Grégory Fitoussi, il bello di Mr. Selfridge

Intervista a Grégory Fitoussi, che ci parla del successo personale conquistato grazie al period drama britannico di ITV, Mr. Selfridge

Bello, elegante e francese, Grégory Fitoussi sembra destinato al suo ruolo in Mr. Selfridge. La prima stagione del sofisticato period drama di ITV portato in Italia da Diva Universal (che ha regalato allo spettatore il doppio audio, irrinunciabile per una serie estremamente più affascinante in lingua originale) non ha ancora una programmazione fissata per la seconda stagione, ma nel frattempo Rai 3 replica i primi episodi, fino al 29 giugno.

Un'occasione per rimirare il 38enne parigino Fitoussi, interprete che ha il look perfetto per lo chic e talentuoso Henri Laclair, braccio destro dell'estroverso imprenditore e fondatore dei grandi magazzini londinesi Selfridges. Grégory vanta una carriera variegata e ha fatto capolino anche in blockbuster hollywoodiani come G.I. Joe: La nascita dei Cobra e World War Z. Si è fatto notare con il longevo crime francese Spiral (in Italia trasmesso da FoxCrime), che ha ottenuto un buon riscontro in UK, e da lì all'entrata nel cast di Mr. Selfridge il passo è stato breve. Ce ne ha parlato a varie riprese, al Festival della Televisione di Monte-Carlo e sullo splendido e monumentale set londinese della serie, che abbiamo visitato.

Mr. Selfridge: Grégory Fitoussi in una scena della prima stagione

Il tuo inglese è molto buono!

Grazie, non lo era altrettanto un paio di anni fa. Quando ho iniziato le riprese di Mr. Selfridge il mio inglese mi faceva sentire insicuro, ma trascorrere sei mesi Londra per le riprese - e le permanenze successive - mi hanno aiutato a migliorarlo molto.

Come hai conquistato il ruolo di Henri?

Giravo Spiral, una serie che su BBC4, in Gran Bretagna, è andata benissimo, così un noto agente britannico, Christian Hodell, mi ha contattato.

Molto noto, è l'agente di talent britannici famosissimi, come Hugh Laurie, Stephen Fry...
È vero, esatto, proprio lui. È venuto a Parigi e mi ha chiesto se poteva rappresentarmi in Inghilterra, non potevo crederci! Mi ha procurato vari provini a Londra e dopo poco sono stata ingaggiato per Mr. Selfridge.



Quanto è importante l'aspetto adatto per un costume drama?

Credo sia discriminante, non tutti hanno la faccia giusta per sembrare di una determinata epoca. Il resto lo fa il contesto: per fortuna in un period drama come Mr. Selfridge ci sono molti fattori che contribuiscono. Per esempio i costumi ti aiutano molto a raggiungere quella rigidità nella postura tipica degli Anni Dieci, la gessatura della giacca ti costringe a tenere le spalle dritte e restare impettito. Lo stesso vale per i dialoghi, che sono scritti usando il vocabolario di quel periodo. Così diventa facile immergersi nell'atmosfera.

Mr. Selfridge: Grégory Fitoussi interpreta Henri Leclair

Cosa puoi anticiparci della seconda stagione?

Ci sarà un salto temporale di cinque anni, dall'anno 1909 passeremo al 1914, a ridosso della Grande Guerra. É un modo per permettere al pubblico di ritrovarsi davanti personaggi - che ormai pensavano di aver imparato a conoscere -, profondamente cambiati. Soprattutto Henri, che tornerà dopo una permanenza negli Stati Uniti dai dettagli misteriosi. Anche per Harry le cose saranno diverse. Non vedevo l'ora di tornare a lavorare con Jeremy Piven, lo conoscevo per la sua partecipazione a Entourage e recitare accanto lui sembra divertente.

C'è qualche ruolo ottenuto da un altro che avresti voluto per te?
Non mi capita di pensarlo, perché credo che le cose accadono se devono accadere. Se un ruolo non mi arriva vuol dire che quella parte non era adatta a me. Se un attore ha ottenuto un ruolo si suppone fosse quello perfetto per quell'ingaggio, per cui penso a priori che non mi interessa. Non sono mai geloso di nessuno, ma a volte vedo show come questa serie che ho scoperto di recente - si chiama Vikings - e resto colpito da quello che i suoi attori riescono a fare; sono tutti eccezionali, soprattutto il protagonista maschile Travis Fimmel. Non lo conoscevo e lo trovo un talento eccezionale.

Mr. Selfridge: Grégory Fitoussi nella prima stagione
Grégory Fitoussi, il bello di Mr. Selfridge
Privacy Policy