Grey's Anatomy: commento all'episodio 10x08, Two Against One

Tempi duri al Grey Sloan Memorial Hospital: l'emotività ha preso il sopravvento e gli scontri fra i medici in corsia iniziano a farsi più seri, soprattutto tra Meredith e Cristina.

Grey's Anatomy: commento all'episodio 10x08, Two...

Il plot
Inutile negarlo: lo scontro tra le due "bestie" Mer e Cristina di qualche settimana fa ha lasciato strascichi pesanti, difficili da mettere da parte. In questo episodio, Meredith rischia di compromettere un'operazione complicata per dimostrare il suo valore come chirurgo e solo l'intervento di Alex, risoluto come sempre, riesce a salvare la situazione. Cristina dal canto suo, decide di compromettere la sperimentazione dell'amica per giusta causa: utilizzare la stampante 3D, progetto di ricerca della Grey, per salvare la vita a un paziente in pericolo. Intanto, il ritorno di Ben sembra aver scombussolato non poco Miranda, ma qualcosa in lei non va, è non è solo il fatto di non appoggiare la scelta di suo marito. Uno strano atteggiamento adottato in sala operatoria, e alcuni tic nervosi, sembrano celare qualcosa di molto più serio...

Cosa ci è piaciuto di questo episodio
Richard Webber sta lentamente tornando il personaggio che tutti noi, nel corso degli anni, abbiamo imparato ad amare. Supportato dall'intero team di medici, Richard è riuscito a rialzarsi dopo una tragica caduta, a ritrovare fiducia in sé stesso, e ora, passo dopo passo, sta tornando il vecchio "capo" di cui tutti, al Grey Sloan Memorial Hospital, hanno bisogno.

Contenuto pubblicitario

Grey's Anatomy: una scena dell'episodio Two Against One
Cosa non ci è piaciuto di questo episodio
Meredith sembra aver perso il lume della ragione. Anziché aver trovato equilibrio e serenità con la nascita del primo figlio e grazie al continuo sostegno da parte di Derek, la lite con Cristina sembra averla destabilizzata completamente. Decisa a dimostrarsi un chirurgo eccezionale a tutti gli effetti, l'emotività la porta così a perdere lucidità e razionalità in sala operatoria. Irriconoscibile e indisponente, ci auguriamo rinsavisca il prima possibile.

Note a margine
Guest star dell'episodio, un volto noto del piccolo schermo, Lainie Kazan, nel ruolo di CJ, la paziente vicina di stanza di Richard Webber, che il capo rianima dopo averla trovata svenuta in corridoio. Molti ricorderanno la Kazan per il ruolo di zia Freida ne La Tata, o per quello di Maxine in Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane.

What's next
Sgomento e disperazione per molti spettatori al termine dell'episodio: Miranda Bailey, dopo aver assunto un atteggiamento bizzarro e inusuale nel corso dell'intera puntata, si ritrova seduta da sola, sul letto, contando ossessivamente le dita della sua mano, lasciando trasparire un evidente disturbo psico-neurologico. La "Nazi" è in assoluto uno dei personaggi più amati della serie in tutto il mondo, e il fatto che possa anche solo lontanamente rischiare la vita o essere in pericolo, ha lasciato gli spettatori senza parole.

Giorgia Di Stefano
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy