Desperate Housewives - Stagione 5, ep.1: Premiere di stagione

Cinque anni dopo la conclusione della quarta stagione, le Casalinghe Disperate sono alle prese con nuovi problemi relativi alla loro vita privata, all'educazione dei figli, all'amore e al lavoro. Non sanno però, che a preoccuparle davvero dovrebbe essere l'arrivo di un nuovo misterioso personaggio.

L'attesa premiere di stagione di Desperate Housewives, che debutta con l'episodio You're Gonna Love Tomorrow (in italiano La nostra vita cinque anni dopo) - nella quale ritroviamo le Casalinghe Disperate cinque anni dopo la conclusione della quarta stagione, con nuovi intrighi in vista e vecchi segreti - inizia con un tragico evento che vede protagoniste Susan Mayer e una donna di nome Lelar Dash. Per uno strano scherzo del destino, le loro strade si erano quasi incrociate più di una volta: entrambe avevano dato alla luce un bambino nello stesso ospedale, e in seguito si erano ritrovate nello stesso coffee shop e nello studio del veterinario, ma non si erano mai incontrate davvero, fino ad un tragico giovedì sera, in cui Susan aveva deciso di portare suo marito Mike al ristorante, per festaggiare il loro anniversario di matrimonio, e Lelar invece era era uscita con sua figlia per andare a mangiare un gelato. A causa di una tragica fatalità, le vite delle due donne si scontrano ad un incrocio stradale, e nonostante lo spaventoso impatto tra le loro auto, Susan riesce ad uscire dalle lamiere per correre verso Mike, che giace sull'asfalto.
Cinque anni dopo, c'è un altro uomo accanto a Susan, e anche lei sembra essere cambiata: ha conosciuto un attraente imbianchino con il quale ha iniziato una relazione che lei si ostina a voler mantenere clandestina e superficiale, nonostante le continue richieste di lui, che invece non demorde e vorrebbe un rapporto più profondo. La sua giustificazione è che non si sente ancora pronta per una vera relazione sentimentale, ma mentre si affretta a congedare il suo amante, dopo aver fatto l'amore con lui, si intuisce dalla sua espressione che in realtà, Susan vorrebbe lasciarsi alle spalle un episodio doloroso e voltare pagina.

Eva Longoria nell'episodio 'You're gonna love tomorrow' della serie tv Desperate Housewives
La dolce Susan però non è l'unica a trovarsi di fronte a grandi problemi: a Wisteria Lane ritroviamo ancora Lynette, Gabrielle e Bree, le cui vite continuano a procedere in maniera parallela, anche se molte cose sono cambiate. Gabri ad esempio, è ancora bella, ma un po' trascurata: la signora Solis non è più l'ex-modella di origini latine che dopo aver chiuso una strepitosa carriera con il matrimonio, trascorreva le sue giornate tra giri di shopping, lo yoga, il giovane amante, mille sotterfugi, e i trattamenti estetici. Avere due figli ha trasformato Gabrielle in una donna che indossa vestiti semplici e dal taglio di capelli un po' dimesso, ma soprattutto l'ha messa di fronte ai veri problemi della vita, quasi tutti relativi all'educazione dei suoi figli. La sua più grande preoccupazione è sua figlia Juanita, che sembra aver ereditato dalla famiglia di suo padre la tendenza ad avere problemi di peso, oltre ad un vorace appetito. Da sua madre Gabrielle invece, Juanita ha ereditato un bel viso e lo stesso caratterino pepato. E nonostante le difficoltà nel trovare abiti adatti alla sua corporatura, continua ad ingozzarsi senza alcun ritegno, mettendo in difficoltà Gabrielle che si trova ad affrontare le critiche velenose di altre mamme - che la considerano eccessivamente indulgente - e le battute sarcastiche delle commesse dei negozi di abbigliamento. Come se non bastasse, Carlos non sembra intenzionato ad aiutarla ad affrontare il problema, e anzi, asseconda qualsiasi capriccio alimentare di sua figlia. Gabrielle però, nonostante si dica provata dal suo ruolo di madre, dimostra di avere ancora la capacità di risolvere i problemi con la sua furbizia, e pur di costringere sua figlia a fare almeno un po' di movimento, la sfida ad una gara di corsa con la promessa di una nuova bambola: Juanita dovrà seguirla per strada mentre lei la precederà in macchina, e dovrà cercare di raggiungerla. Ma la piccola si dimostra più furba di sua madre, e sale su un autobus per superarla.

Teri Hatcher, Felicity Huffman, Marcia Cross ed Eva Longoria nell'episodio 'You're gonna love tomorrow' della serie tv Desperate Housewives
Anche la grintosa Lynette si trova ad affrontare un problema notevole in famiglia, anzi due: Porter e Preston non sono più i due diabolici ragazzini che ne combinavano di tutti i colori, adesso sono due ragazzacci di sedici anni, che rischiano di prendere una brutta strada. Una sera Lynette entra nel locale di loro proprietà, e lo trova praticamente trasformato in un casinò clandestino con tanto di tavoli verdi, ai quali sono seduti i suoi figli e i loro amici, intenti a giocare d'azzardo. Come se non bastasse, i due ragazzi hanno anche servito alcolici ai loro coetanei, mettendo anche a rischio la licenza del locale.
Quando chiede a suo marito Tom di intervenire, e di parlare ai ragazzi, con la speranza che alla loro età siano più propensi a dare ascolto a lui, che a lei, Tom si dimostra quasi fiero delle gesta dei suoi figli che definisce "creative", e Lynette lo accusa di cercare un riscatto in un'adolescenza vissuta da nerd, vivendo indirettamente quella selvaggia e sregolata dei due gemelli.
Ma anche la signora Scavo farà un tentativo estremo per costringere Tom ad assumersi le sue responsabilità di genitore, e concederà ai due ragazzi di uscire una sera con l'auto di suo marito, da lui venerata come la cosa più bella e preziosa al mondo. Mentre aspettano che Parker e Preston tornino a casa, Lynette cerca di far capire a Tom che hanno preso sottogamba le diaboliche trovate dei loro figli, quando erano piccoli e si illudevano che crescendo si sarebbero calmati: "Adesso hanno sedici anni e nulla è cambiato" - dice Lynette - "dobbiamo mettercela tutta per sistemare la situazione prima che sia troppo tardi".
Quando i ragazzi tornano, salutano il padre cercando di raccontargli la loro ultima avventura, ma Tom li frena e li rimprovera duramente per essere tornati tardi a casa, poi annuncia loro che non usciranno di casa per un mese. I gemelli gli rinfacciano di averli puniti perchè in realtà era più preoccupato per la sua macchina, che per loro e Tom, per tutta risposta li zittisce, colpendo con un calcio uno specchietto retrovisore dell'auto.
Anche Lynette si dimostra colpita da un gesto così estremo, e dice a Tom che non avrebbe dovuto farlo. "Quello specchietto era già graffiato" - le risponde Tom - "Ne ho già ordinato un altro per sostituirlo".

Un momento della premiere della quinta stagione di Desperate Housewives
Problemi in vista anche per Bree Van De Kamp, che adesso è un'autrice di libri di cucina nonchè affermata imprenditrice di successo nel campo della ristorazione. La ritroviamo sul set di un servizio fotografico, alle prese con un fotografo particolarmente esigente che continua a chiamarla "dolcezza" e le chiede di assumere un'espressione di sorpresa, mentre si accinge a sfornare un dolce, ma Bree obietta che non è mai sorpresa "Perchè le mie torte sono sempre perfette". _Quando la discussione tra i due si fa più accesa, Bree decide di prendersi una pausa e ne approfitta per salutare Katherine Myfair, che adesso lavora con lei, come del resto anche suo figlio Andrew. Sotto un'apparente cordialità e stima reciproca, tra le due donne si cela una rivalità particolarmente accesa. Bree ammette che la stesura del libro sia stata particolarmente impegnativa, e riconosce che Katherine si sente poco considerata e sfruttata, ma le annuncia che ha deciso di dedicarle il suo primo libro di ricette, che senza il suo prezioso contributo non sarebbe mai possibile realizzare. Quando si rivedono però, Katherine le dice di aver letto tutta la bozza del libro, e si dice indignata dal fatto che non solo buona parte delle ricette presenti nel volume siano sue creazioni, ma si tratta anche di piatti che secondo lei Bree non saprebbe realizzare, tra cui una sontuosa _croquenbouche decorata con un nastro di zucchero. Punta sul vivo, Bree le risponde che ha già realizzato quel dolce e che "Il fatto che io ti abbia permesso di realizzare qualche decorazione, non significa che io non sappia farle". A quel punto la Mayfair ritiene che Bree abbia bisogno di una lezione, e restando in ambito culinario, decide che la sua vendetta non sarà il classico "piatto da servire freddo", ma una spettacolare montagna di croquenbouche.
In occasione della registrazione di una puntata del programma culinario What's Cookin' Fairview?, che hanno luogo nella cucina di Bree e durante la quale la signora Van De Kamp dovrà cimentarsi nella realizzazione di una delle sue ricette, oltre a presentare il suo staff di collaboratori, Katherine si diverte a tenere il suo capo sul filo del rasoio rilasciando dichiarazioni apparentemente innocenti all'intervistatore, ma in realtà velenose e mirate a prenderla in giro. Poi fingendo un piccolo incidente tra i fornelli, costringe Bree a realizzare da sola la decorazione per la croquenbouche, con esiti disastrosi. Non è assolutamente facile preparare il nastro di zucchero caramellato con il quale avvolgere i bignè, e la povera Bree si ritrova a pasticciare davanti alle telecamere con una matassa di zucchero appiccicoso assolutamente impossibile da gestire.
La redazione del programma acconsente poi a ripetere le riprese della puntata, e Bree si esercita a preparare una croquenbouche perfetta, per evitare altre pessime figure. Quando apre un cassetto della sua cucina, ritrova il biberon di suo nipote Benjamin, il figlio di Danielle, e ripensa a quando sua figlia era andata via di casa. Quel giorno Bree l'aveva implorata di non portarlo via con sé - "Orson è andato via, voi ragazzi siete cresciuti, e Benjamin è tutto quello che ho" - aveva detto a Danielle, ma sua figlia era stata categorica oltre che molto aggressiva e le aveva consigliato di non fare nulla per riavere suo nipote indietro, ricordandole che era sposata con un avvocato. Mentre Bree è immersa in questi ricordi così dolorosi, davanti alla porta della cucina appare Orson che le consiglia di andare a letto, visto che è molto tardi, ma quando Bree gli risponde che vuole fare in modo che il dolce le venga perfetto, lui desiste e va via.

Nicollette Sheridan nell'episodio 'You're gonna love tomorrow' della serie televisiva  Desperate Housewives
Intanto a Wisteria Lane appare un personaggio misterioso, un uomo alto e biondo che una sera si presenta alla porta di Raymond, uno dei residenti e gli dice che vuole acquistare la sua casa. Ed ha intenzione di trasferirvisi la sera stessa. Ovviamente l'uomo cerca di rendere più convincente la sua proposta con generose offerte in denaro contante, e nonostante Raymond si dimostri titubante a dover lasciare tutte le sue cose senza avere la possibilità di cercare un'altra sistemazione, sarà costretto a lasciare la sua casa intimorito dal tono minaccioso del misterioso acquirente. Quando l'uomo conclude il suo affare, si avvicina alla sua auto e annuncia solennemente alla "signora Williams" che è riuscito a sistemare la questione. Il vetro del finestrino si abbassa, e scopriamo che la signora Williams altri non è che Edie Britt, che con aria soddisfatta ringrazia suo marito.
Nicollette Sheridan nell'episodio 'You're gonna love tomorrow' della serie tv Desperate Housewives

Il mattino seguente, Edie decide di annunciare a modo suo il suo ritorno a Wisteria Lane: indossa uno strepitoso costume da bagno, sandali con il tacco altissimo e decide di lavare la sua auto. Una performance supersexy che non passa inosservata a Bree, Susan, Gabrielle e Lynette, che tuttavia sono sorprese di rivederla e le chiedono se sia davvero lei. "Conoscete un'altra che abbia la mia età e un corpo come il mio?", risponde Edie con un sorriso, continuando ad insaponare la sua auto. Dopo alcuni minuti si ritrovano tutte nella nuova casa di Edie, che presenta alle sue vicine di casa suo marito, Dave Williams. L'uomo racconta le circostanze in cui lui ed Edie si sono conosciuti - in occasione di un convegno a Las Vegas, in cui lui era relatore - e sua moglie non manca di aggiungere dettagli piccanti alla storia. Pur essendo titubanti - considerato quanto era successo cinque anni prima - Lynette, Susan, Bree e Gaby danno il loro benvenuto a Edie, e Lynette si offre addirittura di dare un party nel suo locale. Nonostante queste premesse però, e la gentilezza, che non le è certo dovuta, Edie si dimostra particolarmente cattiva nei confronti di Gabrielle, e non manca di puntualizzare quanto sia cambiato il suo look. "Ho avuto due bambini", le fa notare Gaby e Edie le risponde "Sì? Per colazione?" A cercare di mettere un freno al velenoso sarcasmo di Edie, interviene suo marito Dave, e lei prontamente si scusa, senza però dimostrare un sincero pentimento.

Gale Harold e Teri Hatcher nell'episodio 'You're gonna love tomorrow' della serie tv Desperate Housewives
Durante la festa poi, Edie si dimostra ancora una volta particolarmente odiosa - ma in fondo il suo personaggio è irresistibile anche per questo - quando afferma che le sue vicine hanno trovato un modo carino per scusarsi con lei - "Dopotutto, chi si prenderebbe il disturbo di organizzare una festa solo per chiedere scusa.." - ma Gaby le fa notare che non si tratta di un "party di scusa", ma "di perdono". Come tiene a precisare Lynette infatti, Edie si era comportata in maniera orribile, prima di andare via da Wisteria Lane, ma nonostante tutto, loro hanno deciso di dimenticare l'accaduto e darle il benvenuto. Edie sarebbe di opinione diversa, ma suo marito la prende da parte e le ricorda che deve fare in modo da piacere alle altre "In modo da rendere tutto più facile".
La serata si dimostra particolarmente difficile anche per Susan, che tra gli invitati ritrova il suo amante, nonostante fosse stata categorica nell'affermare di non voler ancora ufficializzare la loro relazione presentandolo agli amici. Fuori dal locale, i due hanno un chiarimento e Susan rivela a Jackson, che la sua vita è molto cambiata dal giorno dell'incidente e da allora, è semplicemente convinta che non avrà mai la possibilità di essere felice, ma lui si propone di farle cambiare idea nel giro dei prossimi mesi.
Intanto, nonostante l'inizio drammatico lasciasse intendere che Mike fosse morto nell'incidente, scopriamo che in realtà non è morto: si presenta a casa di Susan, ma è venuto per prelevare suo figlio, che vive con la sua ex-donna, e con il quale trascorrerà alcuni giorni insieme.

Teri Hatcher nel ruolo di Susan nell'episodio 'You're gonna love tomorrow' della serie tv Desperate Housewives
Cinque anni dopo la conclusione della quarta stagione, le Casalinghe Disperate sono quindi alle prese con nuovi problemi relativi alla loro vita privata, all'educazione dei figli, all'amore e al lavoro. Non sanno però, che a preoccuparle davvero dovrebbe essere la presenza del marito di Edie, che scopriamo al telefono con un medico. Il dottore gli ricorda che aveva preso con lui accordi precisi per il suo rilascio dall'istituto: deve obbligatoriamente sottoporsi ad un controllo mensile e nonostante Dave sostenga che tutto in realtà procede per il meglio, grazie anche ai medicinali prescritti, egli resta fermo sulla propria posizione: "Voglio assicurarmi che lei non possa nuocere a se stesso e agli altri". Il signor Williams chiude la conversazione e mentre inizia una nuova giornata a Wisteria Lane riflette sulla discussione avuta con il dottore: "Non sono mai stato un pericolo per me stesso, e nonostante si dica il contrario, c'è una sola persona che dovrebbe preoccuparsi."

Desperate Housewives - Stagione 5, ep.1: Premiere...
Fabio Fusco
Redattore
3.0 3.0
Privacy Policy