Dr House - Stagione 5, episodio 10: Let Them Eat Cake

Episodio tutto centrato sulla necessità di apparire per poter avere dei benefici pratici che ci mostra a sorpresa e molto rapidamente anche un inaspettato lato sentimentale di House unito però sempre ai suoi consueti modi di agire.

Essere se stessi o voler apparire differenti agli occhi del mondo per ottenere un beneficio economico o una gratificazione personale può essere la giusta chiave di lettura di questo decimo episodio di Dr. House: Medical Division. Let Them Eat Cake (in italiano Dolci chili di troppo) infatti si articola su tre storie guida che però si innestano tutte sulla stessa tematica: essere qualcosa che non si è, ma le capiremo meglio seguendo la trama della puntata.

Il caso clinico della settimana riguarda una giovane donna, esperta di fitness, che opera soprattutto a contatto di persone sovrappeso con lo scopo di aiutarle a dimagrire per ottenere una qualità migliore di vita. Ovviamente non si tratta di mera opera benefica, visto che parte integrante del suo lavoro è anche la vendita di DVD che descrivono le tecniche giuste di allenamento. La donna, proprio durante la registrazione di uno spot pubblicitario, accusa un malore, sviene e viene ricoverata al Princeton dove ad occuparsi di lei c'è il team di House.
Ma Greg ha anche un problema di spazi di cui occuparsi, Cuddy, infatti, dopo l'incursione del paziente armato vista nello scorso episodio, ha l'ufficio completamente distrutto e bisognoso di ristrutturazione. L'idea migliore che la donna ha è quindi installarsi nell'ufficio di House che ovviamente gradisce poco l'interferenza della dirigente nel proprio habitat naturale. Non solo, Lisa interviene anche con i suoi pareri durante le fasi della differenziale ed è quindi necessario studiare in fretta il modo giusto per mandarla via.
Stranamente, però, la Cuddy non si mostra infastidita dai consueti giochi verbali di House e nemmeno Greg affretta i lavori all'interno dell'ufficio della dirigente, come se entrambi traessero piacere dalla reciproca forzata vicinanza.
Intanto sulla paziente proseguono i test e dalle lastre risulta che tempo prima la donna ha subito un bypass gastrico segno inequivocabile di una passata condizione di obesità. Tutto ciò che la donna racconta ai suoi seguaci sulla forza di volontà che consente di ottenere una perfetta forma fisica è dunque basato sull'ipocrisia e sulla menzogna.

Kal Penn, Jennifer Morrison e Jesse Spencer in una scena dell'episodio Let Them Eat Cake  di Dr.House: Medical Division
Analogo problema, ma con altre implicazioni, attanaglia Kutner che ha aperto un sito web su cui risponde ad e-mail di gente ammalata fornendo diagnosi online, cosa che è ai limiti del legale, ma giuridicamente inattaccabile. Poiché non riesce a capire di cosa soffra una donna che si è rivolta a lui dopo un'operazione di plastica al seno, Kutner chiede il parere professionale di Taub raccontandogli, di conseguenza, della sua nuova fonte di reddito. Il collega è scettico sull'eticità dell'operato, ma ancora peggio è quando Kutner candidamente dichiara che il sito è a nome di House, cosa che ovviamente deve restare segreta per evitare l'ira del loro capo. Taub acconsente, ma dietro spartizione dei guadagni provenienti da tale attività.
Accade però che la paziente online di Kutner arrivi in ospedale per rivolgersi direttamente ad House e minacciarlo di intentargli causa, a questo punto Kutner e Taub che l'intercettano casualmente in ascensore, la dirottano al pronto soccorso affidandola alle cure di Cameron.

Peter Jacobson in una scena dell'episodio Let Them Eat Cake  di Dr.House: Medical Division
La paziente "ufficiale" intanto continua a peggiorare e le ipotesi sono molteplici, compresa anche quella del cancro che le sta minando la funzionalità muscolare, però tutte le indagini non forniscono risposte adatte a comprendere la patologia di cui soffre la giovane, almeno fino a quando Taub, dopo un colloquio con la donna in cui lei le chiede di essere onesto sulla reale gravità della sua condizione, accompagna la paziente alla caffetteria e dietro sua richieste le consente di mangiare una fetta di torta al cioccolato. Dopo questo evento le condizioni della donna migliorano improvvisamente e quando House rimugina sulla causa del cambiamento senza trovare risposte, viene illuminato dalla confessione di Taub riguardo la torta.
La spiegazione allora appare chiara, zuccheri e grassi tenevano sotto controllo la malattia della paziente, coproporfiria ereditaria, che fino a quando era obesa godeva di salute. Il peggioramento deriva, quindi, dalla dieta priva di tali elementi e per recuperare la salute la donna deve rinunciare alla forma fisica. A questo punto appare chiaro quello che però si era intuito durante tutto il corso dell'episodio e cioè che la paziente preferisce essere attraente piuttosto che sana. House comprende le motivazioni e infatti non si oppone alla sua richiesta di sottoporsi ad un trattamento farmacologico che si limita a tenere sotto controllo i parametri della malattia.

Hugh Laurie, Kal Penn e Peter Jacobson in una scena dell'episodio Let Them Eat Cake  di Dr.House: Medical Division
Ma abbiamo da occuparci anche della paziente "ufficiosa" di Kutner e Taub che nonostante le cure di Cameron e le lastre di Chase, aggregatosi anch'egli a fini di lucro nell'operazione, peggiora sempre di più. Kutner non intende rivolgersi ad House, ma la sua ostinazione conduce direttamente alla morte della donna.
E in sala mortuaria, davanti al cadavere c'è ormai poco da fare e non resta che subire l'ira di House che pare al corrente di tutto quanto. Greg è talmente risoluto a dimostrare la stupidità e l'avidità dei suoi sottoposti che azzarda una rianimazione del cadavere che con un colpo di scena plateale realmente ritorna in vita. La spiegazione è anche superflua perché, come si era già intuito, tutto quanto, compresa la patologia della donna, altro non era che uno scherzo organizzato dallo stesso House, a conoscenza del sito di Kutner, per punire il suo dipendente. Nessun timore, però, basterà che Kutner corrisponda il 50% dei guadagni ad House per l'utilizzo del nome e l'attività potrà continuare.

Abbiamo lasciato in sospeso due questioni fondamentali. Prima di tutto le conseguenze della prolungata vicinanza tra House e Cuddy che arrivano quasi al punto di baciarsi, ma House, probabilmente in modo voluto, allontana Lisa chiedendole di avere direttamente un rapporto sessuale, visto che un bacio già c'era stato. Ma ancora una volta siamo in presenza dell'apparire che contesta con l'essere perché in realtà House ha fatto arrivare nell'ufficio ormai terminato di Lisa la vecchia scrivania che lei usava ai tempi dell'università, gesto che commuove la donna e che la porta a recarsi da Greg. Ma fuori l'ufficio, Lisa vede House con l'attrice ingaggiata per giocare lo scherzo a Kutner e osservando i gesti confidenziali tra i due va via rabbuiata.

Olivia Wilde e Omar Epps in una scena dell'episodio Let Them Eat Cake  di Dr.House: Medical Division
L'altra questione importante che non abbiamo ancora toccato è la sperimentazione sull'Huntington a cui Thirteen si sta sottoponendo sotto l'osservazione di Foreman. La giovane sembra (quindi ancora una volta l'apparenza che contrasta con la reale volontà) non realmente interessata a seguire il protocollo e Foreman teme che abbia ricominciato con la sua condotta di vita autodistruttiva. In realtà i timori di Thirteen sono tutti legati al passato e ai momenti in cui era costretta a vedere il lento degenerare della propria madre. Convivere con il senso di colpa per aver desiderato la morte della donna non è dunque facile, ma l'essere costretta a frequentare le altre pazienti che sperimentano la nuova terapia potrebbe esserle d'aiuto per superare il suo disagio e affrontare con maggior consapevolezza il decorso del suo male.

Dr House - Stagione 5, episodio 10: Let Them Eat...
Privacy Policy