Gossip Girl - Stagione 3, episodio 20: It's a Dad, Dad, Dad, Dad World

Se è vero che la famiglia è sacra, evidentemente qualcuno deve essersi dimenticato di dirlo a Serena Van Der Woodsen: il ritorno di suo padre sembra infatti averle fatto dimenticare gli ultimi anni vissuti in compagnia degli Humphrey, disposta com'è a calpestare il legame stretto con Rufus pur di salvaguardare il rapporto con l'uomo che la abbandonò quando era ancora una bambina.

L'episodio It's a Dad, Dad, Dad, Dad World, che registra l'ennesimo calo negli ascolti, solo 1,75 milioni contro gli oltre 2 della settimana scorsa, ruota intorno alla malattia di Lily e al rapporto controverso tra William Van der Woodsen e il resto della famiglia, eccezion fatta per Serena.
Rufus, nel tentativo di barcamenarsi tra Lily, sempre più debilitata dalla malattia, e la minaccia che William rappresenta per la sua famiglia, le prova tutte pur di salvaguardare i suoi affetti, ma avere Serena come rivale, si sa, non è facile per nessuno: pur di riavvicinarsi al padre e colmare quindi il vuoto lasciato negli ultimi quattordici anni, il personaggio interpretato da Blake Lively dichiara guerra aperta al patrigno per far sì che la sua famiglia si riunisca.
La dichiarazione plateale di William di voler a tutti i costi riconquistare Lily, durante una serata di gala, è un duro colpo per Rufus, umiliato senza riserve di fronte a mezza Manhattan.
A non cadere nella trappola del padre pentito, almeno per il momento, è il più giovane dei Van Der Woodsen, Eric, che in una scena drammatica lo esorta a non provarci neppure a instaurare un rapporto con lui, colpevole di averlo spinto a tentare il suicidio all'età di dodici anni, e ad avergli così rovinato l'adolescenza.
Le ottime doti persuasive di William e lo sguardo affranto, riescono però a convincere tutti a potersi fidare nuovamente di lui, ignari degli esperimenti medici a cui sta sottoponendo Lily.
Solo contro tutti, intanto, il povero Rufus, ormai si ritrova impegnato anche su un altro fronte: l'inarrestabile Little J.
Scoperto il passato da spacciatrice della figlia, grazie a Gossip Girl, che si riaffaccia finalmente sulla scena dopo mesi di attesa, l'uomo getta le armi, esausto ed esasperato di fronte all'atteggiamento della ragazza, sempre più confusa e ribelle.

Qualcosa di buono, però, gli autori sono riusciti a estrapolare dal passato movimentato di Jenny, spalancando le porte a un possibile colpo di scena: le pasticche sottratte a Lily e vendute da lei e Damien qualche mese prima, sembrano aver provocato effetti collaterali alla ragazza che le ingerì.

Jenny (Taylor Momsen) nell'episodio It's a Dad, Dad, Dad, Dad World  di Gossip Girl
La notizia fa scattare in Jenny un campanello d'allarme, tanto da indurla a controllare su internet i principi attivi del farmaco in questione e a chiedere aiuto a Chuck, convinta che il dottor Van Der Woodsen stia nascondendo qualcosa a Lily.
Ed è proprio il giovane Bass, in questo episodio, a dare il meglio di sé: messi da parte, almeno per un giorno, vizi e stravizi, lascia elegantemente cadere la maschera indossata dopo la rottura con Blair, dimostrando ancora una volta di aver raggiunto la maturità degna di un vero uomo.
Meravigliosa ed emozionante la sequenza che lo vede stretto in un dolce abbraccio con Lily, per dimostrarle ancora una volta tutto il suo affetto, e offrirle l'aiuto necessario nell' affrontare il lungo percorso verso la guarigione.
Da sempre forte e profondo, il legame tra i due ha dato prova in più di un'occasione di essere alimentato da un sentimento vero e duraturo, e proprio per questo indistruttibile.
Ed Westwick è ormai sempre più convincente e intenso in questo ruolo, e l'affascinante personaggio che interpreta, dimostra qui, una volta di più, di possedere grande sensibilità e forza d'animo
Ma quello che lo lega profondamente a Lily non è l'unico rapporto che sta a cuore a Chuck: in questa puntata riesce a far centro anche nel cuore di Blair, assicurandole, sorprendentemente, un posto nella tanto agognata Columbia University per il prossimo anno.

Che possa essere proprio questo il primo passo verso il riavvicinamento della coppia?
I fan se lo augurano, e sperano di rivedere i due innamorati di nuovo insieme prima dalla season finale.
Felice di abbandonare la NYU, dalla quale non ha ottenuto la minima soddisfazione, e in virtù del suo prossimo debutto alla Columbia, Blair

Una sequenza dell'episodio It's a Dad, Dad, Dad, Dad World di Gossip Girl con Leighton Meester
comincia a riaffilare gli artigli di Queen B dopo un lungo letargo, rispolverando altezzosità e insolenza, per tornare a essere la regina incontrastata dell'Upper East Side.
Oltre alla girandola di colpi di scena, quindi, la serie sta lentamente riacquistando gli elementi che nel tempo, si sono rivelati il punto di forza; Leighton Meester torna così a far sorridere gli spettatori con il suo comportamento cinico, ironico e sopra le righe a cui ci aveva abituato sin dai primi episodi, in compagnia dei pettegolezzi di Gossip Girl, e dei capricci di Serena.
Unica nota dolente dell'episodio, diretto con un ritmo ben calibrato da Jeremiah S. Chechik (Chuck, Burn Notice, The Middleman), è la storyline minore, imbrigliata nella rete delle diatribe, ripetitive e poco interessanti, tra Dan e Vanessa, impelagati in continui litigi e crisi esistenziali che sembrano non avere mai fine.
L'imminente partenza della giovane scrittrice per un lavoro di tre mesi all'estero, ci riempie però di speranza, soprattutto in vista dell'arrivo, ormai imminente, dell'ex di Dan: Georgiana Sparks.

Gossip Girl - Stagione 3, episodio 20: It's a...
Privacy Policy