Glee: stagione 2, episodio 17: A Night of Neglect

A Night of Neglect non è un episodio memorabile all'interno di questa seconda stagione dello show, ma la sola storyline di Mercedes - e l'interpretazione di Ain't No Way da parte dell'ugola più soul della serie di Ryan Murphy - valgono la visione.

I New Directions e il loro direttore Will Schuester hanno un problema: i fondi scolastici che dovevano essere destinati a finanziare il loro viaggio a New York per i Nationals sono irreperibili, perché l'astuta e malvagia Sue Sylvester li ha imboscati in elusivi conti off-shore. L'idea iniziale di Will è quella di vendere dolcetti per finanziare il trasferimento dei New Directions, e anche quello dei Brainiacs, ovvero la squadra di decathlon accademico formata dai "geniacci" della compagnia, Tina, Mark, Artie e... Brittany. In seguito, però, la sua sfuggente fiamma Holly Holiday gli suggerisce una serata di beneficienza durante la quale i ragazzi possano esibirsi e quindi fare anche un'utile prova generale della delicatissima operazione Nationals: "A Night of Neglect" è il nome dell'evento, dedicato ad artisti che, come i New Directions, non sembrano ricevere la giusta considerazione.

Jessalyn Gilsig, Stephen Tobolowsky e Cheyenne Jackson nell'episodio A Night of Neglect di Glee
Nel frattempo Sue, ribattezzatasi per l'occasione Generale Zod e a capo di un'improvvisata League of Doom, è in cerca di scagnozzi, e convoca nottetempo tre persone a cui Will è inviso quasi quanto a lei: il direttore dei Vocal Adrenaline Dustin Goolsby, l'ex guida del Glee Club della McKinley Sandy Ryerson e la ex signora Schuester, Terri. L'attacco sarà su più fronti: l'aitante Dustin sedurrà Holly per spezzare il cuore al romantico Will, e Sandy recluterà un manipolo di studenti che con i loro insulti e versi offensivi distruggano per sempre l'autostima degli ignari New Directions durante la performance. Per Terri, Zod, ehm, Sue ha un malefico piano che scopriremo solo prossimamente.

Gwyneth Paltrow nell'episodio A Night of Neglect di Glee
Episodio interlocutorio, A Night of Neglect è tuttavia ricco di guest star, a cominciare dalla diva Gwyneth Paltrow, riluttante eppure appassionato love interest di Will; ma torna anche la giovane popstar Charice Pempengco nei panni di Sunshine Corazon, che strega i suoi rivali (dopo essere stata maltrattata da Rachel mentre tentava di entrare nei New Directions, Sunshine ha cambiato scuola e ora è in forza proprio ai Vocal Adrenaline) con una formidabile interpretazione della più famosa canzone sull'abbandono, All By Myself (e il pezzo di Eric Carmen è così in tema che è già alla sua seconda apparizione in Glee).
Ma la vera star di questo episodio è Mercedes (Amber Riley), che, istigata dalla sua nuova manager Lauren Zizes, decide di non subire più la tirannia di Rachel Berry e di fare prendere atto a tutto il gruppo del fatto che lei è almeno altrettanto talentuosa. E capricciosa. La storyline di Mercedes, che ci ricorda tanto la pugnace Jennifer Hudson di Dreamgirls, è resa particolarmente gustosa dai duetti con la strepitosa Ashley Fink, e culmina con la performance da brividi di Ain't No Way, successo di 'Lady Soul' Aretha Franklin. Tra questo brano e All by Myself non sentiremmo nemmeno troppo la mancanza di Rachel, che per una volta decide di lasciare spazio alla compagna, se non fosse per il fatto che gli altri due pezzi, cantati da una malinconica Holly/Gwynnie e da un'esitante Tina/ Jenna Ushkowitz, lasciano un po' a desiderare.

Jenna Ushkowitz nell'episodio A Night of Neglect di Glee
Accanto alle due performance di cui sopra, ricorderemo di A Night of Neglect soprattutto il favoloso "predatore" Stephen Tobolowsky nei panni del rosavestito supervillain Pink Dagger ("You've been poked!") e i siparietti dei Brainiacs, con la solita, inimitabile Brittany protagonista assoluta grazie a un'insospettabile e vastissima cultura in fatto di malanni felini.
E la prossima settimana l'appuntamento è con un doppio episodio dedicato - come l'indimenticato Theatralità della prima stagione - alla musica della popstar trasformista Lady Gaga, con il focus che, a una manciata di episodi dal gran finale, torna a concentrarsi su amori e sessualità.

Glee: stagione 2, episodio 17: A Night of Neglect
Privacy Policy