Gossip Girl: la stagione 4 inizia sotto il cielo di Parigi

Gossip Girl fa tappa nella capitale francese per una sana dose di pettegolezzi estivi e per svelare in anteprima le novità dell'estate, mentre a Manhattan tra addii, ritorni e new entry, l'atmosfera si scalda sempre di più.

La terza stagione si era conclusa con Serena e Blair in procinto di partire per Parigi, alla ricerca di un diversivo che le aiutasse a dimenticare le loro storie d'amore finite male, divisa tra Nate e Dan la prima, e sconvolta dal tradimento di Chuck, con little J, la seconda.
Nel corso del cliffhanger conclusivo, due eventi inaspettati avevano lasciato di stucco i fan: il ritorno di Georgina Sparks, con il figlio di Dan in grembo, e l'aggressione in quel di Praga ai danni di Chuck, conclusa con una brutale sparatoria.
Belles de Jour, season première della quarta stagione, con un esiguo numero di spettatori, 1,87 milioni, conferma gli ascolti altalenanti dello scorso anno, perennemente in bilico su livelli medio-bassi, nonostante lo sprint finale, ricco di eventi inaspettati, intrapreso dalla serie nel corso degli ultimi episodi.
Diretta da Mark Piznarski, la puntata si apre sotto il cielo di Parigi, sul finire dell'estate, e attraverso una serie di inquadrature veloci e scattanti, sulle note di Teenage Dream di Katy Perry, ci mostra le due protagoniste tra boutique d'alta moda, atelier rinomati, piccoli bistrot e monumenti celebri, alla conquista della capitale francese.
Mentre Blair ha trascorso i mesi estivi seduta a un caffè a leggere i grandi classici della letteratura e ad ammirare i quadri dei pittori impressionisti nei musei parigini, Serena ha preferito dedicarsi alla "cultura locale", collezionando un buon numero di appuntamenti, e facendo strage di cuori all'ombra della Tour Eiffel.

Leighton Meester e Blake Lively fanno shopping nella puntata Belles de Jour di Gossip Girl
Punto cardine della puntata, l'eterna competizione tra le due amiche-nemiche, che aumenterà notevolmente nel corso della storia, soprattutto in vista del nuovo anno scolastico che sta per iniziare e che le vedrà entrambe tra le aule della Columbia. Un rapporto ingarbugliato e in continua evoluzione, quello tra Blair e Serena, contraddistinto da colpi bassi e tradimenti, ma allo stesso tempo da grandi dimostrazioni d'amicizia e da un profondo affetto. Un legame instabile e fragile che quest'anno verrà messo a dura prova in più di un'occasione, e che rischierà di essere seriamente compromesso.
La ville lumière, teatro delle avventure di queste due giovani donne, dà il benvenuto, al termine della puntata, a Henry Prince, ovvero Chuck Bass, giunto in città in compagnia di una ragazza misteriosa, interpretata da Clémence Poésy, che, in un veloce flashback, scopriamo essersi presa cura di Chuck nei giorni subito dopo la sparatoria di Praga.
L'incontro tra il giovane rampollo delle industrie Bass e il suo grande amore Blair, non tarderà ad arrivare, e già nella seconda puntata, Double Identity, i due si ritroveranno accidentalmente faccia a faccia tra le strade del Quartiere Latino. Sul loro futuro nessuno si è pronunciato, e gli autori non hanno lasciato trapelare alcun rumor, consapevoli che nella loro storia sono riposte tutte le speranze degli spettatori, da sempre affezionati alla coppia.

Katie Cassidy sul set della quarta stagione di Gossip Girl
Nell'Upper East Side, intanto, ancora a pezzi in seguito alla rottura con Serena, Nate mostra le cicatrici i segni di un'estate folle e trasgressiva, trascorsa in compagnia delle donne conosciute grazie al famoso "libro nero" di Chuck, che gli hanno tenuto compagnia nelle notti folli di Manhattan tra fiumi di champagne. L'affascinante Archibald ci guida verso un nuovo promettente personaggio che apparirà come guest star in alcuni episodi della stagione, la bella Juliet Sharp, interpretata da Katie Cassidy, l'inarrestabile Ella del compianto Melrose Place.
L'alchimia scatta subito tra i due, e per Nate il suo arrivo potrebbe finalmente rappresentare quella svolta necessaria per mettere da parte, una volta per tutte, Serena.
Enigmatica e scaltra, Juliet ci fa capire subito di non essere sinceramente interessata a Nate, quanto piuttosto al suo passato alla sua cerchia di amici, come dimostrano gli articoli di giornale, le fotografie e le informazione su di lui, che custodisce appese al muro nel suo appartamento.
Stalker, detective, o addirittura Gossip Girl?
Chi sia davvero Juliet è un dubbio che ci incuriosisce parecchio, ma che verrà svelato più in là, probabilmente dopo il tanto atteso incontro tra lei e Serena, che come promesso dagli autori, sarà a dir poco scoppiettante.

Jessica Szohr per strada nell'episodio Belles de Jour di Gossip Girl
L'addio di Jenny Humphrey, intanto, è bilanciato dal ritorno di Vanessa, lontana da New York da qualche mese, e pronta a mettere in discussione la sua relazione con Dan dopo "l'incidente" con Serena. Sbigottita di fronte a Georgina Sparks, Vanessa rimane senza parole alla vista di Milo, figlio di Dan, ma nonostante ciò si dichiara pronta ad aiutarlo in un questo difficile momento; diversa la reazione di Rufus, sconvolto dalla notizia e incredulo a tal punto tanto da spingere il figlio a effettuare il test del DNA.
Nonostante questo sembri positivo, ci risulta però difficile credere alla buona fede della Sparks, che come d'abitudine sembra tramare qualcosa alle spalle degli Humphrey. La possibilità che nelle sue mire ci sia il patrimonio di Lily Van Der Woodsen non sembra troppo remota, nonostante alcuni suoi atteggiamenti lascino intendere che voglia darsi alla fuga.
Stephanie Savage e Joshua Safran alla sceneggiatura, hanno aperto i battenti a una stagione in cui assisteremo a continui colpi di scena, tra pettegolezzi e bugie, in quel vortice di gossip che più di una volta ha travolto l'Upper East Side.

Gossip Girl: la stagione 4 inizia sotto il cielo...
Privacy Policy