al cambiamento di valutazione dell'ingegnere rispetto all'idea di Cameron. Dispiace il poco spazio avuto dai nuovi programmatori introdotti in Adventure, che ci auguriamo di vedere di più nelle prossime settimane.

Note a margine

Continua l'ottimo lavoro del sito AMC sulla serie di Christopher Cantwell e Christopher C. Rogers: Ultimate Fan Game con quiz su ogni episodio andato in onda fin qui e nuova playlist aggiornata per Gordon Clark. I personaggi crescono e con loro i relativi gusti musicali!

What's Next

I cambiamenti al sistema operativo del computer della Cardiff Electric comporteranno ritardi al progetto? Ora che Joe ha mostrato il suo lato più umano ad alcuni dei suoi sottoposti, come cambierà il loro rapporto? Riuscirà Halt and Catch Fire a chiudere la sua prima stagione con la stessa qualità dimostrata fin qui e, soprattutto, ottenere un insperato rinnovo da parte della AMC?

Halt and Catch Fire: Commento al sesto episodio,...
Antonio Cuomo
Redattore
4.0 4.0
Privacy Policy