Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane

2004 - 2012

Desperate Housewives: i personaggi di Wisteria Lane

Susan, Bree, Lynette, Gabrielle, Edie e i personaggi che girano attorno alle loro intriganti vicissitudini: mariti e figli, amanti e vicini di casa e tutti coloro che hanno contribuito a vivacizzare le trame della serie.

Cinque vicine di casa belle e affascinanti, Susan, Bree, Lynette, Gabrielle e la "pecora nera" Edie, che vivono nello stesso quartiere e si ritrovano per giocare a carte e per due chiacchiere sotto un portico, tra una fetta di torta e un caffè. Una vita apparentemente tranquilla, se non fosse che a Wisteria Lane succede davvero di tutto. Gli equivoci e le incomprensioni tra di loro sono all'ordine del giorno, così come le "questioni di principio", i pettegolezzi, le ripicche e i tradimenti. A questo si aggiungono ricatti, omicidi, occultamenti di cadavere, psicopatici, malattie, colpi di testa di vario tipo e segreti da tenere ben nascosti.
Sin dal debutto sul network ABC Desperate Housewives - i segreti di Wisteria Lane ha conquistato gli spettatori - soprattutto il pubblico femminile e gay che si è divertito ad identificarsi negli eccessi e negli intrighi giallo-rosa della serie ideata da Marc Cherry. Come è successo per Sex and the City - serie alla quale Desperate Housewives è stata paragonata in più di un'occasione, pur essendo un prodotto molto diverso - ognuno di noi è rimasto conquistato dalla personalità e dal fascino delle casalinghe, che rispecchiavano le caratteristiche delle donne comuni (portate ironicamente all'eccesso, come è nello stile della serie). Così alla dolcezza di Susan - e ai suoi immancabili disastri - si contrapponeva la calcolatrice Edie, divertentissima e insaziabile mangiauomini per eccellenza. Al rigore e alle ossessioni di Bree, sempre inappuntabile e perfetta, facevano contrasto le giornate chiassose e caotiche di Lynette, mamma pragmatica e dedita a figli e marito. La vivace e vulcanica Gabrielle - annoiata da una vita fin troppo tranquilla - invece era l'opposto di Mary Alice, elegante e discreto 'fantasma' che raramente appare sullo schermo, voce narrante di quasi tutti gli episodi.
Attorno alle casalinghe disperate, inoltre, si muoveva un caleidoscopio di personaggi che contribuivano a rendere gli intrecci ancora più complicati: vicine di casa, amanti, mariti e figli e psicopatici di passaggio.

Le casalinghe disperate

Eva Longoria Parker, Marcia Cross, Felicity Huffman e Teri Hatcher nell'episodio Crime Doesn't Pay della quinta stagione di Desperate Housewives
Susan Mayer (Teri Hatcher)
Susan è un'illustratrice di libri per bambini che vive con sua figlia Julie, nata dal suo matrimonio con Karl Mayer. Oltre ad essere una donna dolce e sempre disponibile ad aiutare gli altri, Susan ha la caratteristica di essere molto emotiva - e quindi di seguire più l'istinto, che la ragione - ed è anche per questa ragione che spesso combina disastri incredibili e va incontro a figuracce tremende. Come restare chiusa fuori casa completamente nuda, ad esempio.
Lynette Scavo (Felicity Huffman)
La supermamma di Wisteria Lane. Anni prima lavorava in un'agenzia pubblicitaria (e aveva anche un ruolo prestigioso) poi ha scelto di dedicarsi alla famiglia e ai figli. E' sposata con Tom, ha un carattere fondamentalmente pragmatico e battagliero, e cerca di tenere tutto sotto controllo (anche troppo). Chiunque decida di compromettere la serenità familiare, deve vedersela prima con lei.
Bree Van de Kamp (Marcia Cross)
Semplicemente perfetta in tutto, tanto da risultare un po' irritante, a chi non la conosce bene. Nella vita di Bree tutto rispecchia la sua caratteristica di essere una maniaca ossessiva-compulsiva: giardino e casa sono curati in maniera assolutamente impeccabile, così come il suo aspetto, e dal suo forno escono fuori dolci talmente perfetti da sembrare finti. Ovviamente non è un tipo particolarmente espansivo, la sua è una gentilezza di cortesia, e può risultare un po' fredda. Ma se c'è da difendere la sua famiglia - e soprattutto la sua rispettabilità - Bree non esita a sporcarsi le mani... o ad imbracciare un fucile. E' la vedova di un medico, il dottor Rex Van de Kamp.
Gabrielle Solis (Eva Longoria)
Ex modella di origine messicana, Gabrielle ha sposato Carlos, un uomo benestante e vive con lui in una bella casa a Wisteria Lane. E' una bellissima ragazza, sexy e caliente, ma siccome conduce una vita fin troppo agiata - oltre alle sessioni di yoga e agli appuntamenti alla SPA non ha altri impegni quotidiani - si annoia. Un carattere irrequieto ed esplosivo che spesso la porta ad essere infedele.
Edie Britt (Nicollette Sheridan)
La cougar di Wisteria Lane. Biondissima, indipendente, sempre vestita in modo succinto o impegnata in attività provocanti - tipo lavare la macchina in costume da bagno e tacchi altissimi - Edie è la classica cacciatrice di uomini e per questo motivo non è ben vista dalle altre, almeno sulle prime. Se è di buon umore, non si sfugge alle sue battutine al vetriolo, ma non conviene farla arrabbiare, perchè sa essere molto vendicativa.
Mary Alice Young (Brenda Strong)
Donna affascinante, di classe e dai modi pacati, Mary Alice si vede poco sullo schermo, ma in compenso è la voce narrante della serie. La sua fine tragica e misteriosa infatti, è al centro del plot della prima stagione, ma la sua voce suadente continua a introdurre gli episodi e a presentare i personaggi più significativi per tutta la serie. Era la moglie di Paul e aveva un figlio, Zach.

Le nuove amiche-nemiche

Dana Delany e Teri Hatcher nell'episodio Crime Doesn't Pay della quinta stagione di Desperate Housewives
Katherine Mayfair (Dana Delany)
Katherine arriva a Wisteria Lane a partire dalla quarta stagione ed entra in conflitto con Bree, per la semplice ragione che sono molto simili. Katherine tuttavia ha una personalità più "dark" e meno controllata rispetto a quello di Bree, un aspetto che la porterà a confrontarsi con numerosi problemi personali.
Renee Perry (Vanessa Williams)
Ex-compagna di college di Lynette, Renee arriva a Wisteria Lane a partire dalla settima stagione, e inizialmente fa di tutto per risultare detestabile. Ricca e materialista, Renee si stabilisce nella casa che era stata di Edie Britt, ricalcandone anche alcune caratteristiche. Nonostante gli scontri (anche pesanti) con le sue vicine di casa, alla fine finisce per diventarne amica.

Mariti, fidanzati... e amanti: gli uomini di Wisteria Lane

Mike Delfino (James Denton)
Ufficialmente è l'idraulico di Wisteria Lane, e interesse sentimentale di Susan. E' un bell'uomo prestante, il classico eroe romantico che piace alle donne.
Carlos Solis (Ricardo Chavira)
Carlos è un uomo d'affari di origine sudamericana, sposato con Gabrielle. Fondamentalmente è un bonaccione, ma è di carattere impulsivo e orgoglioso (come sua moglie, d'altronde) molto "latino".
Tom Scavo (Doug Savant)
Tom è il marito di Lynette. Rispetto a sua moglie ha una personalità più debole, non si può certo dire che sia lui l'uomo di casa. E' un brav'uomo, ma spesso va incontro a colpi di testa un po' infantili e Lynette deve riportarlo all'ordine.

Desperate Housewives: Ricardo Chavira e Doug Savant con Kyle MacLachlan in Still Alive, episodio della sesta stagione
Orson Hodge (Kyle MacLachlan)
Orson è un dentista, interesse sentimentale di Bree a partire dalla seconda stagione. Per certi aspetti è molto simile alla van De Kamp - soprattutto per quanto riguarda l'ossessione maniacale su ordine e pulizia - ma per quanto abbia una facciata da uomo rispettabile e affabile, in realtà può rivelarsi molto rancoroso. Ha parecchie rotelle fuori posto, anche a causa di un passato difficile.
Paul Young (Mark Moses)
E' il vedovo di Mary Alice, un uomo dal quale tenersi in guardia. Nel corso della serie - e in più occasioni - sarà coinvolto in vicende poco chiare ed episodi criminosi.
Karl Mayer (Richard Burgi)
L'ex marito di Susan, un uomo affascinante, ma non esattamente un esempio di fedeltà e stabilità sentimentale. In principio tradisce Susan con la sua segretaria, Brandi, ma nel corso della serie lo vedremo accanto a donne diverse, tra cui anche le amiche più strette di Susan.
John Rowland (Jesse Metcalfe)
Prestante e giovanissimo, disponibile e sfrontato: il boytoy perfetto per l'irrequieta Gabrielle. Ufficialmente John è il giardiniere dei Solis, ma passa più tempo a letto (e nella vasca da bagno) con Gabi, che a sistemare le siepi e il prato. Una relazione poco impegnativa e giocosa, quella tra l'ex-modella e John, che tuttavia farà arrabbiare la mamma del ragazzo, Helen.

I figli

Una scena dell'episodio The Ballad of Booth di Desperate Housewives
Julie Mayer (Andrea Bowen)
E' la figlia di Susan e Karl, una ragazza saggia, molto più matura delle sue coetanee e anche dei suoi genitori. Anche Julie farà scelte controverse nel corso della serie, ma in generale il suo atteggiamento sarà sempre più maturo e responsabile rispetto a quello di sua madre e suo padre, troppo presi dalle rispettive vicissitudini sentimentali.
Danielle e Andrew Van de Kamp (Joy Lauren e Shawn Pyfrom)
I figli di Rex e Bree Van de Kamp, come si può immaginare, hanno sviluppato col tempo una forma di ribellione nei confronti della mamma e delle sue leggendarie manie di perfezione. Tra i due, quello che avrà un rapporto più "movimentato" con Bree sarà Andrew, soprattutto quando verrà fuori l'omosessualità del ragazzo.
Zach Young (Cody Kasch)
E' il figlio di Mary Alice e Paul - anche se i suoi veri genitori sono altri. Mentalmente instabile (come Paul, del resto) Zach si ritroverà coinvolto in ricatti, bugie e aggressioni anche ai danni di Gabrielle e Susan.
Juanita e Celia Solis (Madison De La Garza e Daniella Batodano)
Se Celia è di poche parole, Juanita invece parla anche troppo: le figlie di Gabrielle e Carlos Solis sono due ragazzine paffute e vivaci, in particolare Juanita è in aperto contrasto con sua mamma.
Porter, Preston, Parker e Penny e Paige Scavo
Le marachelle dei due gemelli Scavo, Porter e Preston, sono più vicine alle azioni di un gruppo terrorista, che a quelle di due ragazzini. Alla loro "esuberanza" per fortuna si contrappongono la saggezza di Penny, che spesso si occupa anche della sorellina più piccola Paige e la gentilezza e il giudizio di Parker.

I vicini di casa

Betty Applewhite (Alfre Woodard)
E' una donna afroamericana che si trasferisce a Wisteria Lane nelle primissime stagioni della serie. Non è particolarmente amichevole e affabile, e questo atteggiamento desterà più di un sospetto da parte delle vicine. E si tratta di sospetti fondati, perchè Betty - che vive con i figli Caleb e Matthew - nasconde segreti importanti.
Angie Bolen (Drea de Matteo)
Una bionda con la schiena segnata da profonde cicatrici e che non ha timore di far ricorso alle maniere forti. Quando si trasferisce con suo marito e suo figlio a Wisteria Lane, viene da pensare che la sua possa essere una famiglia coinvolta in attività criminose, legate alla mafia. La realtà invece è un'altra.
Karen McCluskey (Kathryn Joosten)

Kathryn Joosten nell'episodio 'Mirror, Mirror' della serie televisiva Desperate Housewives
Insieme ad Ida Greenberg è una delle vicine più anziane del quartiere, oltre che uno dei personaggi secondari più riusciti e amati della serie. Inizialmente viene presentata come una vegliarda un po' acida e scontrosa, non particolarmente gentile nei confronti di Lynette (che è la sua vicina di casa). In realtà è una signora molto sola che non ha avuto una vita facile, ma più avanti riesce a stabilire un rapporto affettuoso con i suoi vicini, tanto da offrirsi come babysitter, e arriverà ad avere un ruolo più centrale negli intrighi di Wisteria Lane.
Lee e Bob (Kevin Rahm e Tuc Watkins)
Sono una coppia gay che vive a Wisteria Lane, accanto a Susan. I rapporti tra loro e gli altri vicini non è esattamente dei migliori, anche a causa di qualche controversia ed episodi spiacevoli. Uno dei tanti, riguarda l'orrenda fontana che i due avevano piazzato in giardino e che qualcuno considerava un oltraggio al comune senso estetico.
Martha Huber e Felicia Tilman (Christine Estabrook e Harriet Sansom Harris)
La pettegola del quartiere e sua sorella, entrambe coinvolte nella vicenda dei Young. Felicia cercherà di vendicare sua sorella, ma è accecata dall'odio per Paul e la situazione le sfuggirà di mano.

Psicopatici, suocere, nipoti e altri personaggi di passaggio.
I personaggi che hanno dato ulteriore colore a Desperate Housewives nel corso di otto stagioni sono stati tantissimi e citarli tutti sarebbe impossibile. Molti hanno avuto un ruolo di spicco nel plot di un'intera stagione come Dave Williams, il marito di Edie Britt o George Williams (non imparentato con il primo) il pericoloso farmacista che perde la testa per Bree, altri invece hanno lasciato il segno con pochi episodi, come Art Sheperd, l'eroe di Wisteria Lane che riesce a salvare Lynette da un'aggressione, ma si rivelerà essere un pedofilo. Oltre a tanti psicopatici, a far visita alle casalinghe sono arrivate anche le loro suocere (in alcuni casi non meno pericolose) come la mamma di Carlos (Lupe Ontiveros) o la madre di Orson, Gloria (Dixie Carter). Un 'team' particolarmente affollato è quello dei nipoti e figli illegittimi, qualcuno ricorderà Ana, la bella nipote di Carlos (interpretata da Maiara Walsh) che diede del filo da torcere a Gabrielle, ma in realtà quasi tutti i mariti di Wisteria Lane hanno qualche figlio nascosto da tirare fuori al momento opportuno, per vivacizzare il plot. Tra i personaggi di passaggio, uno dei più riusciti è sicuramente il tuttofare Eli Scruggs (Beau Bridges) che è stato al centro di uno degli episodi più belli della serie.

Desperate Housewives: i personaggi di Wisteria...
Privacy Policy