Miss Sloane - Giochi di potere

2016, Drammatico

Valerian di Besson, Polanski e Smetto quando voglio 3 tra le prossime novità 01 Distribution

I nuovi film di Luc Besson, Roman Polanski, George Clooney, John Madden, Justin Chadwik e Sidney Sibilia compongono il listino di 01 per questa seconda parte del 2017. In più, sono già molte le anticipazioni per il 2018, tra le quali spicca l'ultima fatica di Steven Spielberg The Papers e il ritorno di Virzì.

Dopo le recentissime uscite del thriller per adolescenti Nerve e Il tuo ultimo sguardo diretto da Sean Penn, passato lo scorso anno in concorso al Festival di Cannes, il listino 01 Distribution in questa seconda parte di 2017 si concentra su film di registi noti con cast di richiamo come le nuove opere di Luc Besson, Roman Polanski, George Clooney, John Madden e Justin Chadwick, senza dimenticare l'atteso capitolo finale della spassosa e sorprendente saga di Smetto quando voglio firmata da Sydney Sibilia.
Qui di seguito ci concentreremo sui questi titoli, per poi mostravi nell'elenco in chiusura di articolo anche le numerose anticipazioni per il 2018 di cui ancora non si conosce la data di uscita, tra cui troviamo The Papers di Steven Spielberg, interpretato da Meryl Streep e Tom Hanks, ed Ella & John - The Leisure Seeker, il primo film americano di Paolo Virzì con protagonisti Helen Mirren e Donald Sutherland.

Leggi anche:

In viaggio contromano: Helen Mirren e Donald Sutherland in una scena

Miss Sloane e Da una storia vera: i nuovi film di John Madden e Roman Polanski

Miss Sloane: Jessica Chastain in un momento del film

L'esperto regista inglese John Madden, noto ancora oggi soprattutto per il grande successo di Shakespeare in Love trionfatore all'edizione degli Oscar del 1999, dirige una delle più talentuose attrici in circolazione negli ultimi anni, Jessica Chastain. Miss Sloane ci introduce nelle corrotte stanze del potere americano e racconta la storia di un'ambiziosa stratega politica che si confronta con la potente lobby delle armi mentre tenta di far passare una legge sulla regolamentazione della diffusione delle armi da fuoco. Dal dramma politico si passa a quello più intimista di Roman Polanski, il cui Da una storia vera presentato a maggio a Cannes si incentra sulle vicende di una scrittrice in crisi (Emmanuelle Seigner) che deve vedersela con un'affascinante ammiratrice ossessiva e pericolosa (Eva Green). Altro dramma, ma questa volta in costume, è Tulip Fever di Justin Chadwick, storia d'amore nella Amsterdam del XVII secolo tra una giovane donna sposata e l'artista che è stato ingaggiato per farle un ritratto. Nel cast, tra gli altri, Alicia Vikander, Christoph Waltz, Judi Dench, Zach Galifianakis, Dane DeHaan e Cara Delevingne.

Leggi anche: Da una storia vera: Polanski si interroga ancora sulla scrittura, ma questa volta manca il thriller

Based on a True Story: Eva Green ed Emmanuelle Seigner nella prima foto ufficiale

La città dei mille pianeti di Luc Besson

Valerian e la città dei mille pianeti: Dane DeHaan in una foto del film

I due giovani attori appena citati DeHaan e Delevingne, quest'ultima modella di successo che di recente è sempre più attiva nel mondo del cinema, sono i protagonisti anche di un altro film distribuito da 01, l'atteso Valerian e la città dei mille pianeti. Nel nuovo film di fantascienza di Luc Besson, Valerian viaggia nel tempo insieme alla compagna, la francese Laureline, per difendere la Terra e i pianeti vicini da chi ha intenzioni malvagie. Insieme a DeHaan e Delevingne, fanno parte del cast anche Clive Owen, Ethan Hawke e la super popstar Rihanna.

Leggi anche: Valerian e la città dei mille pianeti: vi sveliamo le scene mostrate in anteprima a Lucca Comics

Il ritorno di George Clooney in versione regista

Suburbicon: Julianne Moore sul set del film di George Clooney

Monuments Men, l'ultima fatica dietro la macchina da presa risalente ormai a tre anni fa, rappresentò una cocente delusione. Inutile dire che da Suburbicon ci si aspetta un riscatto che conduca l'attore e regista statunitense a tornare ai livelli delle sue opere precedenti: Confessioni di una mente pericolosa, Good Night, and Good Luck, In amore, niente regole e Le idi di marzo. Scritto dallo stesso Clooney con il fido Grant Heslov e i fratelli Coen e interpretato da Matt Damon, Julianne Moore, Oscar Isaac e Josh Brolin, Suburbicon racconterà la storia di una famiglia degli anni '50 la cui vita cambierà radicalmente a seguito di una improvvisa irruzione domestica subita. Le premesse per un ritorno in grande stile di George Clooney sembrano esserci tutte. Staremo a vedere.

Leggi anche: La Top 10 dei grandi ruoli di Julianne Moore

La conclusione della trilogia di Smetto quando voglio

Smetto quando voglio - Masterclass: Edoardo Leo, Stefano Fresi, Pietro Sermonti, Libero De Rienzo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi e Lorenzo Lavia in un'immagine promozionale del film

A proposito di ritorni, c'è molta attesa anche per il terzo capitolo della fortunata saga di Sideny Sibilia sulle disavventure degli squattrinati ricercatori di Smetto quando voglio, che dopo essersi inventati spacciatori di smurt drugs nel primo film e aver iniziato a lavorare per conto della polizia nel secondo, in questo ultimo episodio cinematografico promettono di dare nuovamente grande spettacolo a suon di risate e molteplici imprevisti. Cosa ci aspetterà in Smetto quando voglio - Ad honorem lo scopriremo in sala fra qualche mese, a partire dall'ultimo giorno di novembre.

Leggi anche: Smetto quando voglio 3: Sydney Sibilia svela anticipazioni in esclusiva sul prossimo film

Il listino 01 della seconda parte del 2017

Le anticipazioni del 2018

Valerian di Besson, Polanski e Smetto quando...
Valerian e la città dei mille pianeti: vi sveliamo le scene mostrate in anteprima a Lucca Comics
Based on a True Story: Polanski si interroga ancora sulla scrittura, ma questa volta manca il thriller
Privacy Policy