Cannes 69: aprono Woody Allen e la giuria di George Miller

Il 69esimo Festival di Cannes, con giuria presieduta quest'anno da George Miller, si apre con Cafè Society, film di Woody Allen con protagonisti Kristen Stewart e Jesse Eisenberg. Il nostro video racconto della prima giornata, tra attori, registi, Angry Birds e party di apertura.

Cannes 69: aprono Woody Allen e la giuria di...

Café Society di Woody Allen e l'allarme sulla Croisette

Cafe Society: Woody Allen e il cast in conferenza stampa a Cannes

Non sono mancate le emozioni all'apertura del 69esimo Festival di Cannes: il giorno prima dell'inaugurazione, al Palais c'è stata una simulazione di attentato terroristico, proprio mentre molti dei giornalisti erano in fila per ritirare gli accrediti stampa. Tra controlli ancora più pressanti del solito e poliziotti armati a ogni angolo, la paura strisciante non ha fermato però la manifestazione cinematografica più famosa e ambita al mondo, che apre questa edizione con il nuovo film di Woody Allen, Café Society, con protagonisti Kristen Stewart e Jesse Eisenberg, ormai trasformato in una versione giovanile del regista newyorchese.

Presente sulla Croisette con i suoi attori, tra cui anche Corey Stoll e Blake Lively, in splendida forma nonostante la gravidanza avanzata, Allen torna ai suoi temi classici: New York, gli anni '30, le battute sulla cultura ebraica, il mondo del cinema, ma dà al tutto un elemento di novità scegliendo di girare per la prima volta in digitale, affidandosi alla fotografia di Vittorio Storaro. Durante la conferenza stampa del film, Allen ha dato una stoccata al festival: "I concorsi dei festival non hanno senso: non si possono valutare e confrontare i film, come fossero prestazioni sportive, perché sono opere d'arte: è come chiedersi se sia megliore un Matisse o un Picasso, un Rembrandt o un El Greco".

Contenuto pubblicitario

George Miller e la sua giuria

Mad Max: Fury Road - Tom Hardy e Charlize Theron con il regista George Miller a Cannes

Dopo il successo agli Oscar di Mad Max: Fury Road, presentato lo scorso anno in anteprima mondiale proprio al Festival di Cannes, il regista George Miller è tornato nella città francese come presidente della giuria del concorso, composta da altri nomi interessanti come l'italiana Valeria Golino, Kirsten Dunst, Vanessa Paradis, Donald Sutherland, Arnaud Desplechin, László Nemes, Katayoon Shahabi e il cannibale Mads Mikkelsen. Alla conferenza stampa di inaugurazione, proprio la Golino ha risposto a Woody Allen: "Certo, la mediocrità è più facile vederla, quando invece si tratta di opere originali e personali, allora valutare diventa molto difficile. Però qualcuno deve pur farlo: i festival servono a far conoscere i film, servono a far vivere i film originali".

Maccio Capatonda, gli Angry Birds e il party di apertura

Angry Birds - Il film: una scena del film d'animazione

Flashback: il giorno prima dell'apertura è stato inoltre presentato, come attività collaterale al Festival, Angry Birds - Il film, con l'arrivo sulla Croisette dei doppiatori internazionali del film ispirato all'omonimo videogioco: per l'Italia c'era Maccio Capatonda, che dà voce a Red, il protagonista. L'attore e comico ha dato spettacolo sfoggiando una giacca diversa a ogni momento della giornata, compresa un'interessante capo fuxia.
Flashforward: la sera è stata poi la volta della cena ufficiale destinata alle celebrità del Festival e del party di inaugurazione riservato invece ai giornalisti, solo a quelli possessori di un badge dal colore rosa in su, per non far dimenticare, tra un bancone di salumi e formaggi e uno di fragole biologiche, che comunque si è a Cannes.

Cannes 2016
News Film Foto Video
Money Monster: Jodie Foster, George Clooney e Julia Roberts presentano il thriller finanziario a Cannes
Café Society: Woody Allen 'Io romantico, ma le mie ex non la pensano così"
Privacy Policy