Dracula: commento all'episodio 1x05, The Devil's Waltz

Il quinto episodio della serie sul celebre vampiro ci illustra il rapporto fra Alexander Grayson e il suo fedelissimo braccio destro Renfield, sequestrato e sottoposto a feroci torture dalla spietata Janina Kleiberson, mentre continua a crescere l'attrazione fra Grayson e Mina Murray

Dracula: commento all'episodio 1x05, The Devil's...

Il plot
Alla vigilia della propria festa di fidanzamento con Jonathan Harker (Oliver Jackson-Cohen), Mina Murray (Jessica De Gouw) ha un sogno erotico che vede protagonista Alexander Grayson (Jonathan Rhys Meyers) e che la lascia in uno stato di profondo turbamento. Grayson, intanto, scopre che il suo fedele servitore Renfield (Nonso Anozie) è stato rapito: l'uomo, infatti, è tenuto prigioniero da Janina Kleiberson (Neve McIntosh), la perfida torturatrice assoldata da Lord Thomas Davenport (Robert Bathurst), membro dell'Ordine del Drago. Mentre il professor Abraham Van Helsing (Thomas Kretschmann) prosegue i suoi esperimenti per permettere a Grayson di esporsi alla luce del sole, il vampiro riesce a rintracciare il luogo in cui Janina tiene nascosto Renfield e a liberarlo. Nel corso del ricevimento per Mina e Jonathan, Grayson danza insieme alla ragazza ed entrambi avvertono con chiarezza l'attrazione che li unisce...

Cosa ci è piaciuto di questo episodio
Finalmente, dopo quattro puntate inesorabilmente mediocri e piuttosto fiacche, l'episodio The Devil's Waltz sembra riportare un po' di vita - e di ritmo - in una serie che stentava a decollare. Messi da parte gli intrighi finanziari delle precedenti puntate, The Devil's Waltz guadagna in concisione e in suspense, approfondendo il rapporto di amicizia e di lealtà fra Alexander Grayson e il suo braccio destro Renfield, uno dei personaggi potenzialmente più interessanti della serie; e, per una volta, risulta assai funzionale anche il sistema di flashback volti ad illustrare il primo incontro fra i due uomini, nonché a mettere in luce il lato più "umano" di Dracula. Molto accattivante la figura di Janina Kleiberson, fredda e spietata torturatrice, forse la prima villain davvero all'altezza delle aspettative del pubblico, con il suo sadismo ben misurato; peccato solo che gli autori abbiano deciso (con scarsa lungimiranza) di farla sparire dopo appena un episodio.

Contenuto pubblicitario

Cosa non ci è piaciuto di questo episodio
Jonathan Harker, presentato come il co-protagonista maschile della serie, dopo ben cinque puntate rimane una delle figure più 'piatte' e incolori dell'universo di Dracula: infatti, mentre la narrazione si sofferma spesso sulle inquietudini della sua fidanzata Mina, Jonathan fa ancora fatica ad emergere e a dimostrare una personalità ben definita. Altrettanto deludente la gestione della figura di Van Helsing, rimasto quasi sempre confinato nel "dietro le quinte", in un subplot (gli esperimenti sulla resistenza alla luce del sole) che procede con il freno a mano tirato.

Note a margine

Dracula 1x05b
Il fantomatico Ordine del Drago, fatto puntualmente oggetto di derisione nelle nostre precedenti recensioni, sembra forse sul punto di aprire gli occhi sulla reale natura di Alexander Grayson / Dracula. Su un piano più ironico, risulta difficile ignorare come una delle capofila della succitata setta, Lady Jane Wetherby (Victoria Smurfit), continui ad aggirarsi nei salotti dell'alta società britannica di fine Ottocento con un abbigliamento a dir poco succinto (o meglio, dall'aria vagamente sadomaso) lontano anni luce dall'immaginario vittoriano, e assai più adatto probabilmente a uno spettacolo di burlesque; un simpatico tocco di pacchianeria da parte del reparto costumi.

What's next?
Giunta a metà della sua prima stagione, Dracula si trova ora in una fase cruciale, con due possibili esiti: lasciarsi alle spalle i difetti degli esordi e spiccare finalmente il volo, riuscendo a tenersi stretto il suo (ormai non troppo ampio) seguito di spettatori, o trascinarsi stancamente verso una drammatica soppressione al termine dei dieci episodi già programmati dalla NBC. Le premesse per concedersi un po' di ottimismo, comunque, non mancano: il triangolo fra Grayson, Mina e Jonathan sembra ormai ad un intrigante punto di svolta, mentre l'Ordine del Drago potrebbe rivelare il suo lato più minaccioso e temibile (e sarebbe anche ora, dopo cinque puntate in cui Grayson è sempre stato un passo avanti rispetto ai suoi avversari). Insomma, i prossimi episodi costituiranno un significativo banco di prova per il fascinoso vampiro del piccolo schermo...

Stefano Lo Verme
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy