Extant: Commento all'episodio 1x07, More in Heaven and Earth

Gli improvvisi progressi del piccolo Ethan destano la preoccupazione dei suoi genitori, ma anche gli ambigui interessi di Hideki Yasumoto, mentre Molly Woods è ormai pronta a smascherare gli oscuri retroscena legati alla morte di Katie, la figlia di Alan Sparks.

Il plot

Extant

2014 - 2015 – Fantascienza
3.2 3.2

Quando Ethan, al suo ritorno a scuola, inizia improvvisamente a parlare in giapponese, John Woods si preoccupa per questo sua inaspettata capacità e ne parla a Molly. Quella sera, l'intera famiglia viene invitata a cena a casa di Hideki Yasumoto, la cui partner è Femi Dodd, membro del consiglio di amministrazione della sua società; entrambi mostrano un particolare interesse nei confronti di Ethan. Nel frattempo, Julie Gelineau va a cena con Odin, il quale a sua volta le rivolge diverse domande a proposito di Ethan.

Gordon Kern dice ad Alan Sparks di aver eliminato Harmony Kryger; l'ex astronauta, però, è ancora vivo, ed è tenuto rinchiuso da Kern nel suo scantinato. Molly invece, dopo aver parlato con Sam Barton su quanto ha scoperto, tenta di contattare un dipendente dell'ISEA che potrebbe avere ulteriori informazioni sul misterioso incidente dell'Aruna, Pearce; ma con una puntualità alquanto sospetta, Pearce viene ritrovato morto. Molly decide allora di confrontarsi direttamente con Sparks, mostrandogli il video registrato da sua figlia Katie; colto alla sprovvista, Sparks si mostra sgomento e, subito dopo il faccia a faccia con Molly, si reca in un ufficio in disarmo, seguito dalla dona...

Commento all'episodio

Extant: Halle Berry in una scena dell'episodio More in Heaven and Earth

Un altro episodio teso e convincente per Extant, con un progressivo crescendo di suspense che culmina in un durissimo confronto fra Molly Woods, animata da una gelida, incrollabile determinazione, ed Alan Sparks, che di colpo avverte il terreno cedergli sotto i piedi. Confermando una tenuta eccellente nel corso di sette episodi in cui gli autori non hanno sbagliato pressoché nulla, Extant continua ad aprire spiragli di luce sul mistero legato alla strage degli astronauti dell'Aruna e all'inspiegabile gravidanza di Molly, riportando in gioco anche la figura di Hideki Yasumoto: i suoi dialoghi con Ethan, e il sinistro interesse del milionario malato nei confronti del piccolo androide, sono percorsi da una sottile ma palpabile ambiguità.

Extant: Goran Visnjic e Halle Berry nell'episodio More in Heaven and Earth

L'episodio More in Heaven and Earth (il titolo è una citazione da un verso di Amleto di William Shakespeare, "Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio...", e sembra fare esplicito riferimento alle insospettabili capacità di Ethan) torna infatti a dirigere l'attenzione dello spettatore verso il figlio dei coniugi Woods: una "creatura" imprevedibile, continua fonte di sorprese ma contrassegnata al tempo stesso da un profondo senso di umanità. La tensione di questa puntata, in effetti, non deriva unicamente dalle svolte in chiave thrilling della serie, ma in buona misura anche dalle reazioni spesso confuse di John e Molly rispetto a un "bambino" il cui potenziale è ancora sconosciuto, ma i cui effetti non sono facilmente prevedibili.

What's next?

More in Heaven and Earth si chiude su un angoscioso cliffhanger (destinato ad essere risolto nell'episodio gemello, Incursion, trasmesso in America immediatamente dopo la puntata in questione), con Molly intrappolata in un ufficio deserto nel cuore della notte, mentre è impegnata a pedinare Sparks. Fra la protagonista di Extant e l'ISEA, insomma, è in procinto di scoppiare una nuova guerra, per la quale la posta in palio è il "bambino" sottratto dal grembo di Molly; mentre la new-entry Odin rivela quali sono le sue reali intenzioni, in accordo con una subdola alleata...

Extant: Michael O'Neill nell'episodio More in Heaven and Earth

Conclusioni

L'episodio More in Heaven and Earth rappresenta l'ennesima conferma della qualità di Extant, serie sci-fi in grado di amalgamare la suspense e i colpi di scena con una profonda tensione psicologica e con riflessioni tutt'altro che banali a proposito degli sviluppi (talvolta incontrollabili) della scienza, delle difficoltà del ruolo di genitore e del confronto fra l'essere umano e tutto ciò che afferisce alla sfera dell'ignoto e del perturbante.

Extant: Commento all'episodio 1x07, More in...
Stefano Lo Verme
Redattore
4.0 4.0
Privacy Policy