Criminal Minds - Stagione 4, Episodio 9: 52 Pickup

Hai problemi di autostima? Le tue vittime sono le solite prostitute? Cambiare vittimologia si può: Come passare da serial killer sfigato a serial killer di successo in dodici lezioni.

Atlanta, Georgia: due belle ragazze in tenuta da 'sono-uno-schianto' stanno trascorrendo la serata in un club, bevendo, rilassandosi e aspettando il Signor Giusto per dimenticare gli assilli della vita quotidiana, almeno per qualche ora. La più alta delle due non si sente proprio a suo agio e vorrebbe tornare a casa, ma proprio in quel momento una figura maschile avanza tra la folla puntando proprio le due bionde, che conquistate dal suo fascino lo invitano a bere un drink. Un attimo dopo il sorriso della giovane donna, Vanessa Holden, splende dal monitor della sala riunioni del BAU, dove Jordan sta illustrando il suo caso: dopo aver lasciato il club ha portato l'affascinante sconosciuto a casa sua, dove è stata sventrata e dopo qualche ora sgozzata brutalmente. Esiste un collegamento a due casi precedenti dello scorso anno dove il modus operandi è praticamente lo stesso, fino al dettaglio del triangolo formato da candeggina, ammoniaca e sacchetti dell'immondizia lasciato in bella mostra vicino alle vittime, che però erano prostitute ritrovate in camere di motel. La presenza dei detergenti potrebbe essere una manifestazione di rimorso, senonché le analisi di laboratorio dimostrano che il killer ha costretto le vittime a pulire il loro stesso sangue mentre avevano le budella a spasso per la stanza. Il rimorso qui è decisamente fuori discussione.

Passati i titoli di testa, Emily annuncia la citazione iniziale, che è di Harlan Ellison:" nel momento in cui le persone s'innamorano, diventano bugiarde ". A bordo del jet la squadra comincia a studiare un profilo, ma il fatto che l'S.I. ha cambiato vittimologia non semplifica le cose e David fa notare che è l'aspetto più rilevante del profilo, considerato che i serial killer sono notoriamente legati ai loro rituali, mentre il soggetto in questione è passato da una tipologia di vittima ad alto rischio ad una completamente opposta, indicando un evento occorso nel corso dell'anno di inattività che lo ha spinto a cambiare preferenze. Emily suggerisce di compilare due profili per le due categorie di vittime e considerare i punti in comune di entrambi: Prentiss e David si occuperanno delle prostitute, Hotch, Morgan e Jordan si concentreranno sull'ultimo caso mentre Reid viene incaricato di stilare un profilo geografico per scandagliare a fondo le località degli omicidi.

Thomas Gibson con  Meta Golding in una scena dell'episodio '52 Pickup' della serie tv Criminal Minds
Dal video di sorveglianza del club si evince che il killer indossava un cappello, impedendo così una chiara visuale del suo volto e infatti il ritratto eseguito sulle varie testimonianze non è molto dettagliato. L'unica ad averlo visto bene è Ashley Holden, la sorella di Vanessa, ma la famiglia ha interrotto i rapporti con il dipartimento, decisa a non collaborare con la polizia. Jordan afferma di poter risolvere l'inconveniente e si mette in contatto con Garcia per avere delle informazioni su cui far leva per ottenere un colloquio con Ashley e scopre che la famiglia Holden è una delle più ricche e in vista ad Atlanta e che il Web pullula di commenti negativi e battute di cattivo gusto sulla sorte di Vanessa. A casa degli Holden, Morgan, Hotch e Jordan vengono accolti freddamente dalla madre della vittima, ma Todd riesce a far breccia nelle sue difese con una storia strappalacrime su sua sorella morta in un incidente stradale e la donna acconsente a farli incontrare con Ashley. Peccato però che Jordan sia figlia unica e dalla faccia scura di Aaron si capisce che l'Agente Todd sta per ricevere una bella ramanzina. E infatti appena fuori dalla casa Aaron parte in quarta e dopo la sfuriata Jordan capisce di aver perso la fiducia del suo capo. Le informazioni raccolte da Ashley sull'atteggiamento dell'S.I. e i dati raccolti da Reid, Emily e Rossi aiutano il team a stilare un profilo: il killer ha subito un evento traumatico che lo ha spinto a cambiare vittimologia e la sua stessa persona, dal look al comportamento, e nonostante la difficoltà dell'impresa, ha avuto un anno di tempo a disposizione per far fruttare i suoi sforzi utilizzando corsi di 'autostima' pubblicizzati sulla stessa rivista che usava per adescare le prostitute.

Nel frattempo l'S.I. ha fatto un'altra vittima, ma stavolta è stato interrotto nel suo rituale quando la ragazza ha lottato contro di lui e alla fine si è gettata dal balcone pure di evitare una sorte peggiore. Non avendo soddisfatto i suoi bisogni, il killer è costretto a scegliere un'altra ragazza e il sabato sera i locali sono gremiti di possibili prede. Hotch e Prentiss decidono di esaminare i vari corsi di autostima, per scoprire quale tra essi, è stato seguito dall'assassino, mentre Reid intuisce che il suo look (il cappello, le lentine colorate, gli occhiali da sole) è uno stratagemma per distogliere l'attenzione da una probabile cicatrice o segno particolare nella zona degli occhi. Tra le decine di sedicenti istruttori che insegnano l'arte della conquista, Viper è l'unico che incoraggia i suoi studenti a implementare accessori stravaganti nel proprio look e Emily, Morgan e Hotch decidono di interrogarlo. L'incontro con il dispensatore di boiate, pardon, consigli su come 'acchiappare', ( i 52 Pickup (in italiano L'Importanza della Pulizia) ovvero 52 trucchi per conquistare ) non da' buoni risultati, in quanto Viper insiste nel proteggere la privacy dei suoi clienti, anche quando si trasformano in mostri assetati di sangue. L'unica informazione utile ottenuta è la nozione che il maestro è rimasto estremamente colpito da Emily, dettaglio che si può rivelare utile in seguito. Hotch chiama Garcia per farle hackerare il sistema di Viper e per farsi mandare materiale informativo sulle sue lezioni, in modo da compilare un profilo linguistico e subito dopo viene raggiunto da Rossi e da Melissa Foster, una cameriera che ha riconosciuto l'uomo dell'identikit.

Kimberlee Peterson  in un momento dell'episodio '52 Pickup' della serie tv Criminal Minds
La ragazza è un ex prostituta tossicodipendente che stava per diventare la terza vittima dell'S.I., ma è riuscita a salvarsi dopo averlo sfregiato e paradossalmente questa terribile esperienza le ha dato l'input per disintossicarsi e cambiare stile di vita. Il particolare più bizzarro è che il maniaco non è scappato per via del dolore della ferita subita, ma per lo stato di disordine e sporco causato dall'alterco. Dopo aver illustrato il profilo ai detectives della polizia, il team si riunisce per distribuire i compiti: Morgan e Reid circoleranno tra la folla dei nightclub per distribuire l'identikit dell'S.I. e raccogliere informazioni mentre Prentiss userà il suo fascino femminile per ottenere informazioni da Viper, incarico che Emily trova alquanto disgustoso. Mentre si sta facendo bella per usare i suoi poteri di seduzione, viene raggiunta da Hotch che le chiede preoccupato se si sente a suo agio con la missione affidatale; durante la chiacchierata lei viene a sapere dello scivolone etico di Jordan e convince Aaron a darle una chance di rimettersi in carreggiata facendola intervenire come sua 'ala di appoggio' sull'obiettivo Viper.
Courtney Ford in un momento dell'episodio '52 Pickup' della serie tv Criminal Minds
E' sabato sera e i locali sono strapieni: Reid sta facendo concorrenza all'S.I., annoiando a morte un gruppo di ragazze con dati statistici ma viene tratto in salvo da Morgan che gli suggerisce di sfruttare le sue potenzialità per entrare in contatto con le probabili vittime per metterle in guardia. Spencer ci pensa un attimo e si mette all'opera con una bella barista che conquista con un paio di trucchi di magia, riuscendo perfino a rimediare un possibile appuntamento. Emily e Jordan si avventano come avvoltoi su Viper con tutto il peso del loro sex appeal, ma sfortunatamente per lui è solo una finta ben orchestrata per ottenere informazioni e nel giro di qualche minuto scoprono ciò che volevano: il killer conosceva Vanessa Holden prima di abbordarla nel club, lei era la sua Ape Regina, la donna che lo ha fatto sentire inferiore, un perdente per tutta la vita.

Parlando di nuovo con la famiglia Holden si scopre che una delle domestiche anni addietro, aveva portato con se' suo figlio Bobby durante l'orario di lavoro, un ragazzino strano, che si comportava in maniera inappropriata, nascondendosi negli armadi e spiando le persone. La Signora Holden lo colse sul fatto con Vanessa in una stanza, senza vestiti addosso e decise di punirlo picchiandolo e licenziando sua madre. Mentre Garcia fa delle ricerche per rintracciare Bobby, vediamo la barista agganciata da Spencer riconoscere l'S.I. mentre sta circuendo una biondina; con un abile stratagemma la ragazza riesce a salvare la potenziale vittima ed esce sul retro per chiamare Reid, ma viene aggredita da Bobby che stavolta la porta a casa sua. Penelope informa la squadra dell'indirizzo del killer, che nel frattempo sta torturando psicologicamente la povera barista costringendola a pulire il pavimento con una spazzola. Un attimo prima che venga sventrata dal maniaco, la SWAT e il BAU irrompono nella casa e mentre Morgan si tuffa per acciuffarlo, Spencer si prende cura della ragazza che è stata appena salvata dal suo magico eroe.

Matthew Gray Gubler in una scena dell'episodio '52 Pickup' della serie tv Criminal Minds
Rossi enuncia la citazione finale che è di P.J. O'Rourke:" l'ossessione per la pulizia colma il vuoto lasciato dal divino che ci abbandona ". Al BAU Jordan entra nell'ufficio di Hotchner per consegnargli il rapporto e Aaron ne approfitta per complimentarsi dell'ottimo lavoro svolto con Prentiss, dicendole che ha di nuovo il semaforo verde e che ha riacquistato la sua fiducia. L'episodio si chiude con una simpatica scena tra Spencer e la barista, che al telefono lo sta informando sulla sua salute e che ha organizzato un piccolo trucco magico grazie al servizio postale: con un plico consegnato al momento giusto, Spencer riceve un bacio dalla sua bella, e per una volta tanto incubi e angoscia sono dimenticati lasciando il dottor Reid sorridente e felice.

Criminal Minds - Stagione 4, Episodio 9: 52 Pickup
Privacy Policy