Grey's Anatomy: certezze e novità verso il finale della stagione 6

Giunti oramai quasi alla fine di questa sesta stagione cominciamo a tirare le somme e a scommettere su ciò che accadrà nei prossimi ultimi episodi.

Annalisa Ali

Di questi tempi non è facile riscontrare gli stessi pareri riguardo alle serie tv in circolazione. Spesso, tra appassionati, ci si trova a discutere di quanto abbia deluso la scena vista in una tal puntata, o della piega presa da una serie che, incredibilmente, è sempre stata impeccabile. Del resto non c'è da stupirsi, è normale che in alcuni casi la creatività degli autori vada ad esaurirsi, portando con sé la conseguente stanchezza da parte degli spettatori, i quali sono sempre così difficilmente accontentabili. In questo panorama, però, brillano gli "ever-green", quei prodotti che proseguono da anni lungo la via del successo, riuscendo sempre, nel bene o nel male, a soddisfare i fan. Grey's Anatomy è proprio uno di questi.
In fin dei conti siamo giunti alla sesta stagione e, guardandoci alle spalle, di cose ne sono successe: grandi amori, dolorose perdite, amanti che si lasciano, persone che si ammalano, dottori che salvano (cosa che non dovrebbe essere sottovalutata, dopo tutto Grey's Anatomy è un medical!). Come abbiamo già più volte sottolineato siamo giunti ad un livello tale per cui gli intrighi sentimentali sono diventati i protagonisti indiscussi, lasciando un posto in qualche modo marginale ai bisturi. Eppure, nonostante ciò, ancora ci appassioniamo di fronte alle incomprensibili anamnesi e diagnosi. Questo è il bello dei medical drama, ce lo dimostrano infatti gli oltre 11 milioni di telespettatori che ancora seguono con passione le avventure di Meredith e colleghi.

Grey's Anatomy: Patrick Dempsey,Chyler Leigh e Leven Rambin nell'episodio Holidaze
Ciò non significa però che gli autori debbano abbassare la guardia, anzi. Ecco perché le novità non possono mancare mai e infatti, dopo la prima parte della stagione che si è interrotta a novembre con l'episodio Conciati per le feste, abbiamo assistito ad alcuni nuovi e interessanti risvolti. Primo su tutti l'ingresso di un personaggio che, se pur secondario, ha creato non pochi problemi ai nostri medici: Sloan (Reven Lambin), la figlia di Mark (Eric Dane) avuta una ventina di anni prima da una sua vecchia fiamma; la ragazza è carina (del resto è pur sempre imparentata con il "Dottor Bollore") ma non molto sveglia e parecchio antipatica ma, soprattutto, è incinta e si presenta dal padre in cerca di un aiuto. Il suo arrivo incrina il rapporto tra Mark e Lexie (Chyler Leigh), che viene ulteriormente messo a dura prova dalla presenza di un altro importante arrivo: Addison Montgomery (Kate Walsh), amatissimo personaggio approdato già da anni a Private Practice, viene chiamata dallo staff del Seattle Grace per operare il bambino portato in grembo da Sloan, il quale rischia la vita a causa di una complicazione. Mark però ha paura che possa succedere qualcosa alla figlia e al futuro nipotino, così all'ultimo fa in modo che l'intervento non avvenga e, accortosi dell'importanza che questa riscoperta famiglia ha per lui, chiede a Sloan di trasferirsi a casa sua, allontanandosi di conseguenza da Lexie che non vuole accettare tale decisione.

Katherine Heigl in una scena di I Like You So Much Better When You're Naked dalla sesta stagione di Grey's Anatomy
Mi piaci di più quando sei te stessa è un episodio in qualche modo chiave, in quanto vede il ritorno di Izzie (Katerine Heigl) dopo parecchio tempo in cui avevamo perso le sue tracce. La ragazza ha superato i suoi problemi di salute e si dice pronta per tornare a fare il suo lavoro ma, soprattutto, sicura di volersi riavvicinare al marito Alex (Justin Chambers). Nel frattempo Derek (Patrick Dempsey) ha scoperto i problemi di alcolismo del capo Richard Webber (James Pickens Jr.) e, nonostante l'opposizione da parte di Meredith (Ellen Pompeo), si sente costretto a denunciare il problema presso il Consiglio dell'ospedale. Mark, che precedentemente era andato a Los Angeles con la figlia perché Addison la operasse, torna a Seattle e scopre che la ex ragazza Lexie in sua assenza si è subito consolata tra le braccia di Alex; anche lui però non è stato da meno: in California ha avuto modo di riavvicinarsi alla Montgomery, in onore dei vecchi tempi. Tutti i nodi vengono al pettine e la verità ben presto emerge, causando la rottura di diversi equilibri. Karev confessa la sua avventura ad Izzie, la quale lascia la città (e, ormai è certo, anche Grey's Anatomy); Mark e Lexie si separano definitivamente e Shepherd diventa il nuovo primario dell'ospedale.

Chyler Leigh, Justin Chambers e Nora Zehetner in una scena di State of Love and Trust dalla sesta stagione di Grey's Anatomy
Nella tredicesima puntata, dal titolo Amore e fiducia, Weber viene dunque allontanato dal SGH per una riabilitazione che gli permetterà di curare la sua dipendenza dall'alcol. La Bailey (Chandra Wilson), stimato chirurgo e da sempre amata dai suoi pazienti, s'infuria con un nuovo anestesista proveniente dal Mercy West, Ben Warren (Jason Winston George), in quanto durante un'operazione complessa una donna si sveglia dall'anestesia, rimanendo profondamente traumatizzata. Miranda crede infatti che la causa dell'accaduto sia rintracciabile nella negligenza del collega; emerge invece che è la paziente ad avere una particolarità per cui metabolizza velocemente gli anestetici. Questo singolare avvenimento, però, fa sì che i due dottori si conoscano, lasciando immaginare qualche interessante sviluppo futuro.

Owen (Kevin McKidd) e Cristina (Sandra Oh) devono attraversare continue difficoltà, dovute soprattutto dalla presenza di Teddy (Kim Raver), il nuovo cardiochirurgo, amica di Hunt e dichiaratamente innamorata di lui. Ciò nonostante la coppia resiste e, infatti, in Valentine's day massacre, la Altman comunica loro che non ha intenzione di perdere un caro amico ed una così brava allieva. Lexie si tinge i capelli di biondo, come se con questo gesto possa davvero mettere fine alla storia con Mark, continuando a vedersi con Alex. Sloan è spaventata dalla possibilità di avere un figlio e scappa avvisando soltanto Callie (Sara Ramirez), causando così una forte delusione nei riguardi del padre.

James Pickens Jr. in una scena di The Time Warp, dalla sesta stagione di Grey's Anatomy
Degno di nota è sicuramente The time warp, che ci permette di fare un salto nel tempo per giungere agli albori delle carriere di Weber, Bailey e Torres. Il pretesto è un seminario organizzato dal nuovo capo Shepherd con l'intento di far raccontare ai medici un caso esemplare sul quale è capitato loro di lavorare. Assistiamo così ai racconti di un quasi del tutto guarito Richard, che ricorda gli anni Settanta e le prime ricerche sull'HIV, condotte assieme alla ben nota dottoressa Grey, nonché madre di Meredith. E' poi la volta di Miranda, la quale si descrive come una curiosa ragazza con le treccine, già allora perspicace e carismatica. Infine Callie espone il suo caso, rivelando in conclusione di aver poi avuto un'avventura con il collega che ai tempi l'aveva aiutata: Alex. Alla fine di questo "amarcord" Derek si riavvicina al vecchio amico Weber, invitandolo a tornare al SGH.

In Perfect Little Accident il prestgioso dottor Avery (Chercie Ross), nonché nonno di Jackson del Mercy West (Jesse Williams), viene ricoverato per un malore, scatenando una certa eccitazione nell'ospedale. Costui è infatti un importante medico che ha dato il suo nome ad un ambitissimo premio dato ai più brillanti chirurghi, per questo sono tutti emozionati e contemporaneamente turbati dalla sua presenza. Dimostrandosi sin da subito poco simpatico, Avery richiede espressamente Webber come suo medico chirurgo personale, il quale è appena rientrato dopo una lunga riabilitazione; la professionalità e l'esperienza dell'ex primario, però, gli permettono di portare a termine il suo compito in modo impeccabile, accontentando così il paziente e Shepherd.

Arizona (Jessica Capshaw) stringe amicizia con Teddy e, in Push, cerca di avvicinarla a Mark, rimasto ormai solo e allo sbando. Questo improbabile avvicinamento, però, non è gradito da Owen, che risulta talmente infastidito da destare dei sospetti in Meredith, preoccupata che l'uomo possa ferire i sentimenti dell'amica Cristina. La Bailey è in procinto di uscire per la terza volta con Ben e la cosa la agita a tal punto da dover chiedere consiglio a Callie, impegnata invece in una complicatissima ricerca di laboratorio; tutto però va per il meglio e la nostra Miranda si lascia finalmente andare tra le braccia del bel anestesista. La Torres, contenta di esser riuscita non solo nell'impresa di consulente amorosa ma anche nel suo esperimento, dichiara ancora una volta il suo amore ad Arizona, trovandola però in disaccordo quando vien fuori il desiderio di avere dei figli insieme.

Mancano pochissime puntata alla season finale, che metterà fine a questo sesto anno passato in compagnia dei dottori del Seattle Grace Hospital. Gli autori promettono grandi sorprese, difficili per noi da ipotizzare. Dopo anni di speranze e di sofferenze finalmente la coppia Shepherd-Grey è per noi spettatori una certezza, perciò ci si augura che non accada niente di strano ai due. Del resto, chi di noi non sogna un matrimonio così particolare da essere ufficializzato attraverso un post-it? Che non ci tocchino dunque loro, ma neanche Owen e Cristina, o Arizona e Callie. Eppure si sa che gli equilibri vanno cambiati, che le vicende si devono rinnovare, per dare continuamente respiro alla serie. E dunque noi ottimisti ed amanti del lieto fine stiamo a vedere, aspettando fine mese per dare il nostro saluto alla stagione.

Grey's Anatomy: certezze e novità verso il finale...
Privacy Policy