90210: la terza stagione tra terremoti, tragedie e altre catastrofi

Un inizio poco convincente per i ragazzi di Beverly Hills, nonostante le ottime premesse con cui ci avevano salutato al termine della seconda stagione.

Lo scorso anno, nonostante il progressivo calo negli ascolti e una trama a volte fin troppo esile, a partire dalla seconda metà della stagione, 90210 aveva ingranato la marcia, portando a termine, in maniera esaustiva e completa, le storyline aperte nel corso dell'anno.
I numerosi cliffhanger lasciati in sospeso nella season finale, la violenza sessuale ai danni di Naomi, l'aggressione di Jasper a Liam, e la confessione di Annie riguardo all'omicidio commesso, ci avevano lasciato col fiato sospeso, curiosi di sapere come sarebbere andate a finire. Una brutta sorpresa ci ha riservato però il primo episodio della terza stagione, iniziato decisamente sottotono e fin troppo sconclusionato per essere una season première.

Matt Lanter e Shenae Grimes nell'episodio Senior Year, Baby di 90210
Il nuovo anno scolastico, l'ultimo per i ragazzi del West Beverly High, non comincia nel migliore dei modi: un terremoto investe la città, gettando tutti nella confusione più totale. Confusione che ritroviamo anche nella trama, troppo sbrigativa sotto alcuni passaggi e decisamente poco plausibile sotto altri: l'estate sembra essere volata via per i nostri protagonisti, e se non fosse per la pettinatura afro di Dixon, nessuno riuscirebbe a rendersi conto dei tre mesi appena trascorsi. La regia sincopata e frenetica della puntata, ripercorre gli ultimi avvenimenti vissuti dai personaggi della serie, senza però soffermarsi su particolari fondamentali ai fini della storia.
Un esempio su tutti quello di Annie, di colpo tornata in sé e rinsavita, dopo un'intera stagione che l'aveva vista sprofondare nel caos più totale e che l'aveva spinta a sfiancare lo spettatore con un atteggiamento indisponente e noioso. Scontati in fretta e furia gli arresti domiciliari per aver accidentalmente ucciso lo zio di Jasper, per Annie inizia una nuova vita, sia sul piano lavorativo, uno stage prestigioso la terrà impegnata durante l'anno scolastico, sia su quello sentimentale: sul suo cammino infatti un nuovo ragazzo misterioso, Charlie (Evan Ross), che al termine del secondo episodio scopriamo essere presumibilmente il fratello di Liam.
La separazione dei suoi genitori, paradossalmente non sembra sconvolgerla affatto: tra le novità dell'anno, infatti, la partenza di Harry Wilson (Rob Estes), spodestato dalla cattedra di preside, e in crisi mistica con la moglie Debby, totalmente incapace di gestire i due figli adolescenti senza di lui.
Trevor Donovan, Jessica Stroup e Michael Steger in una scena dell'episodio Senior Year, Baby di 90210
Al terremoto che ha investito Los Angeles, segue un'altra tragedia, la morte, improvvisa e drastica di Javier, la pop star con cui Adrianna aveva trascorso l'estate in tour, travolto in un incidente stradale da cui la stessa Ade esce illesa.
Alquanto inverosimile e stramba, la dipartita del cantante fornisce ad Adrianna un ottimo espediente per mantenersi una posizione prestigiosa nella casa discografica di Laurel, la madre di Ivy, la stessa che la portò inverosimilmente all'apice del successo nel giro di un paio di episodi appena.
Colta dal blocco dello scrittore e incapace di scrivere una canzone decente, Ade ruba al defunto Javier un quaderno ricco di brani inediti, che decide di fare suoi per proseguire sulla strada del successo.

Le tragedie non finiscono qui, e se per il personaggio interpretato da Jessica Lowndes il pericolo è quello di chiudere con la musica, per Teddy (Trevor Donovan) è arrivato invece il momento di dire addio al tennis, a causa di un infortunio al ginocchio. Non è l'unica disgrazia che il ragazzo deve affrontare, ed oltre a dover sopportare la fidanzata Silver (in assoluto il personaggio più in calo dallo scorso anno a oggi, caricatura sbiadita della ribelle interpretata nella prima stagione), gli tocca anche respingere le avances di Naomi, disperata e sola dopo la violenza sessuale subita dal professor Cannon. Priva di un qualsivoglia appiglio e alla completa deriva, Naomi non trova il coraggio di affrontare il trauma, e sfoga la sua rabbia seducendo i ragazzi del liceo e allagando i dispiaceri con fiumi di alcool. Una recitazione fin troppo forzata e marcata rende però il personaggio interpretato da AnnaLynne McCord poco convincente e estremamente teatrale, a discapito della profonda tematica affrontata.

Blair Redford, Gillian Zinser e Tristan Wilds nell'episodio Senior Year, Baby di 90210
Le disavventure di Naomi, ancora una volta, si intrecceranno con quelle della storica amica Silver, la nuova preda di Cannon, che pagherà cara la sua ingenuità e la fiducia riposta nel professore.

Una new entry caliente intanto, è pronta a dare filo da torcere a Dixon e al suo rapporto con Ivy: il suo amico d'infanzia Oscar, interpretato da Blair Redford. In città per recuperare l'anno scolastico perduto, Oscar si dimostra da subito ostile nei confronti di Dixon, e pronto a tutto pur di conquistare la dolce biondina, nonostante la liason passionale intrapresa con la madre Laurel.
Proprio a proposito del suo personaggio, lo stesso Redford ha detto: "Le sue intenzioni non sono esattamente chiare. Lo vedrete presto far parte del gruppo, ma è come se muovesse delle pedine. Bisognerà aspettare per vedere se i suoi sentimenti per Ivy sono veri o parte di un complicato piano che sta mettendo in atto".
La speranza è che il suo arrivo porti un po' di sale alla serie, smuovendo soprattutto il personaggio Dixon, uno dei più immaturi e meno interessanti di 90210.
Il triangolo con Ivy e Oscar lo metterà a dura prova, nonostante si vociferi su un suo presunto ritorno di fiamma con Silver, conseguenza del tanto atteso coming out pronosticato per questa terza stagione: a quanto pare, infatti, sarà Teddy il secondo a uscire allo scoperto e a dimostrarsi interessato a persone del suo stesso sesso, dopo la breve relazione omosessuale intrapresa da Adrianna con Gia lo scorso anno.

AnnaLynne McCord, Khloe Kardashian e Kim Kardashian nell'episodio Senior Year, Baby di 90210
Due guest star d'eccezione per questi episodi iniziali di 90210: Kim Kardashian in Senior Year, Baby, e Adrian Grenier (Entourage) in Age of Inheritance, anche se la star più attesa resta senza dubbio Joe Jonas, che comparirà più avanti nella serie ed entrerà nella vita di Adrianna.
Appena due milioni di spettatori hanno seguito la _season première della terza stagione, un numero che difficilmente potrà risollevarsi, a meno che gli autori non si decidano finalmente a conferire maggior spessore alla trama e a scavare più a fondo nelle storyline, per evitare quella superficialità in cui si è incappati fino a oggi, che ai fan sembra proprio non piacere.

90210: la terza stagione tra terremoti, tragedie...
Privacy Policy