Emilia Clarke: tutte le follie di Daenerys

Scopriamo insieme cosa combina sul set e nella vita la pestifera star de Il trono di spade, nei cinema dal 1 settembre col romance Io prima di te.

Emilia Clarke: tutte le follie di Daenerys
Emilia Clarke
Emilia Clarke

29 anni, attrice

È la madre dei draghi e già questo dovrebbe bastare a farcela amare. Se in più aggiungiamo un sorriso contagioso, una sensualità spontanea e naturale e una vena di follia neppure troppo celata, ecco spiegato il successo crescente di Emilia Clarke. L'attrice britannica, nominata lo scorso anno donna più sexy vivente dalla rivista Esquire, di fascino ne ha da vendere, ma i suoi comportamenti non possono certo essere considerati canonici. A 29 anni la Clarke può essere considerata la risposta inglese a Jennifer Lawrence. Se la diva americana inciampa su ogni red carpet, mangia aglio prima di girare una scena di bacio, sputa caramelle e marshmallows a favor di camera, fa smorfie e dice parolacce come un camionista, la diafana Emilia non è da meno, anche se le sue malefatte hanno un'impronta decisamente più british.

Emilia Clarke: un bel primo piano dell'attrice

Vivace, ironica, disinibita (almeno a parole, d'altronde gli autori de Il trono di spade non hanno mai lesinato in scene di sesso, perciò scelgono attori sulla loro stessa lunghezza d'onda), simpaticamente folle, Emilia Clarke è diventata un personaggio di fama internazionale indossando la lunga parrucca bionda della volitiva Daenerys Targaryen. Senza nulla togliere alla qualità della popolarissima serie HBO, l'attrice ha, però, trascorsi teatrali di tutto rispetto essendosi diplomata al prestigioso Drama Centre di Londra e avendo recitato in numerose piéce. Nel 2013 ha perfino interpretato l'iconica Holly Golightly nell'adattamento del celebre Colazione da Tiffany a Broadway, ma per il grande pubblico resterà sempre colei che ha fatto nascere nel fuoco i primi tre draghi mai apparsi a Westeros da secoli. Ora, però, è il cinema a interessarsi all'attrice britannica e poco importa che Terminator: Genisys sia risultato un flop. Già l'aver pensato a Emilia come alla nuova Sarah Connor è l'anticamera di un roseo futuro cinematografico, in Inghilterra come a Hollywood. Sempre che le follie del terribile folletto britannico non abbiano la meglio sulla pazienza dei produttori.

Leggi anche: Io prima di te, la recensione del film

Il ballo del pollo al provino per Il trono di spade

Emilia Clarke in una scena dell'episodio Fire and Blood di Game of Thrones

Se il buongiorno si vede dal mattino, l'audizione che ha permesso a Emilia Clarke di ottenere il ruolo di Daenerys Targaryen sembra piuttosto esplicativa. È l'attrice stessa a raccontare la prima esperienza di fronte a un team di autori e produttori intenti a decidere il suo destino. "David Benioff, D.B. Weiss, Frank Doelger, Carolyn Strauss - tutti i produttori e gli showrunner erano di fronte a me in una stanza e io ero terrorizzata. Mi avevano visto da qualche parte in Inghilterra e mi avevano portato fino in America. Probabilmente pensavano 'Oh, ecco questa ragazza scovata da qualche parte a Londra che non ha fatto niente se non un episodio di uno show televisivo, ci piacerebbe averla come protagonista del nuovo show che stiamo preparando.' Avevo bisogno di andare lì e capire se per caso non fossero tutti pazzi".

Il trono di spade: Emilia Clarke durante l'audizione

Col senno di poi il provino è andato meglio del previsto. Emilia ha ottenuto la parte e oggi incarna uno dei personaggi più amati della serie ispirata ai romanzi di George R.R. Martin. I momenti di delirio, però, non sono mancati. "Dovevo presentarmi al provino a Los Angeles e dovevo essere al top, perciò un amico mi ha consigliato di eliminare gli zuccheri così da sembrare super sana. L'ho fatto, mi sono messa a dieta, sono arrivata a Los Angeles ed ero davvero al massimo, ma durante il provino mi hanno offerto una Diet Coke. Ho deciso di accettarla e dopo mi sono sentita come sotto l'effetto di droghe. Ero molto nervosa così, dopo aver recitato le mie scene, ho chiesto se potevo fare altro. David Benioff scherzando mi ha risposto "Puoi ballare". Io però l'ho preso sul serio e ho fatto la Funky Chicken Dance e la danza dei robot". Nessuno l'avrebbe detto, ma dopo questa performance è scattato l'amore per Emilia. Come dar torto ai produttori de Il trono di spade?

Scherzi dietro le quinte

Io prima di te: Sam Claflin ed Emilia Clarke in una scena del film

A detta dei suoi colleghi, sul set Emilia Clarke è pestifera. Sam Claflin, che l'ha affiancata nel drammatico Io prima di te, in cui interpreta un giovane rimasto paraplegico, dovendo recitare immobile su una sedia a rotelle era spesso costretto ad affidarsi alla collega. Fiducia mal riposta, visto che Claflin ha raccontato di aver rischiato di farsi molto male dopo una spinta troppo energica di Emilia mentre giravano una scena romantica ambientata durante un matrimonio.

Il trono di spade: Emilia Clarke prende di mira il povero Joseph Naufahu dormiente

Ma lo scherzo più terribile Emilia l'ha ordito ai danni del collega de Il trono di spade Joseph Naufahu, che interpreta il leader dei Dothraki Khal Moro. Durante una pausa delle riprese notturne dello show il neozelandese Naufahu, spossato, si è addormentato su una sedia nella green room. La terribile Emilia ha colto la palla al balzo e ha iniziato a cospargere di caramello il corpo e le mani dell'attore. Il tutto mentre altri due colleghi documentavano la malefatta con video e foto, trattenendo a stento le risate per non svegliare la vittima. Joseph Naufahu si è svegliato solo quando Emilia gli ha infilato in bocca il cucchiaio di plastica ripieno di caramello. In una precedente occasione l'attrice aveva scritto le battute del collega sul suo corpo mentre lui era distratto. Insomma, il drago perde il pelo...

Leggi anche: Io prima di te, Sam Claflin: "Sul set Emilia Clarke ci ha quasi ucciso"

Se ti sposi scappo

Primo piano di Emilia Clarke

Per gli attori che raggiungono la fama grazie a un personaggio seriale, alla lunga una felice esperienza lavorativa può trasformarsi in un incubo. Non è questo (ancora) il caso di Emilia Clarke, ma l'attrice è stata protagonista di una buffa disavventura occorsa in Croazia mentre si trovava in un hotel insieme ad alcuni colleghi de Il trono di spade. Mentre stava scendendo in ascensore, Emilia ha sentito una musica ben nota. All'improvviso le porte si sono aperte e si è trovata di fronte a un matrimonio a tema 'Il trono di spade' celebrato proprio nell'hotel in cui alloggiava. L'unica cosa da fare è stata quella di premere immediatamente il bottone dell'ascensore per richiudere le porte e correre ad avvertire il collega Peter Dinklage che rischiava di ritrovarsi proprio nel bel mezzo dello sposalizio a tema. Agli attori non è rimasto altro che nascondersi in corridoio a bere vino nella speranza di non essere notati da nessuno degli invitati. Quando si parla di matrimoni da incubo, questo è lo show giusto.

Leggi anche: Emilia Clarke racconta la fuga da un matrimonio a tema Trono di Spade

Contenuto pubblicitario

La madre delle sopracciglia

Un buffo primo piano di Emilia Clarke

Ebbene sì. Per chi non se ne fosse accorto, una delle parti del corpo più visibili di Emilia Clarke sono le sopracciglia. Tutti le abbiamo in effetti, ma le sue hanno attirato l'attenzione dei fan essendo folte, scure e mobilissime. Sembra strano, ma in rete proliferano gruppi e siti sull'argomento traboccanti di foto e meme. Mentre ne Il trono di spade, interpretando un personaggio gelido e inflessibile, Emilia usa pochissimo le sopracciglia, Io prima di te ha permesso all'attrice di sfogarsi con una sovrabbondanza di buffe faccette. Interrogata sulla questione, l'attrice ha scherzato: "Questo è ciò che abbiamo imparato a scuola di recitazione".

Leggi anche: Valar Morghulis: Le morti più significative ne Il trono di spade

"Free the Penis": Emilia e il sesso

Nel corso de Il trono di spade Daenerys è stata violentata, è uscita indenne dalle fiamme, si è mostrata più volte nuda, è stata incinta, ha perso il bambino e ha generato un altro tipo di figli. Emilia Clarke ha più volte affrontato il tema scottante dell'alto tasso di sesso nello show ammettendo la difficoltà di girare scene intime di fronte alla macchina da presa. Soprattutto quando l'attrice non era sola a rivedersi. Dopo che i suoi genitori si erano lamentati dello scarso spazio a lei riservato nella serie, Emilia ha invitato il padre e la madre a guardare insieme Il Libro dello Straniero, l'episodio in cui lei esce indenne dalle fiamme nuda. Ovviamente l'attrice si è immediatamente pentita dell'invito fatto. La Clarke ha girato la scena di nudo senza controfigura e quando il padre l'ha vista comparire senza veli, ha esclamato scocciato: "Ancora?".

Emilia Clarke e Jason Momoa in una sequenza dell'episodio Baelor di Game of Thrones

Sempre per la serie "famolo strano", Emilia Clarke ha raccontato la scena di sesso più folle che ha dovuto girare ne Il trono di spade. Il momento, in realtà, era piuttosto drammatico visto che si trattava di una scena di stupro, ma al culmine delle riprese il collega Jason Momoa ha sfoderato il suo membro ed Emilia si è resa conto che invece del solito sacchetto scuro e anonimo usato per coprire le parti intime, Momoa aveva optato per un calzino rosa e peloso. "Era enorme, ed era rosa, e io non sapevo più cosa fare", ha raccontato l'attrice scoppiando a ridere, per poi tapparsi la bocca esclamando: "Oddio, ho appena detto questa cosa!".

Visto che la questione è davvero sentita, per contribuire alla sua maniera a combattere il sessismo Emilia Clarke ha lanciato la campagna #FreethePenis. Perché, se le donne sono costrette a spogliarsi di fronte all'obiettivo, gli uomini non devono fare altrettanto? Ecco l'appello dell'attrice indirizzato agli autori de Il trono di spade e accompagnato da un hashtag ad hoc: "Credo che ci sia diseguaglianza nella quantità di nudo richiesto alle donne, a questa donna in particolare, e questo dipende dagli autori. Su ragazzi, tirate fuori il pene!". Chissà se nella settima stagione della serie gli sceneggiatori le daranno ascolto.

Leggi anche:

Il trono di spade: 10 teorie ed ipotesi per la stagione 7
Il trono di spade - Emilia Clarke: "La stagione 6 ci ha quasi ucciso!"
Privacy Policy