American Horror Story: commento all'ep. 3x11, Protect the Coven

Un episodio per stomaci forti, tra sacrifici e bagni di sangue, che mette in luce, ancora una volta le grandi interpretazioni delle protagoniste femminili.

American Horror Story: commento all'ep. 3x11,...

Il plot
Al funerale di Nan - al quale partecipano Marie, Fiona e le streghe dell'Accademia - si presentano anche Queenie con Madame LaLaurie trascinata al guinzaglio. La ragazza è riuscita a sopravvivere all'attacco del marito di Delia - rivelandosi quindi una delle più potenti della congrega - e al tempo stesso ha 'riaggiustato' Delphine, che è costretta a seguirla come un cane.
Mentre Marie e Fiona pianificano l'attacco finale ai cacciatori di streghe, Delia prende una decisione estrema e coraggiosa, mentre Myrtle impone a Zoe di fuggire insieme a Kyle...

Cosa ci è piaciuto di questo episodio: - Proposta... accettata! - La folle sequenza "tarantiniana" dell'incontro tra Fiona e Marie e la società dei witch hunter è una di quelle che abbiamo adorato di questo folle e sanguinoso episodio. Va detto tuttavia, che solo in American Horror Story due regine dell'occulto - belle, affascinanti, cattivissime e glamorous - avviano una trattativa con un gruppo di cacciatori di streghe, assistiti dal fantasma di un serial killer con la passione per l'accetta e il jazz. Eppure è una scena assolutamente irresistibile, con Fiona e Marie che si scambiano sguardi d'intesa come due ragazzacce che sanno il fatto loro, i convenevoli con e i cacciatori, i drink e il massacro finale.

Kathy Bates in Protect the Coven, 11esimo episodio della terza stagione di American Horror Story
- L'ossessione del sangue Che Madame LaLaurie fosse ossessionata dal sangue umano, al punto da utilizzarlo per i suoi "trattamenti di bellezza" già lo sapevamo, forse per questo il flashback sulla sua storia ci è sembrato un po' pretestuoso - oltre che per stomaci forti - ma Kathy Bates è assolutamente magnifica nel mostrare che non è affatto cambiata e che le sue pulsioni omicide restano fortissime.
- Diamanti "naturali" e gioielli assassini Anche stavolta Myrtle riesce a lasciare il segno con un paio di battute e sequenze memorabili. Se per tutta la prima parte della stagione quella irresistibile era Nan, con la sua candida sfrontatezza, adesso il personaggio di Frances Conroy si è confermato uno dei più riusciti: tra esternazioni dotte sui fichi - "che sono i diamanti marroni che ci regala la natura", e la storia del gioiello che affida a Zoe (una formica di zaffiri e topazi, preziosa quanto letale, con un passato importante, legato ai Von Furstenberg e al gioielliere Joel Arthur Rosenthal) si è ritagliata un posto nel nostro cuore.

Contenuto pubblicitario

Cosa non ci ha convinto di questo episodio
Pur essendo un episodio nettamente superiore al precedente The Magical Delights of Stevie Nicks, questo Protect the Coven non è certamente privo di difetti e suscita non poche perplessità. Innanzitutto si fa fatica a intuire chi possa essere la Suprema, visto che ogni uscita di scena non è mai definitiva e di conseguenza non viene quasi mai recepita con la partecipazione emotiva che meriterebbe. Ma accettiamo questa scelta narrativa con fiducia e aspettiamo di vedere cosa succederà in futuro.

American Horror Story, stagione 3 - Taissa Farmiga con Evan Peters nell'episodio Protect the Coven
Un altro problema di questa stagione riguarda il modo in cui sono gestiti i personaggi: di Mysty, che era finita in una bara nello scorso episodio, non abbiamo ancora notizie - ma siamo fiduciosi che tornerà, come tutte - mentre i dubbi più grossi riguardano ancora una volta Kyle e il suo rapporto con Zoe. Va bene che il ragazzo era stato "sistemato" da Fiona, ma adesso addirittura sembra quasi un ragazzo normale, e alla fine dell'episodio fugge insieme alla sua Zoe, con un gran sorriso stampato sulla faccia. Aspettiamo di vedere cosa succederà ad entrambi, soprattutto a Zoe che adesso possiede il gioiello di Myrtle.

What's next?
Tutte le streghe più giovani hanno dimostrato poteri straordinari, quindi è difficile dire chi possa essere la Suprema, tra tutte. Viene da chiedersi quali siano le reali motivazioni che hanno spinto Myrtle a mandare via Zoe, e cosa riuscirà a vedere Cordelia, dopo il suo sacrificio. Aspettiamo di sapere anche a quale destino andrà incontro Marie, dopo che Delphine ha tentato di ucciderla.

Fabio Fusco
Redattore
4.0 4.0
Privacy Policy