Desperate Housewives - Stagione 5 ep. 11: Home is the Place

Un episodio 'di passaggio' che vede le protagoniste di fronte a scelte importanti e particolarmente azzardate. Bree incontra Melina Cominis, suocera di suo figlio Andrew e tra le due donne inizia una battaglia senza esclusione di colpi.

Dopo la pausa delle festività natalizie, le Casalinghe Disperate fanno ritorno sul piccolo schermo con un nuovo episodio della quinta stagione dal titolo Home is the Place, nel quale si preannunciano grandi cambiamenti in vista, e soprattutto nuove direzioni per le principali storyline sulle quali è attualmente incentrata la serie. Chi si aspettava un ritorno in grande stile, con un episodio dal plot scoppiettante, entusiasmante e ironico, probabilmente resterà deluso, perchè Home is the Place in realtà è una puntata "di passaggio", nella quale le protagoniste si trovano di fronte a scelte o situazioni particolarmente importanti che potrebbero cambiare le carte in tavola.

Ad esempio Gabrielle Solis si trova a scontrarsi con suo marito Carlos sulle scelte professionali che intende fare, subito dopo aver riacquistato la vista grazie ad un miracoloso intervento chirurgico. Quando Carlos era invalido, Gaby si era rimboccata le maniche, e quasi senza fiatare, era riuscita a mandare avanti la baracca dedicandosi alla casa e alla famiglia, e cercando di aggirare gli inevitabili problemi economici. Adesso è stanca di dover continuare a fare quasi tutto da sola, e quando viene a sapere che Carlos ha lasciato il lavoro di massaggiatore, che trova improvvisamente rivoltante, si rende conto che deve fare assolutamente qualcosa per trovargli un nuovo lavoro che permetta a entrambi di vivere senza dover fare continuamente sacrifici. Carlos, tuttavia, sembra più interessato alle piccole gioie quotidiane derivanti dall'aver riacquistato la vista, e soprattutto preferirebbe lavorare per un'associazione di non vedenti, in modo da porter aiutare e assistere persone meno fortunate di lui.
Quando Gaby incontra Bradley, un ex-socio di Carlos, che tra l'altro è intenzionato ad offrirgli un lavoro di prestigio, perchè non ha dimenticato che anni prima "era uno squalo", capace di destreggiarsi abilmente tra le insidie della sua professione, lo invita a cena per obbligare suo marito a valutare la proposta, sperando che accetti. Durante la cena però, alla quale è stata invitata anche la moglie di Bradley, l'atmosfera è particolarmente tesa, ed è evidente che il rapporto tra Bradley e la donna è definitivamente compromesso anche a causa della professione dell'uomo, che lei non esita a definire "un bastardo senz'anima". Dopo questa scenata, al termine della quale la moglie di Bradley gli chiede il divorzio, Carlos rinuncia a firmare il contratto con il suo ex-socio, ed sempre più convinto che tornare a fare il suo vecchio lavoro, potrebbe rovinare tutto ciò che lui e Gaby hanno faticosamente costruito negli ultimi anni.
La sera stessa però, Gabrielle riesce a convincere suo marito, facendogli capire che dopo aver fatto tanti sacrifici è stanca, e in ogni caso le loro bambine meritano una vita migliore di quella che fanno. In realtà, Gaby vorrebbe anche tornare a concedersi qualche capriccio, e permettersi un bel vestito, o un paio di scarpe come quelle che ha appena acquistato e temeva di dover restituire. Ma quando Carlos telefona a Bradley per dirgli di aver accettato il posto, Gaby ripone soddisfatta il suo paio di scarpe dorate, e non sembra rendersi conto che la scelta imposta a suo marito è destinata a rivoluzionare la loro vita e il loro rapporto, e non necessariamente in maniera positiva.

Marcia Cross nell'episodio Home is the Place della serie Desperate Housewives.
Anche Bree si trova a prendere una decisione piuttosto avventata, in questo episodio: la fascinosa ed elegante signora Van De Kamp è lieta di fare la conoscenza della suocera di suo figlio Andrew, Melina Cominis, ma è costretta immediatamente a ricredersi, perchè si rende conto che la madre di suo genero le darà del filo da torcere. Melina è una donna arrogante e volgare, oltre che estremamente possessiva nei confronti di suo figlio e persino del suo compagno. Nonostante sia stata appena licenziata - lavorava come cameriera in un locale - impone che tutte le feste comandate che verranno, si festeggino a casa sua, e non è intenzionata ad alternarsi con Bree, che vorrebbe mettere anche la sua casa a disposizione, oltre che la sua esperienza come imprenditrice nel ramo del catering. Come se non bastasse, quando Alex e Andrew annunciano che stanno cercando una casa in cui vivere, ma i prezzi a Wisteria Lane sono eccessivamente alti, Melina li convince quasi a trasferirsi a Oakdale (a cinque ore di viaggio da Fairview) dove potrebbero acquistare una casa grande e a prezzi vantaggiosi.
Nonostante non sembri poterselo permettere, Bree si vede costretta ad annunciare, durante un pranzo, di aver appena comprato una nuova casa per i ragazzi, proprio quella che loro sognavano, ma non l'aveva ancora detto perchè voleva che fosse una sorpresa per il loro matrimonio. Considerato però che Melina stava per fare una proposta (tra l'altro piuttosto vantaggiosa per Alex) si è vista costretta a rivelare tutto. Ovviamente si intuisce che Bree ha soltanto vinto una battaglia, ma non la guerra con Melina, che si preannuncia piuttosto lunga.

Doug Savant e Felicity Huffman nell'episodio Home is the Place della serie Desperate Housewives.
Come Bree, anche Lynette Scavo si trova a far ricorso ad uno stratagemma estremo per ottenere ciò che vuole. Negli episodi precendenti, Lynette e Tom avevano scoperto che Porter era fuggito lontano da Fairview in seguito alle pesanti minacce di Warren Schillings. Gli Scavo erano stati costretti ad accettare che Preston sostituisse suo fratello nell'imminente processo penale a suo carico per l'incendio al locale di Schillings (e la morte di sei persone) ma l'inganno viene ingenuamente smascherato dalla piccola Penny, di fronte al loro avvocato e vicino di casa, Bob.
A questo punto Lynette si vede costretta a rintracciare Porter a qualsiasi costo, prima che la sua fuga peggiori la sua situazione, e con un bluff estremo - e recitato splendidamente - obbliga Preston a mettersi in contatto con suo fratello, altrimenti minaccia di uccidere Schillings investendolo con la sua auto. E' talmente seria, quando manifesta le sue intenzioni a Preston, che suo figlio pur di scongiurare un gesto così estremo ma dettato dall'istinto di madre, che è quello di difendere i suoi figli a tutti i costi, accetta di aiutarla a ritrovare suo fratello Porter, che si è nascosto da sua nonna materna, in quella che sembra la stanza di una casa di riposo. La donna però, consiglia a suo nipote di non dare ascolto a Lynette, perchè "L'ho fatto una volta, e guarda dove mi ritrovo, adesso"

Teri Hatcher nell'episodio Home is the Place della serie Desperate Housewives.
Nel frattempo, anche Susan si trova di fronte ad una scelta importante: durante una serata in un locale gay, la signora Mayer si confida con il suo vicino di casa, Lee, e gli rivela che Jackson ha ricevuto un'offerta di lavoro da un suo ex-professore e considerato che dovrà trasferirsi a Riverton, le ha chiesto di andare a vivere con lui. Nonostante sia sempre stata riluttante a "ufficializzare" la sua relazione con Jackson, stavolta Susan è determinata a seguirlo, soprattutto perchè è convinta di aver sempre rovinato tutte le sue storie d'amore, e per una volta vorrebbe agire diversamente. Lee però, le fa capire chiaramente che probabilmente Jackson non è l'uomo della sua vita, ma semplicemente un ripiego, qualcuno con il quale lei ha scelto di stare per non sentirsi sola.
Nonostante i dubbi, sembra che per Susan tutto stia andando liscio, ma in realtà si intuisce che presto vivrà momenti drammatici, in cui sarà messa definitivamente di fronte ai suoi sentimenti per Mike, che tra l'altro è al centro delle ossessioni di Dave Williams, che in questo episodio non riesce a tenere nascosta la sua follia.
Una delle conseguenze più gravi dell'omicidio del suo psichiatra, è che Dave è rimasto senza psicofarmaci, e naturalmente i suoi disturbi sono ormai evidenti. L'uomo è chiaramente sconvolto, scosso da tremori ed è quasi irriconoscibile senza il suo aspetto curato, e il sorriso perennemente stampato sul volto. Quando Edie lo scopre in cucina, una notte, mentre parla da solo - e si rivolge presumibilmente allo spettro di sua moglie, che insidia la sua mente malata - pretende delle spiegazioni, e dopo che Dave le rivela di essere stato sposato con un'altra donna, che poi è morta, lei lo obbliga a fare le valigie e ad andarsene di casa.
Un finale "sospeso" quindi, per Home is the Place, che tuttavia non anticipa nessuna rivelazione importante, ma lascia intuire che sono in arrivo una serie di svolte nelle vite delle protagoniste.

Desperate Housewives - Stagione 5 ep. 11: Home is...
Privacy Policy