Dexter - Stagione 3, Episodio 2: Finding Freebo

E' tempo di grandi cambiamenti per Dexter combattuto tra la sua naturale attitudine all'antisocialità e la scoperta del piacere del focolare domestico con Rita e i suoi due figli.

Finding Freebo. Non un compito da poco per Dexter se sulle tracce dello spacciatore si muovono contemporaneamente l'investigativa di Miami, sua sorella Deb - per vie traverse - e il procuratore Miguel Prado, fratello della vittima, assistito dal cugino e sceriffo Ramos. L'abbandono del codice etico tramandato dal padre Harry non poteva che avere inizio più difficoltoso e Dexter è già nuovamente nei guai nel primo episodio della terza stagione, costretto a maneggiare il suo precario equilibrio dopo l'accidentale morte di Oscar Prado e la scoperta della maternità di Rita. Costretto perfino a allacciare un ambiguo rapporto con Miguel, prima sospettoso sulle ricerche operate da Dexter sul conto di Oscar, ma progressivamente sempre più "vicino" all'insospettabile serial killer.

E' tempo di grandi cambiamenti per Dexter combattuto tra la sua naturale attitudine all'antisocialità e la scoperta del piacere del focolare domestico con Rita e i suoi due figli. Ma diventare padre è forse troppo. Se poi non bastassero le perplessità espresse dai suoi silenzi e dall'elusività dei suoi comportamenti durante e dopo la visita ginecologica di Rita a confermare la sua paura, ecco giungere la spietata riflessione sulla paternità raccontata dalla voce-off di inizio episodio a gettare una pietra tombale sull'idea di Dexter padre. Ma forse non è così; non del tutto, e d'altronde ormai gli appassionati della serie hanno imparato a scavare nel muro di cinismo dell'apparente insensibilità del serial killer più combattuto della televisione, per scorgerne i veri sentimenti.

Jimmy Smits e Michael C. Hall in un'immagine dell'episodio Finding Freebo della serie Dexter
Ma soprattutto c'è da risolvere la questione Freebo prima che l'investigativa associ il presunto killer di Oscar Prado anche alla morte di Teegan, sulla quale indaga con difficoltà la sorella Debra sempre più ossessionata dal suo lavoro. Non a caso Yuki degli affari interni continua a tormentarla cercando di convincerla a spiare il nuovo arrivato Joey Quinn. In palio il distintivo di detective, ma Deb sembra proprio non apprezzare la proposta e i modi di Yuki.

Dexter intanto è sempre più ossessionato dal dilemma della paternità e dal desiderio di rimuovere il fardello della sua figura paterna che riaffiora quando si immagina genitore. Non bastano nemmeno le dolci parole di Batista a convincerlo a accettare l'idea di avere un figlio. Altrattanto inaspettato è il successivo incontro con Miguel Prado che lo invita a cena a casa, insieme a Rita, confermando l'impressione di un rapporto che nel bene e nel male va sempre più approfondendosi.

"La caccia. La mia visione è più chiara attraverso gli occhi del mio lato oscuro.

James Remar in una scena dell'episodio Finding Freebo della serie Dexter
Se solo potessi vedere questa storia del bambino altrettanto chiaramente".
Esemplificazione perfetta del dilemma dell'ematologo serial killer, enunciato proprio dopo la cena in cui scopre che anche il procuratore sta indagando da par suo, parallelamente alle pressioni esercitate su Maria LaGuerta. Il tempo stringe, specie alla luce delle nuove scoperte di Debra su Teegan. Grazie infatti all'aiuto dell'informatore fornitogli da Quinn, la sorella sboccata di Dex riesce a collegare i due delitti e fornisce un'evidenza fondamentale per il prosecuo delle indagini.

La fortuna però è dalla parte del serial killer che rintracciata la casa di Teegan vi trova Freebo a cui non risparmia il suo macabro e immutabile rituale di morte. Ma il colpo di scena è di quelli che colpiscono a segno: grazie alla mappatura delle telefonate dello spacciatore, anche Miguel Prado giunge alla casa di Freebo con intenti omicidi, ma vi troverà Dex con tanto di coltello e macchie di sangue, pronto a confessarsi omicida solo per autodifesa.

Dexter - Stagione 3, Episodio 2: Finding Freebo
Privacy Policy