Desperate Housewives - Stagione 5 episodio 5: Mirror, Mirror

Un tuffo nel passato, che riempie in parte il gap di cinque anni tra la quarta e la quinta stagione.

E' un viaggio nel tempo, questo quinto episodio di Desperate Housewives, dal titolo Mirror, Mirror (in italiano Riflessi del passato) e sarà proprio tramite un riflesso nello specchio che i personaggi principali rivedranno se stessi, svelando dettagli importanti dei cinque anni perduti tra la quarta e la quinta stagione. Ma prima di tornare indietro di qualche anno, si fa un passo in avanti che anticipa i momenti più "caldi" di una serata che si rivelerà decisamente movimentata tra baci a tradimento, litigi, richieste di divorzio, e last but not least una torta di compleanno massacrata da un'energica e arrabbiatissima signora McCluskey armata di mazza di baseball.

Ma andiamo con ordine: poco prima della festa, Gabrielle Solis è davanti allo specchio, impegnata a dare gli ultimi ritocchi al make-up. Ad un certo punto, dopo aver fatto qualche calcolo, si rende conto che potrebbe essere di nuovo incinta, e ripensa a qualche anno prima, quando il suo medico le annunciò che aspettava un bambino. Lei, ancora bellissima e fasciata in un vestito rosso fuoco, non esitò ad assestargli un sonoro ceffone, ma poi si lasciò convincere da Carlos che per una notizia come questa c'era solo da festeggiare, e che anche se il conto in banca si stava prosciugando, avrebbe trovato un lavoro. Qualche anno dopo, Gabrielle scoprì di essere di nuovo in dolce attesa, e non se la prese con il medico, ma impose a suo marito Carlos (che si rifiutava di prendere precauzioni) di sottoporsi ad un intervento di vasectomia per scongiurare altre gravidanze indesiderate.
Com'era possibile quindi, continuava a chiedersi Gaby, che adesso fosse di nuovo incinta? Il pensiero di avere un'altra bocca da sfamare e nuovi impegni come madre non le danno pace, tanto che Carlos se ne accorge, e mentre si stanno recando alla festa, si vede costretto a confessarle che non si è mai sottoposto a quell'intervento chirurgico. Gabrielle non riesce a rispondere a suo marito con la stessa prontezza con la quale aveva risposto al medico, anni prima, perchè è decisamente sorpresa dalla sua risposta, e poi perchè Susan le ha appena aperto la porta di casa sua, dove si svolgerà il party. Quello che Gaby ignora però, è che la sua amica è scioccata quasi quanto lei, ma per altri motivi.

Gale Harold con Teri Hatcher nell'episodio 'Mirror, Mirror' della serie televisiva Desperate Housewives
Fino a qualche minuto prima, anche Susan era davanti allo specchio, impegnata a ritoccarsi le sopracciglia con una pinzetta. In quel momento era entrato Jackson e dopo che lei lo aveva sollecitato a cambiarsi in fretta, visto che gli ospiti sarebbero arrivati a momenti, lui aveva ribattutto - senza neanche tante cerimonie - che visto che passavano tanto tempo insieme ormai, trovava poco pratico doversi dividere tra casa sua e quella di Susan solo per cambiarsi d'abito. Ragion per cui aveva deciso di trasferirsi da lei.
Sorpresa da una proposta così diretta, Susan ripensa a quando lei e Jackson si erano incontrati qualche tempo prima. Era un imbianchino che lei aveva contattato per tinteggiare le pareti di casa e mentre gli stava dando disposizioni sul colore che aveva scelto per le pareti, lui aveva fatto un'osservazione innocente che però a lei aveva dato fastidio, perchè l'aveva percepita come un'avance. Susan era stata molto aggressiva e stava per cacciarlo fuori di casa, poi dopo pochi minuti era tornata sui suoi passi e gli aveva affidato il lavoro. Un comportamento strano da parte sua, sempre così affabile e disponibile con tutti, ma la signora Mayer stava attraversando un periodo particolarmente difficile, visto che si stava avvicinando il giorno del divorzio da Mike. Nonostante era stata lei a chiedere il divorzio da suo marito, al momento di apporre le firme che avrebbero sancito ufficialmente la fine del loro matrimonio, era apparsa titubante e disperata, ma Mike non si era lasciato impietosire dalle sue lacrime, e dopo aver firmato il suo documento era andato via. Dopo essere tornata a casa, si era versata un po' di scotch, e ne aveva offerto a Jackson, poi aveva fatto sesso con lui. E dopo, entrambi erano rimasti d'accordo che il loro rapporto sarebbe rimasto così, puramente fisico e superficiale, perchè nessuno dei due era disposto ad impegnarsi in una vera relazione.
Da quel giorno però le cose erano cambiate moltissimo, e anche se Susan non voleva ammetterlo, la storia tra lei e Jackson si era trasformata in qualcosa di più profondo. Nonostante questo però, quando Jackson le aveva chiesto di potersi trasferire da lei, Susan aveva opposto un secco rifiuto, al quale era seguito un tentativo di capire le sue ragioni. Quando lui però aveva ribadito con semplicità che si era innamorato di lei, Susan era rimasta davvero sconvolta, ma non aveva potuto replicare perchè in quel momento i Solis avevano suonato alla porta, e lei non aveva potuto far altro che aprirgli, per trovarsi davanti Gabrielle con un'espressione completamente sbigottita.

Uno 'scambio di vedute' un po' acceso per Felicity Huffman e Doug Savant nella serie Desperate Housewives, episodio: Mirror, Mirror
La serata si preannuncia movimentata anche per Lynette Scavo, anche lei impegnata davanti allo specchio, a strappare via i primi capelli bianchi, "senza sapere che di lì a pochi minuti gliene sarebbero venuti altri", come prevede la voce suadente di Mary Alice Young. Lynette chiama la piccola Penny a gran voce, e le ricorda che tra qualche minuto dovranno uscire per andare alla festa. La bambina però, è fuori al giardino, seduta nell'auto di suo padre Tom, e ha lo sguardo perso nel vuoto, adombrato da pensieri tristi. "Papà sta per morire?" chiede a sua madre "H_o sentito Porter e Preston litigare su chi avrebbe preso la sua macchina, quando sarebbe morto_"
Lynette la rassicura che non deve dare peso a certe sciocchezze: suo papà sta benissimo e vivrà ancora a lungo, "A meno che non arrivi in ritardo per la festa della signora McCluskey", aggiunge lanciando uno sguardo alla strada.
In quel momento, guardandosi riflessa nel vetro della porta di casa, Lynette rivede se stessa qualche tempo prima, quando si era ritrovata in ospedale, accanto al letto di Tom, che aveva avuto un grave incidente. Suo marito era rimasto folgorato, mentre tentava di sistemare l'impianto elettrico della sua pizzeria, e il suo cuore aveva smesso di battere - le aveva spiegato un medico - ma fortunatamente era stato soccorso in maniera adeguata da un poliziotto, ed era riuscito a sopravvivere.
Nonostante non avesse subito danni di tipo fisico, Tom si era risvegliato con l'ossessione di voler vivere la vita fino in fondo, concedendosi i desideri più grandi. Qualche giorno dopo infatti, si era presentato a casa con l'auto rosso fiammante che era diventata una delle sue ragioni di vita, e Lynette non aveva opposto molta resistenza, nonostante le avesse dato fastidio il fatto che lui non l'aveva consultata prima di un acquisto così impegnativo.
Pochi minuti dopo, Tom rientra a casa e mostrando a sua moglie un depliant, le propone di partire per un lungo, avventuroso viaggio, magari insieme ai ragazzi. Lynette sorridendo gli ricorda che non possono permettersi un simile colpo di testa, visto che i loro figli devono andare a scuola e poi c'è la pizzeria da mandare avanti. Tom però le annuncia di aver ricevuto una proposta da un loro concorrente, che era intenzionato ad acquistare il loro locale, e senza pensarci troppo gliel'ha venduta quello stesso pomeriggio. In quel momento incrociano Bree e Orson Hodge, anche loro diretti a casa di Susan, e Tom li saluta, ma loro non rispondono e proseguono, con un'espressione cupa e carica di livore.

Kyle MaCLachlan nell'episodio 'Mirror, Mirror' della serie tv Desperate Housewives
Anche Bree Van De Kamp era davanti allo specchio, qualche minuto prima, intenta a truccarsi gli occhi con calma. Suo marito Orson era entrato nella sua stanza e lei gli aveva chiesto di non accennare a nessuno degli invitati alla festa che lei aveva accettato la sua proposta di diventare suo collaboratore. Questo perchè Katherine non sa ancora nulla della decizione presa da Bree, e lei non vuole ferirla, per una ragione ben precisa di cui Orson non sa nulla. Guardandosi nello specchio, Bree aveva ripensato a qualche anno prima, quando Orson era andato in carcere e lei aveva ripreso a bere. La situazione poi era peggiorata quando Danielle era andata via con suo figlio, e se non fosse stato per Katherine che l'aveva aiutata - riconoscente del fatto che Bree le aveva offerto un lavoro quando a lei non era rimasto nulla - lei si sarebbe ritrovata sul lastrico, e non avrebbe avuto l'aspetto magnifico che ha oggi, ma quello di un'alcolizzata dal viso gonfio e lo sguardo assente.
Orson però, insiste nel voler annunciare la propria assunzione quella sera stessa, perchè non vuole più vergognarsi di essere senza lavoro e soprattutto ritiene che davanti agli altri, Katherine non avrebbe il coraggio di fare scenate. Indispettita da tanta cocciutaggine, Bree prima gli fa presente che se iniziano già a discutere così, forse non dovrebbero lavorare insieme, poi lo licenzia in tronco. Ed entrambi sono talmente arrabbiati, che quando incontrano gli Scavo, neppure rispondono al loro saluto.

Neal McDonough, Teri Hatcher e Nicollette Sheridan nell'episodio 'Mirror, Mirror' della serie Desperate Housewives
Mentre a casa di Susan continuano i preparativi per il party, arriva Dave Williams con una torta al cioccolato per la festeggiata. Ma il dolce e l'affetto degli amici e vicini di casa, non saranno l'unica sorpresa per la signora Karen. Guardandosi in uno specchio, il marito di Edie Britt ripensa a qualche giorno prima, quando aveva sorpreso la signora McKluskey mentre curiosava nella sua cassetta della posta, quasi sicuramente in cerca di indizi che potessero rivelargli qualcosa sul suo conto. Nonostante questo, qualche minuto dopo, aveva proposto a Edie di organizzare una festa per il settantesimo compleanno dell'anziana vicina di casa. Sua moglie era rimasta sorpresa dal gesto, ma aveva accettato di accompagnare la signora a bere qualcosa - come avevano sempre fatto - e poi si sarebbero recati tutti da Susan a festeggiare.
Qualche sera dopo, Edie aveva indossato un vestito che lasciava davvero poco all'immaginazione, e come previsto, il commento della McCluskey era stato lapidario: "dobbiamo andare a festeggiare, o a fare una mammografia?". Quando poi lei e Karen erano uscite, Dave era andato a casa dell'anziana vicina di casa dove aveva spostato volutamente mobili e suppellettili, e prima di andare via, aveva lasciato una mazza da baseball in bella vista sul divano. Sapeva già quale sarebbe stata la reazione di Karen, e considerato quello che aveva detto a Edie qualche settimana prima - e cioè che la signora stava mostrando sintomi di demenza senile - non aspettava altro che lei, sapendo che era stato Dave a fare irruzione in casa sua, desse in escandescenze a dimostrazione inconfutabile della sua teoria.

Neal McDonough e Kathryn Joosten nell'episodio 'Mirror, Mirror' della serie televisiva Desperate Housewives
Nel frattempo le discussioni iniziate tra Bree e Orson, ma anche tra Lynette e Tom e Carlos e Gaby si fanno più accese, e il signor Hodge arriva addirittura a chiedere il divorzio a sua moglie. L'unica a non essere accoppiata, quella sera è Katherine, ma è in arrivo una piccola sorpresa anche per lei, che indossa un vestito rosso talmente seducente che Gaby, nel complimentarsi con lei, prevede che farà girare la testa a qualcuno. E infatti.

Tra Jackson e Susan la tensione è davvero altissima: quando lei gli ricorda che erano entrambi d'accordo nel non voler intraprendere una vera relazione sentimentale, lui ribadisce che di conseguenza, "Se stasera fossi con un'altra donna, a te non importerebbe" e per ripicca si avvicina alla fascinosa signora Mayfair, e la sorprende con un bacio appassionato.
Non c'è tempo per litigare, però. E' arrivata la signora McCluskey e bisogna riunirsi tutti per farle la sorpresa. Ma sarà lei, l'arzilla vecchietta dalla risposta sempre pronta, a sorprendere i suoi vicini entrando in casa di Susan con una mazza da baseball tra le mani. Dopo aver rovinato la torta con un colpo di mazza, la signora Karen accusa Dave di essere entrato in casa sua, ma è talmente nervosa e agitata, che non riesce a spiegare per quale motivo avrebbe fatto una cosa del genere e tutti la guardano come se stesse dando i numeri. Mentre qualcuno propone di chiamare il 911, arriva Gabrielle, che era al piano di sopra a fare un test di gravidanza, che però è risultato negativo. E' talmente felice che non si rende conto di quello che è successo e chiede con candore se alla signora McKluskey sia piaciuta la sorpresa.

Kathryn Joosten in una sequenza drammatica dell'episodio 'Mirror, Mirror' della serie televisiva Desperate Housewives
Lo spiacevole accaduto, e il conseguente arrivo dell'ambulanza, ha smorzato i toni delle discussioni di tutti, che sembrano più disponibili al dialogo. La serata però non finisce allo stesso modo per tutti: Jackson chiede a Susan se la loro relazione abbia un futuro, e quando lei gli risponde in maniera evasiva, decide di andare via.
Lynette invece cerca di riportare suo marito con i piedi per terra, e gli dice che riconosce che sente il bisogno di una vita più "avventurosa", da quando ha avuto quell'incidente, ma anche lei ne ha passate tante, eppure non sente la necessità di rischiare continuamente tutto, e solo per capriccio. La loro vera avventura - sostiene con foga - è la pizzeria che lui ha voluto aprire a tutti i costi qualche anno prima. Tom però raccoglie il suo depliant pieno di avventure, e mentre lo stringe al petto, si intuisce che stia per prendere una decisione davvero grossa.
Ai signori Solis invece va meglio: Carlos ammette di essere stato egoista a nascondere l'intervento a Gabrielle, ma sperava di poter avere un altro figlio, visto che senza la sua prole la loro vita sarebbe stata diversa. Ma quando promette a Gaby che prenoterà l'intervento di vasectomia, lei gli risponde che può farne a meno, a patto che si decida prendere precauzioni, la prossima volta che faranno l'amore.
Dopo aver chiarito con Bree, Orson si reca da Katherine e le annuncia di esserle grato per quello che ha fatto per sua moglie. Allo stesso tempo le rivela che Bree ha acconsentito a farlo entrare nella loro società, ma chiarisce che la decisione spetta anche a lei. La Mayfair sembra davvero toccata dalla parole di Orson, poi tira una frecciata delle sue e accarezzandogli il viso gli dice che accanto a Bree, come suo collaboratore, non durerà neppure dieci mesi.

L'ultimo chiarimento, che chiude la serata, è quello tra Dave e la signora McCluskey. Lui sale sull'ambulanza, che è in attesa di portarla in ospedale, e ammette che è stata tutta una sua macchinazione, perchè doveva liberarsi di lei, anche se gli dispiace.
"Tu stai architettando qualcosa di spaventoso" gli dice Karen, intontita dai tranquillanti
"Lei non ha sa neppure cosa significhi questa parola" - risponde Dave, poi dopo averla salutata, rientra in casa, consapevole che ormai manca davvero poco e potrà prendersi una rivincita sull'uomo che gli ha rovinato la vita.

Desperate Housewives - Stagione 5 episodio 5:...
Privacy Policy